annuncio

Comprimi
Ancora nessun annuncio.

le migliori caratterisctiche di un timer per fotoperiodo

Comprimi

Mantieni online il sito per tutto il 2019

Comprimi
Le donazioni inviate sino ad oggi hanno ricoperto il (44%) dei costi necessari.
X
Comprimi
Su questa pagina ci sono 1 persona/e che stanno leggendo il contenuto di questa discussione: (0) Utenti registrati - (1) Ospiti
 
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • le migliori caratterisctiche di un timer per fotoperiodo

    Ciao a tutti,
    mio padre è uno "smanettone" di elettronica e si è messo in testa di costruirmi un timer partendo da un microprocessore.
    Ma poichè non ne sappiamo troppo volevo chiedervi quali cono le caratteristiche che non possono mancare in simulatore di luce per fotoperiodo. Ho visto che quelli in commercio hanno fasi lunari, albe e tramonti, doppia illuminazione per alcuni periodi dell'anno, sensori di luminosità e altre opzioni. Ci piacerebbe sapere quali sono quelle necessarie per creare un timer efficente e completo ma allo stesso tempo senza fronzoli e s**he mentali Grazie in anticipo.

  • #2
    Mai complicarsi la vita Jacopo.........., ....vedrai cmq che gente preparata ti rispondera' in merito....
    Sono sempre diffidente delle persone a cui non piacciono i cani mentre mi fido tantissimo del cane quando non gli piace una persona.

    COMMENTA


    • #3
      Jacopo, premetto che non faccio il fotointegrale ma la chiusa con la luce in aumento post-chiusa. Personalmente utilizzo un semplicissimo timer a cavalieri mobili da 5€, con regolazioni minime da 15 minuti, e devo dire che fa egregiamente il suo compito. Non farti troppo seghe mentali con alba, sensori e via dicendo...il timer a mio avviso deve servire solo per accendere e spegnere la luce..... Ovvio che poi se fai il foto integrale quelli con tabelle preimpostate o con possibilità di fartele tu ti semplificano la vita e non devi come me ogni 3/4 giorni alzare o abbassare i cavalieri mobili...

      COMMENTA


      • #4
        Caratteristiche principali orari modificabili alba e tramonto altra cosa indispensabile una batteria interna per il mantenimento della memoria impostata quando viene a mancare la corrente che spesso capita ciao..
        sigpic il tuo canto sublime elegante mi ha sempre colmato l'udito rendendomi felice di amare questa specie......

        COMMENTA


        • #5
          io lascerei perdere i sensori,quello della luce ad esempio che da potenza alle lampade in base all'illuminazioneche entra in stanza,poi quelli della temp e umidità,sono un qualcosa in più molto comodi ma che puoi sostituire con apparecchi che trovi facilmente in commercio.
          i cicli lunari infine,il mio non li ha di notte si dorme non si guarda la luna
          Alessandro.
          L'avaro è come il porco.....serve solo dopo morto.

          COMMENTA


          • #6
            Originariamente inviato da PALI Visualizza il messaggio
            io lascerei perdere i sensori,quello della luce ad esempio che da potenza alle lampade in base all'illuminazioneche entra in stanza,poi quelli della temp e umidità,sono un qualcosa in più molto comodi ma che puoi sostituire con apparecchi che trovi facilmente in commercio.
            i cicli lunari infine,il mio non li ha di notte si dorme non si guarda la luna
            infatti ...
            RINALDO

            al casot ghè semper ergot de fà..e se 'l ghe mia m'el va a sercà..
            (al capanno c'è sempre da fare..e se non c'è lo si va a cercare)

            COMMENTA


            • #7
              La caratteristica principale è...... l'affidabilità.
              Se si rompe è un casino, devi farlo provvisoriamente con i timer manuali ecc.
              Quindi il consiglio è farlo più semplice possibile.
              Ricaricare è un divertimento senza eguali, ma la sicurezza prima di tutto!

              COMMENTA


              • #8
                Originariamente inviato da jacopo97 Visualizza il messaggio
                Ciao a tutti,
                mio padre è uno "smanettone" di elettronica e si è messo in testa di costruirmi un timer partendo da un microprocessore.
                Ma poichè non ne sappiamo troppo volevo chiedervi quali cono le caratteristiche che non possono mancare in simulatore di luce per fotoperiodo. Ho visto che quelli in commercio hanno fasi lunari, albe e tramonti, doppia illuminazione per alcuni periodi dell'anno, sensori di luminosità e altre opzioni. Ci piacerebbe sapere quali sono quelle necessarie per creare un timer efficente e completo ma allo stesso tempo senza fronzoli e s**he mentali Grazie in anticipo.
                ciao..se è per avere dei richiami che cantano a dovere(uso capanno)...il timer è + che sufficiente....se è per la comodità di non dover ogni 3 4 gg aggiornare ora del timer allora un dispositivo ci vuole...per alba/tram...io la reputo necessaria solo per evitare la sorpresa della luce di colpo....specialmente se hai dei richiami allevati in primis le cesene..che si mettono a sbatacchiare..influenzano anche altri..ma per raggiungere l'estro quest'ultima non serve...e nemmeno la luna..(quella c'è l'abbiamo gia noi in testa..)
                ciao
                RINALDO

                al casot ghè semper ergot de fà..e se 'l ghe mia m'el va a sercà..
                (al capanno c'è sempre da fare..e se non c'è lo si va a cercare)

                COMMENTA


                • #9
                  comunque anche io più per diletto che per il lavoro programmo i microcontrollori, bè fare un fotoperiodo inteso anche come versione anche semplificata del plus o besser non deve essere proprio una passaggiata a meno che non usa qualcosa di più alto livello come quelle board embedded che hanno anche un sistema operativo e una cpu..cmq complimenti al babbo...cmq deve come detto da altri deve essere affidabile e poi programmabile e a più di 7g altrimenti con 30e prendi un programmatore settimanale con risoluzione a 1 minuto (io lo uso per i ventilatori e come backup)

                  COMMENTA


                  • #10
                    Per esperienza personale, come già detto in un'altra discussione, deve avere la massima flessibilità per quanto riguarda le variazioni della luce (minuti pari, dispari, soglia di 1 minuto d'aumento/diminuzione, possibilità di gestire giornalmente le variazioni ecc.) e non avere limiti come ad esempio i primi Beretti che oltre le 23:59 non potevi andare. Tutto il resto, eccetto alba e tramonto, sono superflui, se sei uno che vive il fotoperiodo e gli piace sperimentare, se invece sei uno che non ci capisce una mazza (come tanti) allora devi pensare a tabelle preimpostate.

                    COMMENTA


                    • #11
                      Come avevo pensato la maggior parte sono seghe mentali, io attualmente sto usando un semplicissimo timer a cavalieri e di problemi pratici con i richiami non ne ho avuti. Mio padre tuttavia si è messo in testa di farmi sto timer e lui voleva farlo dico quasi alla pari di quelli da 280 euro ma quando gli farò leggere i vostri utili consigli cambierà idea il vecchio genio Grazie.

                      COMMENTA


                      • #12
                        Originariamente inviato da adrypasq Visualizza il messaggio
                        ..................... non deve essere proprio una passaggiata a meno che non usa qualcosa di più alto livello come quelle board embedded che hanno anche un sistema operativo e una cpu..................
                        anche usando tali schede con cpu a bordo,il softw.. da sviluppare è complesso...un po meno se si prendono dei pezzi di prog già collaudati...e poi si assemblano e che cmq devono avere lo stesso linguaggio altrimenti si impazzisce nella conversione...ma vi garantisco che non è semplice...
                        ciao
                        RINALDO

                        al casot ghè semper ergot de fà..e se 'l ghe mia m'el va a sercà..
                        (al capanno c'è sempre da fare..e se non c'è lo si va a cercare)

                        COMMENTA


                        • #13
                          se il mio settimanale facesse alba e tramonto lo terrei tutta la vita non mi porrei neanche il problema della centralina,alla fine con pochi secondi una volta ogni 6 giorni risolvo il problema...
                          Alessandro.
                          L'avaro è come il porco.....serve solo dopo morto.

                          COMMENTA


                          • #14
                            Originariamente inviato da oldarin Visualizza il messaggio
                            anche usando tali schede con cpu a bordo,il softw.. da sviluppare è complesso...un po meno se si prendono dei pezzi di prog già collaudati...e poi si assemblano e che cmq devono avere lo stesso linguaggio altrimenti si impazzisce nella conversione...ma vi garantisco che non è semplice...
                            ciao
                            Hai perfettamente raggione Rinaldo, infatti non dicevo che era semplice ma solo che era un pò più facile la programmazione grazie al SO che ti consente in modo "semplice" di interfacciarti con le periferiche oltre gestire molto più facilmente date, tempi ecc penso che con un semplice microcontrollollore sia un casino.

                            COMMENTA


                            • #15
                              Originariamente inviato da PALI Visualizza il messaggio
                              se il mio settimanale facesse alba e tramonto lo terrei tutta la vita non mi porrei neanche il problema della centralina,alla fine con pochi secondi una volta ogni 6 giorni risolvo il problema...
                              Pali ho visto che non ti ha proprio convinto e' gia' in vendita .........
                              Sono sempre diffidente delle persone a cui non piacciono i cani mentre mi fido tantissimo del cane quando non gli piace una persona.

                              COMMENTA

                              Pubblicita STANDARD

                              Comprimi

                              Ultimi post

                              Comprimi

                              Unconfigured Ad Widget

                              Comprimi
                              Sto operando...
                              X