annuncio

Comprimi
Ancora nessun annuncio.

Cane cerca e riporto - consigli

Comprimi

Mantieni online il sito per tutto il 2019

Comprimi
Le donazioni inviate sino ad oggi hanno ricoperto il (44%) dei costi necessari.
X
Comprimi
Su questa pagina ci sono 1 persona/e che stanno leggendo il contenuto di questa discussione: (0) Utenti registrati - (1) Ospiti
 
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • #16
    Originariamente inviato da cesena90 Visualizza il messaggio
    è vero non avrei moltissimo tempo... potrei due tre giorni a settimana pieni... e d'estate anche qualcosa in più...
    dite che non è sufficiente?
    Io credo che sono più che sufficienti.

    COMMENTA


    • #17
      Originariamente inviato da cesena90 Visualizza il messaggio
      Una considerazione... Ma se mio padre contribuisse all addestramento in ma assenza? Di fatto lui viene a caccia con me quindi dovrebbe obbedire a entrambi sbaglio?
      Il cane a caccia ha un occhio di riguardo per il cacciatore più bravo, se questo fa parte del gruppo. Il cane non ha il senso della riconoscenza (chiedo scusa a gli umanizzatori dei cani) il cane si attacca a chi gli da l'imprinting, quindi quando prenderai il cane indifferentemente se cucciolo o adulto lo devi imprintare Tu, dopo tuo padre gli potrà dare da mangiare ed addestrare per tutta la vita, il cane seguirà sempre Te. Quindi per spiegarmi meglio, quando caccia il cane guarderà con più interesse il cacciatore più bravo, quando però tu ti staccherai dal gruppo, il cane seguirà sempre Te, anche se Tu sei meno bravo di tuo padre. Per imprintare un cane adulto 20/25 giorni sono più che sufficienti, per un cucciolo qualche giorno in più non farebbe male. Devi prenderti qualche giorno di ferie se ci tieni a queste cose, altrimenti uno springer è in condizione di servire tre cacciatori senza farli litigare.

      COMMENTA


      • #18
        Grazie mille! Vedo ke comunque il consiglio porta verso uno springer anche x caccia a capanno! Spero che il mio vicino abbia una cucciolata quest anno! Tra maschio e femmina voi cosa scegliereste???

        COMMENTA


        • #19
          Originariamente inviato da CACCIA78 Visualizza il messaggio
          CIAO, io ho un cocker e per me a capanno è las oluzione migliore.
          springer decsamente irruento e tenerlo a freno nel capanno non so se sia facile o no
          breton da ferma...sacrificato a capanno...
          è difficile dare un consiglio e ancor piu difficile scegliere fra cocker springer breton ecc.
          ho avuto una springer che era ..adatta solo a chi aveva necessità di riporto si metteva seduta nella posta e aspettava il comando vai e porta,ne ho avuto un altro che non era affatto adatto alla posta,spaccava il mondo non stava fermo un secondo,nemmeno nel canile,era un eccezionale scovatore e recuperatore,ma alla posta...un dramma.
          ora ho una cocker,madonna santissima quasta si che è un diavolo ,abbaia salta corre ad ogni fucilata non sta ferma nella posta nemmeno se la leghi,rompe gli zibidei a tutti gli altri cani...ringhia anche ai pastori maremmani,è tutta nai suoi ceci quado si cerca fagiani nei rovi e gallinelle nei canneti,se poi ha un animale in bocca e si avvicina un altro cane.o persona che non sia il sottoscritto....allora si che son morsi.........

          COMMENTA


          • #20
            Io caccio con lo springer, ma non faccio caccia al capanno. La caccia da appostamento che pratico è alle anatre, (ma non prevale sulla caccia vagante) anche in questa caccia il cane lo porto massimo fino alla fine di novembre se le condizioni non sono proibitive. La caccia che pratico con lo springer è quella al fagiano e alla lepre, dopo mi dedico esclusivamente a qualche beccaccia, solo perché è chiusa la caccia al fagiano e alla lepre. Quando attraverso zone dove è facile trovare qualche beccaccino, cambio cartuccia, se il cane me li segna bene, qualcuno lo abbatto, a fine stagione un mazzetto è quasi sempre assicurato. Forse fra tutti i selvatici il beccaccino è il meno adatto allo springer. Lo springer l'ho scelto per la vegetazione molto fitta, per la diversità del terreno e per il tipo di selvatico (fagiano e lepre). A molti altri selvatici non tiro per una mia scelta, con lo springer puoi tirare veramente a tutto quello che è scritto sul calendario venatorio, senza pericolo di rovinare il cane. Se hai terreno buono dove riesci a vedere quasi sempre il cane, per la vagante puoi andare sul cane da ferma, però il cane da ferma non è adatto per il lavoro al capanno. Valuta bene e dopo decidi.

            COMMENTA


            • #21
              É una scelta non facile ed é per questo che chiedo consiglio magari anche a qualche capannista che legge!

              COMMENTA


              • #22
                I consigli se preferire il maschio o la femmina sono sempre gli stessi, quelli che hai avuto sono giusti. Io preferisco le femmine, però non le ho mai fatte sterilizzare, se il calore potrebbe essere un problema andrei sul maschio. A livello caratteriale cambia poco, i caratteracci si trovano sia nei maschi che nelle femmine, a livello di prestazioni si equivalgono, anche se qualcuno dice che il maschio è più resistente della femmina.

                - - - Aggiornato - - -

                Se fossi esclusivamente un capannista non avrei dubbi, o un cane da cerca o un cane da riporto, mai un cane da ferma.

                - - - Aggiornato - - -

                Se fossi esclusivamente un capannista non avrei dubbi, o un cane da cerca o un cane da riporto, mai un cane da ferma.

                COMMENTA


                • #23
                  springer!
                  la mia (springer) sta ferma (sotto il capanno quando sono sul palco e nel capanno quando caccio da terra) fino a che non sparo. se decido di fare un giro a cercare un fagiano va che sembra indemoniata (forse un pò troppo corta ma va a 2000!)
                  tutto sta nell'avere pazienza e insegnare al cane cosa fare e quando (facile eh?)
                  personalmente visto che caccio prevalentemente da appostamento da piccola le ho insegnato prima a star sotto al capanno (il primo anno di caccia a ottobre aveva 7 mesi) e poi a girare e cercare, ma questo è un "metodo" che ho usato senza pretendere che sia quello giusto, comunque ha funzionato
                  maschio o femmina? secondo me vale la pena perdere dei giorni per il calore, la femmina che incontra un maschio nervosetto avrà quasi sempre da questo rispetto e non problemi, quando avevo il maschio ogni maschio incontrato era tutto uno sperare che non andasse a finì a baruffà!

                  se poi vogliamo dirla tutta comunque per il capanno/riporto l'unico cane sarebbe il labrador, lo springer "sarebbe" un cane da cerca (e quando lo porti sui fagiani capisci quanto è sacrificato a star fermo!).

                  ibal!
                  colombaccio a curata............erezione assicurata!

                  COMMENTA


                  • #24
                    L'importante è la passione, l'avidità e la continuità, se la cerca è un poco ristretta potrebbe essere dipeso dal fatto che la springer è stata iniziata prima al riporto e dopo alla cerca.

                    COMMENTA


                    • #25
                      Originariamente inviato da germano56 Visualizza il messaggio
                      L'importante è la passione, l'avidità e la continuità, se la cerca è un poco ristretta potrebbe essere dipeso dal fatto che la springer è stata iniziata prima al riporto e dopo alla cerca.
                      l'ho sempre pensato anch'io
                      d'altra parte la mia priorità è sempre stata di avere un cane "perfetto" per il capanno
                      colombaccio a curata............erezione assicurata!

                      COMMENTA

                      Pubblicita STANDARD

                      Comprimi

                      Ultimi post

                      Comprimi

                      Unconfigured Ad Widget

                      Comprimi
                      Sto operando...
                      X