annuncio

Comprimi
Ancora nessun annuncio.

La caccia di Igles e dei suoi amici

Comprimi

Mantieni online il sito per tutto il 2019

Comprimi
Le donazioni inviate sino ad oggi hanno ricoperto il (42%) dei costi necessari.
X
Comprimi
Su questa pagina ci sono 1 persona/e che stanno leggendo il contenuto di questa discussione: (0) Utenti registrati - (1) Ospiti
 
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • La caccia di Igles e dei suoi amici

    Un libro con le ricette di 25 chef stellati ha preso il via in questi giorni con un giro d'Italia dei ristoranti dove si tratta e si mangia selvaggina come si deve...


    La “caccia” di Igles Corelli e dei suoi amici è un libro firmato da Michele Milani che ha già scritto, sullo stesso argomento, Storie di caccia e di cucina. Il volume è realizzato in questi giorni, tra fine maggio e fine giugno, attraverso un tour a tappe lungo l’Italia, a scoprire dove e come la selvaggina trova posto nelle cucine stellate, in località come Aosta, Seregno, Concesio, Gargnano, Sappada, Codigoro, Bilegno, Modena, Imola, Sanremo, Lamporecchio (qui il ristorante di Corelli, Atman a Villa Rospigliosi), Senigallia, Baschi, Portonovo, Firenze, Roma, Acuto, Brusciano, Rivoli, Alba, Cagliari. Gianfranco Vissani è stato il primo grande chef a farsi fotografare. Gran finale e presentazione a metà ottobre 2016 presso Villa Rospigliosi di Lamporecchio durante il festival Saperi e sapori.
    In tutto, dunque, 25 cuochi stellati spiegheranno come onorare la selvaggina in cucina e a tavola in 34 consigli gastronomici. Il volume conterà circa 190 pagine (illustrate da un centinaio di foto di Davide Dutto, con i testi di Sarah Scaparone) e sarà confezionato in un'edizione pregiata. Un viaggio con alla guida Igles Corelli, un maestro nella preparazione della selvaggina, che da sempre inserisce nei menù dei suoi ristoranti.
    Il libro conterrà anche una sezione dedicata ai valori nutrizionali della selvaggina, curata da Roberto Barbani, esperto dell'Asl di Bologna. Per dimostrare, dati alla mano, che la filiera consente prodotti controllati, sani e di qualità. Un'altra sezione sarà dedicata ai più importanti giornalisti di settore, a cui è stato chiesto un pensiero su quel giorno in cui si sono imbattuti in un piatto di selvaggina da sogno.
    Al volume è collegata una pagina Facebook.

Pubblicita STANDARD

Comprimi

Ultimi post

Comprimi

Unconfigured Ad Widget

Comprimi
Sto operando...
X