annuncio

Comprimi
Ancora nessun annuncio.

Milano, Menu vegano a scuola E il cibo finisce nei rifiuti

Comprimi

Mantieni online il sito per tutto il 2019

Comprimi
Le donazioni inviate sino ad oggi hanno ricoperto il (42%) dei costi necessari.
X
Comprimi
Su questa pagina ci sono 0 persona/e che stanno leggendo il contenuto di questa discussione: (0) Utenti registrati - (0) Ospiti
 
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • Milano, Menu vegano a scuola E il cibo finisce nei rifiuti

    Hanno preso d'assalto il pane e divorato anche due o tre banane.Per il resto, tonnellate di grano saraceno e tofu, miste a insalata e crema di zucca/zucchine sono finite dritte nei bidoni dell'umido. Senza neanche un assaggio. La «Giornata speciale» servita nelle mensa delle materne e delle elementari era stellata Michelin (menu studiato da Pietro Leemann del celebre Joja milanese) ma non ha passato l'esame degli 80mila scolari milanesi e relative maestre. La novità troppo nuova. Il passaggio dall'enorme centro cucine che prepara migliaia di pasti. L'inevitabile effetto domino del rifiuto, in mensa più contagioso della varicella ha decretato il fallimento della giornata dedicata al menu vegano. Lo dicono i bambini. Lo confermano le maestre. Lo certificano le mamme delle commissioni mensa che hanno assistito al digiuno pressoché totale dei bambini e all'accumulo della spazzatura nei bidoni. «Vedere tutti i bimbi digiuni è stato uno strazio», dice una mamma dell'istituto Gonzaga. «Una delle esperienze più mortificanti a cui un genitore debba assistere», si lamenta un'altra di via Fabriano commentando lo spreco di cibo. «Corpo docenti (compresi i vegani) inferocito» commenta una maestra. «Che schifo!» era la frase che risuonava in mensa e rimbalzava da una bocca all'altra...» racconta un'altra. I genitori più che contestare l'iniziativa, si rammaricano per il modo in cui «è stata servita». «Non a tutti è arrivato il volantino che spiegava cosa significa vegano e perché», si lamenta una mamma. «Proposte in questo modo, queste belle iniziative si trasformano nel loro contrario». Dalla scuola Massaua raccontano: «Si poteva pensare di inserire almeno un primo piatto che non provenisse dal pianeta “Vega“, un bambino ha chiesto dove mai vivano i vegani...». Ci sono state scuole dove la sorpresa è stata doppia. Altro che menu vegano «Abbiamo trovato 2 bruchi di notevoli dimensioni, nell'insalatina di due bambini... ma il menù non doveva essere vegano?» è l'amara ironia dalla primaria Arkadia che però non è stata l'unica scuola a trovare della carne laddove non doveva esserci. Bruchi - anche qui in coppia e sempre di “notevoli dimensioni“ - all'elementare Poerio di via Pianell. «Oltre ai bruchi fiasco totale... grano stracotto, il tofu insapore e di colorazione marrone dovuta al condimento, insomma un vero disastro». Molti bambini infatti sono andati a «bissare»ma solo con le olive. «Il grano saraceno era molto insipido - commenta Anna Alemani, referente della commissione della scuola Ruffini - Il secondo, poteva essere apprezzato dagli adulti, ma non dai bambini». Il cibo proposto oggi ha infatti riempito i secchi dell'immondizia di interi istituti. Conclusione (di una mamma): «Lo scopo era "contribuire a conoscere gli stili alimentari" e far entrare il tema ecologico/vegan " nelle nostre riflessioni quotidiane a scuola come a casa"? non sono stati raggiunti. Si è buttato cibo. Si è imposto un menu incomprensibile e incompreso. Si è forse allontanata ancora di più la scelta vegan dal sentire comune».


    Fonte (IlGiornale.it - Le ultime notizie su attualit)
    Autore: Serena Coppetti

    Menu vegano a scuola E il cibo finisce nei rifiuti - IlGiornale.it
    Il vero cacciatore ama gli animali a cui dà la caccia, forse anche perché li considera complici di questa passione in cui ritrova la sua origine esistenziale.
    Indro Montanelli


    Ciao Mauro,amico mio!

  • #2
    W la cicciaaaa!!!!
    Saluti, Paolo.




    COMMENTA


    • #3
      Originariamente inviato da PaoloDS Visualizza il messaggio
      W la cicciaaaa!!!!
      Sempre è con poco pelo.....
      Il vero cacciatore ama gli animali a cui dà la caccia, forse anche perché li considera complici di questa passione in cui ritrova la sua origine esistenziale.
      Indro Montanelli


      Ciao Mauro,amico mio!

      COMMENTA


      • #4
        e lasciateli fare .... intanto dove fanno la carne come dio comanda bisogna prenotare con un mucchio d'anticipo.
        non vedo proprio dove è il problema........
        chi dice che il gatto prende il topo per fame , non ha capito niente della bellezza della vita

        COMMENTA


        • #5
          Originariamente inviato da albert Visualizza il messaggio
          e lasciateli fare .... intanto dove fanno la carne come dio comanda bisogna prenotare con un mucchio d'anticipo.
          non vedo proprio dove è il problema........
          Il problema è che cercano di imporre!!!!!
          Il vero cacciatore ama gli animali a cui dà la caccia, forse anche perché li considera complici di questa passione in cui ritrova la sua origine esistenziale.
          Indro Montanelli


          Ciao Mauro,amico mio!

          COMMENTA


          • #6
            W la focaccia con una bella fetta di mortadella o cotto dentro per pausa ......se questi tipi di cucina entrano nelle mense e tutto cio' che ne segue i ragazzi sono rovinati.. parlo per esperienza personale del figlio di un mio amico come gia' riportato......
            Sono sempre diffidente delle persone a cui non piacciono i cani mentre mi fido tantissimo del cane quando non gli piace una persona.

            COMMENTA


            • #7
              Da questo ne traggano le conclusioni.....
              Ma essendo esaltati ed ottusi continueranno a cercare di imporci il loro stile di vita!!!
              Invece di verdurine tristi un bel panino con salame o foccia con mortadella (con pistacchio) come si faceva ai miei tempi no?!
              Feldmaresciallo Brako Division
              "DAL VENETO A LITTORIA SEMPRE FEDELI ALL'IDEA"
              L'atomica farà pure un bel botto.....ma la bajla fà più male!!!
              Maureeeeeeè sopraaaaaaaaaaaaaaaaaaaa!!!!!!

              COMMENTA


              • #8
                Panino con la fettina arrosto. L'insalata la mangiassero loro.
                dubium sapientiae initium

                COMMENTA


                • #9
                  Originariamente inviato da dario1 Visualizza il messaggio
                  Panino con la fettina arrosto. L'insalata la mangiassero loro.
                  Concordo..... !!!

                  COMMENTA


                  • #10
                    Mi meraviglio come le mamme non si siano ribellate a tale violenza fatta sui propri figli, è semplicemente assurdo che in una scuola si arrivi a questo quando è universalmente nota l'importanza delle proteine animali nella crescita del bambino. A quelli che mi dicono che "la carne fa venire il cancro" io rispondo che probabilmente sono le varie sostanze che vengono date agli animali per farli crescere più in fretta.

                    COMMENTA


                    • #11
                      I bambini non sono stupidi, certa roba la lasciano agli adulti, va bene insalata, ma con il tonno, ottimo il minestrone (a me è sempre piaciuto), ma la carne meglio se di selvaggina e quindi senza porcherie chimiche ci vuole senza esagerare ma ci vuole. Poi chi non vuole sia vegano però gli eventuali ricoveri per problemi di salute correlati all'alimentazione sbagliata li paga di tasca sua e non con i soldi di tutti, come dovrebbe essere per chi finisce in ospedale per piercing, tatuaggi ecc.

                      COMMENTA


                      • #12
                        il mio vicino e' vegano, e ci ha fatto diventare anche il cane......lui ha 38 anni e sembra che ne abbia 60... il cane, poverino, piano piano sta morendo.....
                        quando torno da caccia e mi vede pero' non mi dice nulla, le ha gia buscate una volta.... hahaha
                        "Nullum magnum ingenium sine mixtura dementiae fuit"

                        Brako Division - Colonnello con incarichi speciali. cacciatore di nocivi.

                        COMMENTA


                        • #13
                          Originariamente inviato da Rudi4x4 Visualizza il messaggio
                          Hanno preso d'assalto il pane e divorato anche due o tre banane.Per il resto, tonnellate di grano saraceno e tofu, miste a insalata e crema di zucca/zucchine sono finite dritte nei bidoni dell'umido. Senza neanche un assaggio. La «Giornata speciale» servita nelle mensa delle materne e delle elementari era stellata Michelin (menu studiato da Pietro Leemann del celebre Joja milanese) ma non ha passato l'esame degli 80mila scolari milanesi e relative maestre. La novità troppo nuova. Il passaggio dall'enorme centro cucine che prepara migliaia di pasti. L'inevitabile effetto domino del rifiuto, in mensa più contagioso della varicella ha decretato il fallimento della giornata dedicata al menu vegano. Lo dicono i bambini. Lo confermano le maestre. Lo certificano le mamme delle commissioni mensa che hanno assistito al digiuno pressoché totale dei bambini e all'accumulo della spazzatura nei bidoni. «Vedere tutti i bimbi digiuni è stato uno strazio», dice una mamma dell'istituto Gonzaga. «Una delle esperienze più mortificanti a cui un genitore debba assistere», si lamenta un'altra di via Fabriano commentando lo spreco di cibo. «Corpo docenti (compresi i vegani) inferocito» commenta una maestra. «Che schifo!» era la frase che risuonava in mensa e rimbalzava da una bocca all'altra...» racconta un'altra. I genitori più che contestare l'iniziativa, si rammaricano per il modo in cui «è stata servita». «Non a tutti è arrivato il volantino che spiegava cosa significa vegano e perché», si lamenta una mamma. «Proposte in questo modo, queste belle iniziative si trasformano nel loro contrario». Dalla scuola Massaua raccontano: «Si poteva pensare di inserire almeno un primo piatto che non provenisse dal pianeta “Vega“, un bambino ha chiesto dove mai vivano i vegani...». Ci sono state scuole dove la sorpresa è stata doppia. Altro che menu vegano «Abbiamo trovato 2 bruchi di notevoli dimensioni, nell'insalatina di due bambini... ma il menù non doveva essere vegano?» è l'amara ironia dalla primaria Arkadia che però non è stata l'unica scuola a trovare della carne laddove non doveva esserci. Bruchi - anche qui in coppia e sempre di “notevoli dimensioni“ - all'elementare Poerio di via Pianell. «Oltre ai bruchi fiasco totale... grano stracotto, il tofu insapore e di colorazione marrone dovuta al condimento, insomma un vero disastro». Molti bambini infatti sono andati a «bissare»ma solo con le olive. «Il grano saraceno era molto insipido - commenta Anna Alemani, referente della commissione della scuola Ruffini - Il secondo, poteva essere apprezzato dagli adulti, ma non dai bambini». Il cibo proposto oggi ha infatti riempito i secchi dell'immondizia di interi istituti. Conclusione (di una mamma): «Lo scopo era "contribuire a conoscere gli stili alimentari" e far entrare il tema ecologico/vegan " nelle nostre riflessioni quotidiane a scuola come a casa"? non sono stati raggiunti. Si è buttato cibo. Si è imposto un menu incomprensibile e incompreso. Si è forse allontanata ancora di più la scelta vegan dal sentire comune».


                          Fonte (IlGiornale.it - Le ultime notizie su attualit)
                          Autore: Serena Coppetti

                          Menu vegano a scuola E il cibo finisce nei rifiuti - IlGiornale.it
                          Ma una bella sarsegna allo spiedo no ????sai che differenza !
                          Ahahahahah,ciao,Paolo
                          Arriverà il giorno in cui non riconoscerò un germano in volo........ecco,quello sarà l'ultimo giorno della mia vita.

                          COMMENTA


                          • #14
                            Originariamente inviato da Rudi4x4 Visualizza il messaggio
                            Il problema è che cercano di imporre!!!!!
                            meglio !!!!! cosi' tutti capiranno che sono degli sfigati .... guarda che è vero eeh !!!!
                            chi dice che il gatto prende il topo per fame , non ha capito niente della bellezza della vita

                            COMMENTA


                            • #15
                              Originariamente inviato da Rudi4x4 Visualizza il messaggio
                              Sempre è con poco pelo.....
                              meio senza pelo..........
                              MAURO NON TI DIMENTICHEREMO MAI!!!!!!!!!!!

                              COMMENTA

                              Pubblicita STANDARD

                              Comprimi

                              Ultimi post

                              Comprimi

                              Unconfigured Ad Widget

                              Comprimi
                              Sto operando...
                              X