annuncio

Comprimi
Ancora nessun annuncio.

caccia village bastia umbra (PG)

Comprimi

Mantieni online il sito per tutto il 2019

Comprimi
Le donazioni inviate sino ad oggi hanno ricoperto il (29%) dei costi necessari.
X
Comprimi
Su questa pagina ci sono 1 persona/e che stanno leggendo il contenuto di questa discussione: (0) Utenti registrati - (1) Ospiti
 
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • #16
    CACCIA VILLAGE 2013: 25MILA VOLTE “GRAZIE”

    20 Maggio 2013
    Una festa per i cacciatori, pescatori, amanti della vita all’aria aperta. Il giusto premio, il coronamento di 12 mesi di lavoro incessante per un gruppo di imprenditori affiatato e ambizioso. Caccia Village 2013 ha confermato che la manifestazione di Bastia Umbra è ai primissimi posti in Italia per quanto riguarda gli eventi del settore venatorio e pescasportivo. Oltre 25mila gli ingressi, equamente “spalmati” nell’arco dell’intero weekend, con il prologo del venerdì e il picco di domenica pomeriggio.
    Le migliaia di visitatori che hanno affollato gli stand hanno anche dimostrato di gradire i momenti ludico-ricreativi e culturali offerti dal programma. In particolar modo seguiti gli eventi che hanno coinvolto la Facoltà di Medicina Veterinaria dell’Università di Perugia, come pure l’esposizione cinofila curata dall’infaticabile Ivo Angeli e dai suoi collaboratori, alla quale hanno preso parte oltre 100 cani da caccia e da compagnia. E ancora: in migliaia hanno affollato la mostra di trofeistica messa in piedi dall’Ambito territoriale di Caccia Pg1, come pure l’esibizione dei cani da traccia nel recupero dell’ungulato ferito. E poi dibattiti, convegni, momenti culinari e culturali: il ricco menu del Caccia Village 2013 è stato letteralmente divorato dal pubblico. E già si lavora in vista dell’anno prossimo.
    “Voglio ringraziare tutto il nostro staff - dichiara Andrea Castellani di Fiera Show, società che organizza il Caccia Village -, dai collaboratori ai tecnici fino alla biglietteria e al personale di cortesia. Tutti hanno dato il massimo, con professionalità e puntualità nello svolgere i rispettivi compiti. Un saluto e un ringraziamento particolare giunga poi a tutte le associazioni venatorie, alla Federazione italiana di Pesca sportiva, alla Federazione italiana di Tiro a volo e a tutti gli espositori, che anche quest’anno hanno riposto la loro fiducia nei confronti del nostro lavoro. Vedere così tanti amici collaborare per realizzare insieme il nostro sogno è per noi motivo di immensa soddisfazione, e stimolo a continuare lungo la strada intrapresa per migliorarci nel 2014. Diversi sono gli aspetti sui quali dovremo lavorare, ma abbiamo la certezza di un immenso movimento che ci sostiene e ci incita ad andare avanti. A tutti i visitatori - conclude Castellani - che ci hanno premiato venendoci a trovare voglio dire 25 mila volte ‘grazie’! All’anno prossimo”.
    Sono sempre diffidente delle persone a cui non piacciono i cani mentre mi fido tantissimo del cane quando non gli piace una persona.

    COMMENTA


    • #17
      Presente domenica mattina pieno di gente ho comprato un occhiali da tiro €27 allo stend della LA BALISTICA scambiato 2 chiaccere con una venditrice quella giovane mora carina e simpatica , comunque la migliore e' la biondina della libera caccia poi si aggirava per la fiera una sventolona mora quella con la maglietta gialla e fuso' neri un panterona immpossibile non notarla!!!! comunque mi sono piaciute anche le giostre di RRCACCIA quella per colombi e quella per allodole , poi prima di andare a casa ho comprato allo stend gastronomico di norcia i cojoni di mulo e un salame tartufato.
      NON PASSA LO STRANIERO......

      COMMENTA


      • #18
        Originariamente inviato da italico Visualizza il messaggio
        Presente domenica mattina pieno di gente ho comprato un occhiali da tiro €27 allo stend della LA BALISTICA scambiato 2 chiaccere con una venditrice quella giovane mora carina e simpatica , comunque la migliore e' la biondina della libera caccia poi si aggirava per la fiera una sventolona mora quella con la maglietta gialla e fuso' neri un panterona immpossibile non notarla!!!! comunque mi sono piaciute anche le giostre di RRCACCIA quella per colombi e quella per allodole , poi prima di andare a casa ho comprato allo stend gastronomico di norcia i cojoni di mulo e un salame tartufato.
        buongustaio....ovviamente non per gli acquisti gastronomici
        il giovane cammina più veloce dell'anziano ma l'anziano conosce la strada...

        COMMENTA


        • #19
          Originariamente inviato da coturnat Visualizza il messaggio
          buongustaio....ovviamente non per gli acquisti gastronomici
          la topa e' sempre la topa niente attira di piu'
          NON PASSA LO STRANIERO......

          COMMENTA


          • #20
            Originariamente inviato da italico Visualizza il messaggio
            la topa e' sempre la topa niente attira di piu'
            giusto!!
            saluti Enrico

            COMMENTA


            • #21
              Caccia village 2013, i numeri di un successo di livello nazionaleDuecentoventi stand, 25mila ingressi, un volume d’affari che supera i 2 milioni di euro, con 350 posti letto prenotati negli alberghi per il finesettimana dal 17 al 19 maggio, cui corrispondono oltre 2mila pasti soltanto per gli espositori, senza considerare i visitatori e tutto l’indotto creato: sono questi i numeri di Caccia Village 2013, la fiera della caccia, pesca, tiro sportivo e attività all’aria aperta che ha letteralmente sbancato, facendo vivere a Umbria Fiere di Bastia un altro weekend da leoni.
              Un successo del quale non si hanno precedenti nel Centro Italia, e che lancia in maniera definitiva la manifestazione, creata da Andrea Castellani, nell’Olimpo nazionale delle fiere del settore outdoor.
              “Ora che la fiera è finita e possiamo riprendere fiato – dichiara lo stesso Andrea Castellani di Fiera Show, società che organizza Caccia Village – è tempo di bilanci e, soprattutto, di doverosi ringraziamenti. Voglio cominciare dalla Regione e dalle due Province di Perugia e Terni. Tanto l’assessore regionale Cecchini, quanto il presidente della Provincia di Perugia Guasticchi, quanto l’assessore provinciale di Terni alla caccia Beco si sono dimostrati, come ogni anno, sensibili e disponibili nei confronti di un evento così particolare, per di più organizzato da una società giovane. Il mio ringraziamento va anche al Comune di Bastia per la consueta disponibilità, come pure a Umbria Fiere. Anzi, per Umbria Fiere, per lo staff e soprattutto per il presidente Bogliari, devo dire che i nostri padroni di casa si sono dimostrati oltremodo elastici e pronti a far fronte in ogni momento a tutti gli imprevisti, alle improvvise necessità e ai cambiamenti di programma che un evento del genere comporta. E ancora: ringrazio la Camera di Commercio di Perugia, tutte le associazioni venatorie, la Federazione italiana di tiro a volo, la Federazione italiana di pesca sportiva e le associazioni di softair. In particolare il nostro ‘grazie’ giunga al presidente Fitav Luciano Rossi e ai rappresentanti del mondo venatorio, preziosissimi alleati senza i quali la fiera stessa non avrebbe ragione di esistere. E a proposito di mondo venatorio, un ringraziamento speciale deve giungere da parte nostra all’Ambito territoriale di caccia Perugia 1 del presidente Ciofini, che con il suo staff a Caccia Village ha allestito una imponente esposizione dedicata alla trofeistica abbattuta dai cacciatori di selezione durante i primi dieci anni di questa attività, relativamente nuova in Umbria. La mostra, corredata da approfondimenti di natura tecnica e scientifica, ha impreziosito ancor di più la nostra fiera, offrendo un importante spaccato su quanto sia importante il connubio tra scienza e mondo venatorio, in un’ottica di gestione del territorio e di crescita culturale. Ai nostri espositori, infine, il nostro ‘grazie’ più sentito per averci dato fiducia. Alcuni sono ospiti fissi della nostra fiera, ma molti si sono avvicinati a Caccia Village per la prima volta. A tutti – conclude Castellani – auguro di rivederci l’anno prossimo, con nuove idee, soluzioni e prodotti per la nostra grande passione”.

              ***
              Sono sempre diffidente delle persone a cui non piacciono i cani mentre mi fido tantissimo del cane quando non gli piace una persona.

              COMMENTA

              Pubblicita STANDARD

              Comprimi

              Ultimi post

              Comprimi

              Unconfigured Ad Widget

              Comprimi
              Sto operando...
              X