2 1
Tempo di lettura stimato:1 Minuti

In questi giorni la maggior parte dei cacciatori si è messo il “fucile in spalla” ed ha svolto la prima giornata di preapertura nel Lazio, nelle altre regioni non so. Queste giornate, da tempo immemore sono dedicate alla tortora selvatica e tutti noi già i primi di agosto ci iniziamo a domandare, chissà se aprono alla tortora? E se magari aprono ma senza potergli “tirare” diventiamo tristi come un bambino a cui viene negato dal genitore un gelato. Il discorso quindi deve cambiare, nel senso, e se fosse proprio la cabina di regia a chiedere una preapertura, ma non alla tortora considerata a rischio, vista anche la discutibile idea ad esempio del Lazio con le domande ecc, ma alle specie belle floride come colombaccio, piccione, storno e tortora dal collare?
Insomma se facessimo il ragionamento inverso, chiedendo una preapertura a determinati volatili anche in deroga, chi potrebbe attaccarci? Cosa risponderebbero le regioni?
Purtroppo dobbiamo adeguarci ai tempi, seppur non ci piacciano altrimenti non ci rimane che l’estinzione , anche facendoci balenare l’idea di essere noi a chiedere una preapertura diversa da quella degli anni passati, vi assicuro che andrebbero in difficoltà molti assessori regionali e ahimè anche qualcuno all’interno del nostro mondo. Cerchiamo di far capire alla cabina di regia che se non si pensa futurista, il domani sarà molto brutto, altro che associazione dei riservisti.

Vittorio Venditti – Cacciatore e appassionato di Cultura Rurale

Regole di inserimento e pubblicazione dei contenuti su questa pagina

Nota informativa

 

A differenza di una Rivista cartacea oppure Online, Migratoria.it in qualita di Blog, consente a tutti gli utenti la pubblicazione anticipata dei contenuti e dei commenti in tempo reale senza preventiva coda di moderazione. In base all' art. 70 l. 633/41 e consentito utilizzare a scopo di studio, discussione, documentazione o insegnamento, il riassunto, la citazione o la riproduzione di brani o parti di opere letterarie purchè vengano citati l'autore e la fonte, e non si agisca mai a scopo di lucro. E' fatto divieto pubblicare dati personali oppure fotografie di terze parti senza preventivo consenso dell' autore. Migratoria.it effettua controlli nei contenuti delle pagine, solamente dopo la pubblicazione degli stessi da parte degli utenti, pertanto gli autori di questo sito e i moderatori preposti si riservano in un secondo tempo, il diritto di cancellare e/o editare discrezionalmente e senza preavviso qualsiasi contenuto che violi il diritto di terzi, oppure che sia ritenuto inopportuno o non conforme senza tuttavia assumere alcun obbligo al riguardo. Migratoria.it e i suoi autori non possono in alcun modo essere ritenuti responsabili per il contenuto inopportuno/ illecito/diffamatorio degli articoli o dei commenti pubblicati dagli utenti che utilizzano il Blog/Forum inquanto questi ultimi gli unici responsabili essendo perfettamente in grado di aprire, cancellare, modificare, pubblicare autonomamente un articolo, una pagina, un commento. Nel caso venga riscontrato materiale inappropriato, commenti offensivi, spam, violazioni del copyright, link interrotti e possibile segnalare il contenuto di questa pagina inviando un email all' indirizzo: [email protected] oppure utilizzando l'apposito link situato a pè pagina.




Articolo Successivo LA ZAPPA SUI PIEDI!
Articolo successivo PUBBLICATI NUOVI DATI SULL’INFLUENZA DELLE MUNIZIONI AL PIOMBO NELLA RIDUZIONE DELLA POPOLAZIONE AVIARIA EUROPEA
Close

SEI ISCRITTO AL  FORUM?

Attiva gratuitamente il tuo “Account Premium”  CLICCA QUI
 

Area riservata