comincio io ragazzi

comincio io ragazzi

ho notato che facendo covare i tordi sorgono parecchie malformazioni a me è capitato di allevare un tordo che aveva le zampe che rientravano all'interno,è cresciuto fino a quando gli sono cresciute tutte le penne poi non è piu cresciuto era la meta di un tordo normale era un maschio cantava ed è vissuto per 2 anni poi è morto, a voi vi sono mai nati tordi con malformazioni

a voi la parola

stefano
 
Io lo scorso anno ho provato con due femmine allevate e due tordi presicci. Non ho ottenuto nessun risultato. Li avevo messi in due voliere separate con molto verde al loro interno. le femmine non hanno neppure iniziato a fare il nido ed i maschi non hanno cantato.
Esperienza negativa al 100% ma vorrei riprovare. Ho diversi libri che parlano di allevamento dei turdidi, ma nessuno di questi dice quali sono i criteri per scegliere le coppie. Parlano solo di femmine allevate e presicci...senza indicare altri particolari.
Secondo voi quale è la coppia perfetta per far riprodurre i tordi in cattività?
 
pecos ha scritto:
Io lo scorso anno ho provato con due femmine allevate e due tordi presicci. Non ho ottenuto nessun risultato. Li avevo messi in due voliere separate con molto verde al loro interno. le femmine non hanno neppure iniziato a fare il nido ed i maschi non hanno cantato.
Esperienza negativa al 100% ma vorrei riprovare. Ho diversi libri che parlano di allevamento dei turdidi, ma nessuno di questi dice quali sono i criteri per scegliere le coppie. Parlano solo di femmine allevate e presicci...senza indicare altri particolari.
Secondo voi quale è la coppia perfetta per far riprodurre i tordi in cattività?
la mia esperienza è del tutto simile alla tua,per i merli ho ottenuto buoni risultati,per i tordi no.
 
Io credo, da completo ignorante in materia, che dipende dalla qualità intrinseca della femmina di andare in estro. Ti posso garantire che ho seguito alla lettera tutte le indicazioni su come farla andare in estro, ma sono sicuro che se non hai il soggetto predisposto per la cova non ottieni nulla. Ce lo dimostrano spesso le varie femmine che depositano l'uovo nelle comuni gabbiette. Quelle sicuramente sono molto predisposte.
 
io ho coppie di maschi e femmine presicci di 2-3 anni percio gia maturi per covare,perche piu vanno su di eta piu sono buoni certo ovviamente senza andare oltre i 5 anni,ho provato anche con maschi e femmine di nido,cmq ragazza se torvate la coppia vi covano anche in un armadietto della cucina non preoccupatevi,pero sono tanti i fattori che compongono una coppia come noi umani del resto.

stefano
 
18-06-86 ha scritto:
avete avuto problemi con i pulcini allevati maloformazioni ecc...???
vedo che nessuno ha risposto

stefano


e' da qualche anno che causa lavoro ho smesso di allevare, il mio allevamento era composto da sasselli,cesene e bottacci,mi appassionava molto allevarli,purtroppo quando si parte per lavorare in proprio il tempo libero diventa un sogno e ho dovuto smettere. comunque e' appassionante vedere il comportamento che hanno gli uccelli nel momento degli amori,specialmente dal momento della schiusa la franesia dei genitori per imbeccare la prole,il momento della preparazione del nido e la gelosia che hanno in particolare le cesene per diffendere i loro piccoli nel nido,bei ricordi e anche delusioni, tornando alla tua domanda io gli unici problemi di malformazione li ho avuti se mettevo le uova in incubatrice.

ciao max
 
18-06-86 ha scritto:
io ho coppie di maschi e femmine presicci di 2-3 anni percio gia maturi per covare,perche piu vanno su di eta piu sono buoni certo ovviamente senza andare oltre i 5 anni,ho provato anche con maschi e femmine di nido,cmq ragazza se torvate la coppia vi covano anche in un armadietto della cucina non preoccupatevi,pero sono tanti i fattori che compongono una coppia come noi umani del resto

stefano


se vuoi avere dei risultati le femmine devono essere esclusivamente da nido,invece per i maschi e' indifferente

a maggio vieni a fare un giro che ti porto da amici a vedere. :wink: :wink: :wink:

max
 
botahv79 ha scritto:
da amici allevatori e'come fai tu femmine da nido e maschi presicci il problema e' riuscire a portare bene i estro i soggetti specialmente la femina che e' la cosa piu'importante.


importante anche il posto dove dovrebbero covare, piu' e' tranquillo e meglio e'.

ciao max :wink: :wink:
 
max_fior ha scritto:
botahv79 ha scritto:
da amici allevatori e'come fai tu femmine da nido e maschi presicci il problema e' riuscire a portare bene i estro i soggetti specialmente la femina che e' la cosa piu'importante.


importante anche il posto dove dovrebbero covare, piu' e' tranquillo e meglio e'.

ciao max :wink: :wink:

dipende molto dai soggetti, un mio amico che mi abita a 100m ha una volierina in giardino dove passa chiunque e con la stessa coppia fa 3-4 covate di botacci all'anno ha solo l'accortezza quando la femmina ha deposto di ingabbiare il maschio lasciando pero' la gabbia nella voliera.Pensa che il primo anno che provo' sta femmina la incrocio' con un sassello perche' mori' il botaccio che vi era assieme.per questo sostengo l'importanza della femmina da nido.
 
si si botah concordo pienamente se si trova la coppia la puoi far covare ovunque con ottimi risultati,per le femmine di nido provero a insistere di piu perche ho sempre fatte miste di passo e di nido provero pure questa

stefano
 
pecos ha scritto:
beccone ha scritto:
la mia esperienza è del tutto simile alla tua,per i merli ho ottenuto buoni risultati,per i tordi no.

Per i merli secondo te è dificile trovare la coppia giusta o sono molto più malleabili?
credo di si,in base alla mia esperienza senz'altro,fatte due coppie ed entrambe le femmine hanno covato;ma erano molto molto docili;quelle fedentone delle "torde" neanche hanno fatto il nido,ed i maschi che cantavano come usignoli.una rabbia.
 
beccone ha scritto:
quest'anno vorrei riprovare con i bottacci.conoscete qualche allevatore serio,possibilmente toscano o emiliano,dove poter andare a prendere qualche femmina di tordo allevata.?

in questo periodo prenderesti sono bidonate, prendi qualche covata a maggio...

ciao max :wink:
 
è meglio tenerli lontani da altri cantori pero assieme tra loro perche cosi si conoscono e crescono assieme, la gelosia tra i merli è una cosa scandalosa io qualche anno fa ho dovuto dividere 2 merli perche mentre uno cantava l'altro soldinava in maniera assurda e poi viceversa uno ho dovuto darolo via,e poi imparano a cantare di tutto dal pappagallo alla radio, bisogna avere un po di mano con i merli perche se li allevi bene poi ti escono dei campioni

stefano
 
18-06-86 ha scritto:
è meglio tenerli lontani da altri cantori pero assieme tra loro perche cosi si conoscono e crescono assieme, la gelosia tra i merli è una cosa scandalosa io qualche anno fa ho dovuto dividere 2 merli perche mentre uno cantava l'altro soldinava in maniera assurda e poi viceversa uno ho dovuto darolo via,e poi imparano a cantare di tutto dal pappagallo alla radio, bisogna avere un po di mano con i merli perche se li allevi bene poi ti escono dei campioni

stefano
io ho registrato su cassetta il verso di un merlo molto bravo,e ai giovani che cominciano a studiare,gli fo sentire questa musica per 5/6 ore al giorno,stanno li zitti e fermi che sembra stiano a scuola.
 
max_fior ha scritto:
beccone ha scritto:
quest'anno vorrei riprovare con i bottacci.conoscete qualche allevatore serio,possibilmente toscano o emiliano,dove poter andare a prendere qualche femmina di tordo allevata.?

in questo periodo prenderesti sono bidonate, prendi qualche covata a maggio...

ciao max :wink:
senti max,se non riesco a trovarne in zona,mi indichi qualcuno che possa vendermi i nidiacei da allevare a mano ??
 
beccone ha scritto:
max_fior ha scritto:
beccone ha scritto:
quest'anno vorrei riprovare con i bottacci.conoscete qualche allevatore serio,possibilmente toscano o emiliano,dove poter andare a prendere qualche femmina di tordo allevata.?

in questo periodo prenderesti sono bidonate, prendi qualche covata a maggio...

ciao max :wink:
senti max,se non riesco a trovarne in zona,mi indichi qualcuno che possa vendermi i nidiacei da allevare a mano ??

piu' che volentieri..

ciao max :D
 
beccone ha scritto:
18-06-86 ha scritto:
è meglio tenerli lontani da altri cantori pero assieme tra loro perche cosi si conoscono e crescono assieme, la gelosia tra i merli è una cosa scandalosa io qualche anno fa ho dovuto dividere 2 merli perche mentre uno cantava l'altro soldinava in maniera assurda e poi viceversa uno ho dovuto darolo via,e poi imparano a cantare di tutto dal pappagallo alla radio, bisogna avere un po di mano con i merli perche se li allevi bene poi ti escono dei campioni

stefano
io ho registrato su cassetta il verso di un merlo molto bravo,e ai giovani che cominciano a studiare,gli fo sentire questa musica per 5/6 ore al giorno,stanno li zitti e fermi che sembra stiano a scuola.


questo metodo sarebbe da fare per tutte le specie che si vogliono allevare,se ti interessa ho un cd con circa 900 tipi di canti ..

ciao max
 

Utenti che stanno visualizzando questa discussione

Armeria online - MYGRASHOP
Sponsor 2024
Indietro
Alto