• La tua armeria sul Web..

Edizioni Precedenti Clicca Qui > 2003 2004 2005 2006 2007            Progetto Ali D’oro V°

 

  • 14 Dicembre Decisamende buona la situazione in molte parti dell’ Italia per quello che riguarda la migrazione del Tordo Sassello, Cesena e Beccaccia durante tutto i periodo di Novembre. Ottime segnalazioni sono pervenute dalle zone dell’ Appennino Toscano con abbattimenti cospiqui per quello che riguarda il Sassello nelle settimane del 18-25 novembre. A macchia di Leopardo ma Costante la presenza di Beccacce con picchi di abbattimenti segnalati nei giorni 3-4-18-28 Novembre 8-9 Dicembre. Migrazione molto diluita, terreni inadatti, hanno relegato le entrate in localita’ di solito secondarie,i maggiori e piu’ costanti abbattimenti sono avvenuti lungo il corso di valle di fiumi e torrenti spesso lungo i fossi. Boschi su dorsali e crinali pressoche’ deserti,sufficiente la presenza nei boschi di media quota piu’ fitti e ricchi di sottobosco, gli unici dove se ne puo trovare una. In genere nervose reggono poco la ferma. Carnieri comunque generalmente modesti tranne rare eccezioni dovute probabilmente a isolate microzone piu’ adatte e fortunate.  Segnalazioni e abbattimenti di Cesene nella media del periodo. Non si rilevano carnieri imponenti eccetto alcune segnalazioni pervenute da  appostamenti con richiami vivi del Nord e Centro italia.  Nota dolente per gli acquatici, pavoncelle e beccaccini che sembrano aver disertato molte rotte di migrazione lasciando bianche la maggior parte delle mattinate novembrine.. Leggera ripresa solo nella settimana  entrante dove si registrano carnieri discreti. La nuova perturbazione in arrivo con nevicate nei prossimi giorni in tutta italia lascia ben sperare…

 

  • 19 Novembre Notizie dalla rete: ARRIVANO LE CESENE E LA TEMPERATURA SCENDE SOTTO LO 0 Con il primo quarto di luna di sabato 17 novembre si entra nel magico momento della migrazione delle Cesene e nella “coda” di quella del Tordo sassello, in un anno da ricordare per il passo estivo-autunnale, così come lo annoverano le statistiche dell’Osservatorio Ornitologico di Arosio della FEIN, da oltre trent’anni in forma standardizzata dell’inanellamento continuo e coordinato e ben dal 1858 (e cioè da oltre un secolo e mezzo) per quanto attiene le note che in ogni impianto di catture si ha sempre avuto l’accortezza di scrivere. Invero, con tutti gli sforzi fatti ben difficilmente si supereranno i 7.774 uccelli inanellati nel 1990 dove nelle variegate alternanze delle varie specie le più abbondanti sono stati i Fringuelli (1.477) e le Peppole (753) mentre nell’annata in corso i Tordi e i Pettirossi hanno finora superato di molte lunghezze le mille unità, per un totale di oltre 6.700 esemplari inanellati, ponendosi subito prima del 2003 con 6.714 uccelli catturati e dopo il 1989 con 6.395. Comunque, sta di fatto che con sabato 17 novembre vi è stato pure un “picco” molto interessante di Cesene (n.d.r. non in tutte le zone della media collina e della pianura), mentre i Tordi sasselli si sono presentati ancora in modo positivo quando la colonnina di mercurio è scesa velocemente sotto lo zero e al sud la neve, la pioggia e il vento l’hanno fatta da padrone. Anche le Beccacce sono state prodighe nella loro presenza e, tra gli anatidi, vi sono da segnalare interessanti avvistamenti di Alzavole. Ne riparleremo la prossima settimana con la luna piena tra la notte del 24 e 25 novembre
  •  
  •  12 Novembre  Il fine settimana con la festività di San Martino, che non ha tradito le aspettative di una temperatura mite, durante la prima decade quasi al di sopra dei limiti stagionali, si è chiusa invece con forti raffiche di venti a 100 chilometri all’ora e con termometri a picco. Le violenti folate hanno abbattuto anche cartelli stradali e pali rendendo in alcune zone la viabilità in difficoltà. Pertanto, dopo un inizio positivo per il Tordo sassello e per una manciata di Cesene, la migrazione degli ultimi invernali si è arrestata, rimanendo invece simpaticamente presenti le Peppole un movimento “erratico”, mentre si è notata una leggera ripresa nella presenza del Frosone. A di là delle Alpi, a Zurigo, vi è da segnalare la prima leggera caduta di neve interessando tutta l’Europa Centrale, presagio di imminente migrazione delle specie dal freddo che si spostano verso lidi più caldi. Staremo a vedere con il ritorno pure della nuova luna il cui primo quarto è per la notte del prossimo 17 novembre, mentre la giornata di lunedì 12/11 è rimasta ancora priva di alcun movimento migratorio per il forte vento che continua a soffiare.

 

  •  06 Novembre Migrazione quasi completata per quello che riguarda il Tordo Bottaccio, l’Allodola e il Colombaccio. Buona la loro presenza nelle coste Tirreniche del Grossetano e nel Sud Italia. Discreta, anche se in maniera non consistente la presenza di Sasselli e Cesene Al Nord e al Centro Nord. Costante con ottime segnalazioni di abbattimenti per quello che riguarda il Merlo e il Fringuello (In Deroga ove Ammesso). Scarsa la presenza di Acquatici, Beccaccini e Pavoncelle. Segnalazioni di abbattimenti nella norma del periodo per quello che riguarda la Regina del Bosco Per eccellenza.

    Notizie a carattere Regionale:  PS  Giornate favorevoli 1-3 novembre con ottimi abbattimenti per le specie Bottaccio,Sassello, Colombaccio, Cesena, Merlo, Beccaccia lungo i rilievi appenninici. CE Clima piuttosto Buono,Tordi bottacci non sufficienti come le annate scorse,avvistati i primi sasselli e cesene , mentre di allodole a quantita’ elevata. BR Tempo molto variabile venti deboli da nord-ovest Sabato 27 ottobre. Grande afflusso di tordi e allodole. Domenica 28 ottobre. Discreto passo ma in prevalenza alti.KR Sulle colline dell’alto crotonese, vento di scirocco con nebbia e pioggia nei giorni di 25, 26 otto, ha smesso di piovere il 27 ma persiste lo scirocco con un elevata umidità. temperatura tra 15 e 21 g°.Ottimo passo di tordi bottaccio il 26 e il 27 ott. , il 28 passo quasi nullo; nessuno avvistamento di beccacce, naturalmente in collina, mentre sulla sila sono già diversi gli abbattimenti, qualche colombaccio, nessun merlo,nessuno beccaccino ne altra migratoria. LT Domenica 28 vento assente,clima mite,temperatura 14-15, avvistati circa un 200 tordi dalle 06- alle 10,30 poi silenzio molto alti volavano ,colombacci pochi,merli un pò abbattimmenti pochi troppo alti. VR Nebbia a tratti nella giornata del 28 buona presenza di peppole a piccoli gruppi 20-30, stentano a passare i sasselli, buona presenza di tordi e merli di passata .PG venti di tramontana,con nevicate sui rilievi appennini. tutto il mese di ottobre con la tramontana,passo zero,beccacce pochissime. PI Domenica 28 allodole: passo fermo alle ore 11.solo qualche sporadica curata di lodole ferme. poi dalle 11 alle 12 buon affilo di branchetti provenienti da nord. BO Sabato 27 ottobre, nelle colline a nord di imola ,passo impressionante di bottacci e sasselli. Anche tanti fringuelli. Beccacce e colombacci assenti. Passo fermo a causa del tempo molto nuvoloso. giovedì 25 ottobre, buon passo di beccacce con i primi due abbattimenti su tre incontri. Tutte trovate in boschi alti, segno di animali fermi di passo e non di pastura. CS nuvoloso con pioggerellina, venti di scirocco (sud/ovest) mercoledì 24 – qualche tordo bottaccio i primi gruppi di allodole di passo entrano nel tardo pomeriggio gioevedì 25 – ottimo passo di allodole nella piana di sibari e lungo la pianura del Crati – movimento di grossi branchi fino alle ore 11,00 circa, poi cessa la pioggerellina e termina il passo. Notizie di buon movimento di tordi in collina. CE Sabato 27 pochissimi uccelli qualche bottaccio in + oggi 27 ottobre pokissime allodole. Lunedi 5 Novembre Piuttosto buono il clima con temperature ancora abbastanza calde. PD giovedì 25 ottobre 2007 cielo coperto fino al mezzodì poi lento dissolvimento delle nubi che ricompaiono al tramonto pochi abbattimenti di specie allodola..e rarissimi avvistamenti..non badano ai richiami e ai giochi. avvistamenti di specie fringuello e peppola ad altezze rilevanti . discreti avvistamenti di specie colombaccio nelle prime ore del mattino fino alle dieci. PA GIovedi 25 venti grecale con temperatura intorno i 15/16 g° con circa 4 giorni di pioggia continua per tutta la preovincia neve sui rilievi delle madonie raro per il mese di ottobre. Avvistamento di grandi gruppi di Allodole, quantita mai viste di solito poche, ma quest’anno in gran numero. Avvistamento di poche unita di Bottacci. Passo dei colombacci assente da molti anni solo quelli stanziali molto abbondanti, con buoni carnieri. Anatidi da parte mia o per notizie d’altri nulla. 1 nov. sereno sole e molto vento freddo.tra le ore 08:30-09:30 tordi sasselli a branchi di continuo, non si fermavano a causa del vento, abbattimenti al volo. Sporadiche cesene e allodole. Ore 10:00 tutto fermo fino a sera. RM mercoledi 24 assenza di vento leggera pioggerellina giovedi 25 nuvoloso leggera brezza. Mercoledì 24 litorale laziale zona Ceri-fregene-santa severa avvistati solo allo spollo pochissimi colombacci rare allodole giovedi 25 zona Rignano flaminio tordi quasi allo zero, colombacci rari, fringuelli qualche branchetto, rari stranamente anche gli storni. Speriamo nei prossimi giorni. Piane di Scorano zona tiberina gli allodolari sono sull’orlo della disperazione, in 8 persone con richiami vivi totale carniere 15 allodole. LT Sabato 3 Novembre ottimo la mattina un po velato il pomeriggio, temperature intorno ai 9-10 gradi la mattina, il pomeriggio molto caldo 22-23 gradi.  allodole di passo solo due branchetti di una 20 l’uno , tordi buon passo la mattina di Sabato 3 Novembre assente la domenica del 4. Domenica 4 zero allodole di passo solo quelle impasturate nelle campagne.Avvistamento di 3 branchi di Pavoncelle Sabato 3 Novembre e pure domenica. Tutto questo nell’AgroPontino!!!!! MS avvistamenti localizzati, notevoli abbattimenti. AR Pioggie poco intense nei giorni scorsi, ma venti forti. Pochi e piccoli branchi di allodole, prevalentemente stazionarie in campi di erba medica o arati. RA merc 31: avvistata qualche allodola, branco di 7 cesene e un discreto passo di storni. Giov 1: passo di storni e allodole quasi inesistente, buna presenza di tordi e merli. NA isola d’ischia mercoledì 31 ottob. nuvoloso con venti da ese forza 3-4 da 3 giorni l’andamento della migrazione ha subito un forte incremento raggiungendo l’apice nella giornata odierna. ottimo il passo di allodole, buono per i tordi, molti colombacci. segnalata anche la presenza di qualche beccaccia.  LE sabato buon passo di tordi provenienti da est, scarso passo sul versante ionico.Segnalati avvistamenti ed abbattimenti di beccacce sul versante adriatico. domenica passo e selvaggina stanziale scarsa. CR scarsa presenza di beccacce , buona presenza di anatre, principalmente germani reali, alzavole, pochi i tordi. FR in quest’ultimo fine/inizio settimana scarso il passo di tordi e merli sulle montagne della ciociaria. Eccezzionale invece il passo dei colombacci nella giornata di domenica 28 con branchi di dimensioni spettacolari. Buona presenza di tordi al rientro nelle giornate di domenica 28 e lunedì 29. Di beccacce nemmeno una penna!!!!!!!!

     

     24 Ottobre La presenza della perturbazione ha rallentato  in maniera notevole la migrazione lungo le cime appenniniche per la specie Bottaccio, Merlo e soprattutto Colombaccio, favorendo pero’ i litorali Tirrenici del Grossetano, della Maremma e le zone del Sudi Italia. Buona invece la Presenza di Allodole, Fringuelli, Beccaccini nelle Pianure Umbria e Toscana. Segnalato il transito di molte specie di Acquatici tra cui le splendide Oche Lombardelle e Granaiole. Buona la presenza di Fischioni, Moriglioni e alzavole e Gambette anche se in maniera non ancora consistente. Segnalati Abbattimenti di Beccacce A macchia di leopardo in tutto il territorio.  Notizie a carattere Regionale:  PI PS PG AR IM  Abbattimenti Sotto la media del Periodo a causa delle condizioni Avverse nel Territorio. Buona presenza in pianura di Alcune specie Acquatiche e di Allodole. Alcuni Abbattimenti di Bottacci e Merli segnalati nell’ Aretino nei giorni 20-21BR Giornate Fredde e piovose. Buona presenza Di Bottacci   mercoledi 17 e sabato 20 ottobre. NA Dal 19  al 22  tempo molto instabile, con forti piogge e freddo intenso con venti forti in prevalenza da NNE. Il passo in questi giorni è stato praticamente nullo; ad eccezione del 22 Ottobre. TV Una Segnalazione pervenuta Riporta: Nella giornata di sabato 20 catturate 18 allodole ma passo quasi ferma uguale per quanto riguarda la giornata 21 buono invece il passo di fringuelli e peppole. Nella giornata del 22 fermo completo il passo allodola non so se tutto questo dovuto dalla perturbazione che dovrebbe portare la pioggia e se sia finito propio il passo speriamo inizi qello del tordo sassello!! LE Scarso passo di tordi, allodole e quant’altro. Leggera presenza di beccaccie. LI Caccia alle allodole a Cecina (LI) passo fermo, solo qualche piccolo branchetto di affilo dal mare, ma incurante di qualsiasi richiamo. alcuni branchi di colombi alti. RG leggero inizio della migrazione autunnale nella giornata di sabato 20 ottobre con avvistamento dei primi tordi bottacci, strillozzi e pavoncelle – da segnalare una quasi totale assenza di quaglie. La settimana dal 14 al 21 ottobre e’ stata caratterizzata da tempo incerto e variabile con temperatura mite brusco cambiamento della situazione con un fine settimana molto pertubato con prevalenza di venti da ovest abbassamento della temperatura ed alta piovosita’. IS Avvistato qualche colombaccio di passo, pochi i tordi e per il momento nessuna beccaccia. CE Avvistameno di qualche tordo bottaccio, allodole a pieno passo buona presenza  di alzavole qualche piviere avvistate un centinaio di pavoncelle. LE discreta presenza di tordi, avvvistati colombacci, scarsa presenza di allodole e fringuelli. AQ Buona per quanto riguarda Fringuelli,tordi,merli scarsa per il colombaccio unico giorno che ci sono stati alcuni avvistamenti consistenti è stato il 15-10. BS Buonissimo ottobre per tordi bottacci.Pochi fringuelli. Avvistati sporadicamente qualche tordo sassello. 15 ottobre e 17 ottobre avvistamento parecchi merli, mai visti in precedenza. RM mercoledì 17 zona litorale laziale, assenza di tordi, qualche sporadico colombaccio, poche allodole. giovedi 18 zone interne provincia di Roma avvistamenti di tordi quasi allo zero, colombacci piccoli branchetti molto diffidenti.  BO Giovedi 18 Passo molto consistente di bottacci, merli, colombacci. Poche allodole e primi abbattimenti di sasselli, anche se gli avvistamenti sono casuali.

  •   18 Ottobre Segnalato un ottimo passo di Bottacci, Colombacci, Merli, Fringuelli, Allodole lungo le cime Appenniniche Umbro, Tosco, Marchigiane. PZ Segnala invece un ottima presenza di allodole.
  • 17 Ottobre Continua la migrazione per la specie Colombaccio e Tordo bottaccio, anche se in maniera non ancora considerevole visto il periodo. Discreta invece la Presenza delle Allodole e del Fringuello. Buona per quello che riguarda il Merlo soprattutto nei giorni 15 e 17 Ottobre. Segnalati i primi Abbattimenti per quello che riguarda la specie Cesena sia al Nord che al Centro Italia e Pavoncella. Ancora in maniera non consistente invece le segnalazioni che ci giungono per quello che riguarda la Regina Del Bosco. Buona presenza per i Beccaccini, soprattutto nel Centro Nord. Notizie a carattere Regionale:  PG  Buona la presenza di Merli nella giornata di Giovedi 16 lungo i rilievi Appenninici Umbri. Buoni avvistamenti di tordi bottaccio sulle colline umbre….in maniera minore il Sassello. assente invece passo colombaccio a quota 500m! le giornate favorevoli al passo sono state da me venerdi 12 e sabato 13! Abbattuta la prima beccaccia a quota 500m! GR Buon passo di merli, tordi b. e anche di colombi. Clima Mite Vento Moderato da N-Est BR mancanza totale del passo di ogni specie. PS Domenica 14 passo inesistente, solo qualche tordo e sporadiche allodole. Ottimo invece il passo nella notte soprattuttto tordi bottacci e merli. Vento di bora, con clima da 15/19°, di rpimo ammttino nuvoloso, poi sereno. RM Cerveteri,abbattuti molti tordi, tantissimi colombacci, poche allodole. PA Afflusso non ancora sufficente per quello che riguarda Tordi Bottacci, Colombacci, Allodole. NA IsolA D’Ischia, giorno 14 e 15 ottobre tempo sereno con vento forte da N N E la temperatura si è notevolmente abbassata. Passo di tordi sufficiente per il periodo. Qualche colombaccio, allodole e moltissimi fringuelli. Il Giorno 15 è stata segnalata l’abbattimento di una beccaccia. BO Sabato 13 discreto passo di colombacci nelle prime ore del mattino  nonostante le colline a nord di Imola non superino altezze non superiori ai 400 metri. Pomeriggio Buona presenza di Bottacci e Merli. Domenica 14 Ottima presenza di Colombacci, Bottacci e Merli. Lunedì 15,consistenti abbattimenti di colombacci fin dalle prime ore del mattino. Tempo Sereno Con Bora. SP Sabato 14/10/2007 grossi avvistamenti di colombacci con abbatimenti lungo le cime del Monte Parodi(SP). Pochi fringuelli e discreto passo di botacci. Domenica 15/10/2007 abbatimento di grosse quantità di tordi botacci superiori agli altri giorni. Lunedi 16/10/2007 aumento notevole di fringuelli e tordi botacci, pochi colombacci però bisogna considerare che circa 7 giorni fà c’è stato un buon passo degli stessi colombacci. FR nei giorni 13 e 14 ottobre è stato riscontrato un discreto numero di migratori quali tordi bottacci e merli. Misero il numero di colombacci avvistati in queste giornate. TV giornata del 14 ottobre piu’ che ottima per il passo dell’allodola e anche nella giornata del 15 con molte catture avvistati anche i primi tordi sasselli. FE Mercoledi 17 buona presenza di beccaccini, anche se non si addice il terreno in quanto manca acqua, buona la presenza dei tordi e delle allodole.Avvistate le prime pavoncelle. PI pochi avvistamenti tordi merli mattinata scarsa di passo in generale ,assenza di sasselli-cesene ,pochi fringuelli. PZ  FG Ottima Presenza di Allodole.

    Notiziepasso

  • 13 Ottobre Segnalati abbattimenti un po’ in tutto il territorio italiano per quello che riguarda il Tordo Bottaccio, Buon inizio anche se in maniera non ancora consistente per quello che riguarda la specie Colombaccio, Fringuello, Frosone, Merlo. Segnalati anche i primi abbattimenti per la Specie Beccaccino, Moriglione, Fischione, Beccaccia. Notizie a carattere Regionale:  AR PG PS Buon transito nelle giornate di Mercoledi 10 e sabato 13 per quello che riguarda Il Bottaccio e il Colombaccio. Pervenuto anche il 1° Abbattimento della specie Beccaccia  lungo le cime appenniniche Marchigiane nella giornata di Giovedi 11 in condizioni di forte vento di Tramontana e nebbia di media intensità. BO Segnala I primi avvistamenti di bottacci nelle colline a sud di Imola (valle del Santerno e Sillaro) verso il 3-4 ottobre. Sabato 6, domenica 7, Mercoledì 10 Buona la presenza di Bottacci e Merli. Segnalata nella giornata di Mercoledì la presenza di grossi branchi di colombacci con consistenti abbattimenti. 13/10 discreto passo di colombacci.Completamente assenti tordi bottacci e storni.Inizio passo di fringuelli. dal 6/10 al 11/10 discreta presenza di tordi bottacci. Passo di colombacci,storni e fringuelli praticamente fermo.BG buon passo di tordi bottacci per tutta la settimana dal 7 al 13 ottobre,niente merli. NA giorno 11 ottob. buon passo di tordi bottacci, molti storni e fringuelli. Qualche colombaccio e le prime LE scarsa presenza di selvaggina migratoria tipo : allodole, fringuelli,tordi, ecc allodole.

    9 Ottobre Buon inizio di migrazione Si registrano i primi spostamenti in maniera consistente per la specie Tordo bottaccio, Colombaccio, Fringuello lungo le cime appenniniche. Buone segnalazioni anche nelle zone del Nord Italia. Giornate favorevoli Mercoledi’ e Giovedi’ 10 ottobre. Clima ancora mite con temperature intorno ai 20 -25° Notizie a carattere Regionale: RA PG PS AR GR LI Mercoledì 3 ottobre buona presenza nell’appenino tosco romagnolo di tordi bottacci nelle primissime ore del mattino, scarsa invece quella dei merli. avvistamenti di colomabacci per tutta la giornata. Giovedì 4/10 assenza completa di passo, solo qualche colombaccio. Sabato 6/10, pochi bottacci e pochi merli, primi fringuelli, qualche colombaccio. SI Mercoledi 3 Ottobre primi avvistamenti di Colombacci nella zona Chianti, confine con la provincia di Arezzo.Buon ingresso di Tordi, qualche Fringuello e nessun avvistamento di Allodole. Giovedì niente da segnalare , solo alcuni tordi alle prime ore di luce temperature sopra la norma,circa 26°C a meta’ giornata NA giorno 03 e 10 avvistati i primi tordi bottacci. giorno 04 . Qualche branco di storni. Isola d’Ischia (NA) Tempo stabile con temperature al di sopra della media venti in generale deboli variabili. TV Avvistate le prime Allodole. BA Mercoledi’ 3 ottobre segnalati abbattimenti consistenti per la specie allodola. TN Buono il passo di turidi nelle giornate di lunedi e mercoledi 8 e 9. Giovedi tutto fermo. PD Segnalati abbiattimenti per la specie Beccaccino. LT Primi avvistamenti di tordo bottaccio e allodole sulle coste , da lunedì 1° ottobre buona è stata la presenza di tordi bottacci, lucarini, passere scopaiole, pettirossi con i primi frosoni e la giornata di domenica 7/10 è stata un inizio promettente per i fringuelli. Allodole e pispole sono già state segnalate e martedì 2/10 abbiamo avuto anche il primo “picco” ragguardevole del Tordo bottaccio mentre per il Pettirosso la data di maggior passo è stata senza dubbio l’8/10, con ben 155 esemplari inanellati all’Osservatorio della FEIN di Arosio. Per il lucarino la data top della settimana è stata giovedì 4/10, con ben 90 esemplari inanellati.

    Comunque, se il momento dei tordi assomiglierà a quello dei Pispoloni – che hanno mostrato due movimenti ragguardevoli a fine agosto e a cavallo della prima e seconda decade di settembre – avremo la conferma che le due specie hanno una simmetria nel movimento migratorio che, per il 2007, è senza dubbio degno di essere ricordato. Sull’argomento attendiamo la conferma nel corso di questa settimana. Ne riparleremo anche in relazione ai primi tordi sasselli, già catturati nei giorni scorsi, forse in grande anticipo. Come pure le beccacce, i cui primi prelievi sono segnalati in modo favorevole.Lunedì 08/10/07 – ore 12,00                                                                                      

 

  • 29 Settembre  Si registrano i primi abbattimenti lungo le aree appenniniche per quello che riguarda la specie Tordo Bottaccio. Migrazione Colombaccio e Allodola ancora nulla da segnalare. Buone le segnalazioni per quello che riguarda la specie Passero lungo i valici appenninici Umbri.

 

  • 03 Ottobre  PG PS AR Segnalati abbattimenti Lungo le cime Appenniniche Umbro Tosco Marchigiane per quello che riguarda Il Tordo Bottaccio e il Colombaccio.. Avvistamenti sporadici ma iniziali per la specie Fringuello… Temperatura Sopra la Norma 28° Cielo Sereno LA MIGRAZIONE E’ INIZIATA

Il questionario si puo’ compilare CLICCANDO QUI 

Grazie per la collaborazione

Assegna un voto ai contenuti di questo articolo.
[Voti: 0 Media (1-5): 0



Social profiles
Chiudi
EnglishFrenchGermanItalianPortugueseRomanianRussianSpanish


CIAO AMICO CACCIATORE

Se pensi che la conoscenza che Migratoria.it ti da, valga il prezzo di un caffè, per favore fai una donazione, ci vuole solo un minuto. Cosi facendo dimostrerai allo staff che il loro lavoro conta. Solo una piccola parte dei nostri utenti dona ed è grazie a loro che migratoria.it può rimanere libera e gratuita in rete. Se sei una di quelle straordinarie persone che hanno già donato, ti ringraziamo di cuore.

Se sei iscritto al forum clicca qui per donare altrimenti clicca sul pulsante paypal qui sopra




Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.