Epagneul Picard
0 (0)

  • La tua armeria sul Web..

Cenni storici:

L’Épagneul Picard è una razza molto antica. Alcuni documenti rivelano che la razza era già apprezzata in Piccardia nel XI secolo, in particolare nella zona della valle del fiume Somme, che è considerata la sua regione natale. Nel secolo diciannovesimo la razza attraversò un periodo di abbandono, ma fu riscoperta e rivalutata nel 1904, anno dell’esordio espositivo dei primi soggetti rappresentativi all’esposizione di Parigi, i quali rappresentavano il prodotto di un’accurata e lunga selezione. Questa apparizione servi molto alla razza, perché ad essa si avvicinarono molti appassionati. Quando si scoprirono anche le sue eccellenti doti venatorie e di resistenza, allora la razza ebbe il suo massimo picco di diffusione, restando tutt’oggi molto apprezzato nel suo Paese. Poco conosciuto in Italia.

Aspetto Generale:

Cane di media taglia, mesomorfo mesocefalo. Classificato morfologicamente come tipo Braccoide. Cane molto solido e molto resistente. In grado di affrontare lunghe camminate su ogni genere di terreno e di luogo. La sua struttura corporea è ben proporzionata. Cane robusto, con arti forti e nervosi, sguardo dolce ed espressivo, portamento della testa gaio e fiero, treno anteriore ben sviluppato. È ammessa una tolleranza di 2 cm nell’altezza massima dei maschi.

Carattere:

E’ un cane devoto e fedele. La sua affidabilità è impeccabile. Cane d’un obbedienza esemplare, di gran prudenza, esso ha conservato tutte le sue qualità ancestrali a cui va aggiunta una grande eleganza di forme. È molto apprezzato da coloro che preferiscono andare a caccia con un solo cane. Ha una cerca metodica e dettagliata, un olfatto molto acuto, una ferma solida che mantiene sino all’arrivo del suo conduttore.

Standard Morfologico:

TESTA
REGIONE CRANIALE
Cranio:
rotondo e largo, occipite ben pronunciato; talvolta guance piatte.
Stop: obliquo ma non ad angolo retto.

REGIONE FACCIALE
Tartufo:
bruno, di taglia media, piuttosto rotondo.
Musello: lungo, piuttosto largo, si assottiglia progressivamente dall’attaccatura della testa; molto leggero, con una leggera prominenza sulle canna nasale.
Labbra: di spessore medio, un po’ discese, ma non troppo pendenti.
Occhi: di colore ambra scuro, ben aperti; sguardo franco e molto espressivo.
Orecchie: attaccatura piuttosto bassa, inquadrano bene la testa; presenza di abbondante pelo ondulato.

COLLO: ben attaccato e muscoloso.

CORPO
Anche più basse del garrese.
Groppa: molto leggermente obliqua e arrotondata.
Dorso : di lunghezza media, con una leggera depressione dopo il garrese.
Petto: profondo, molto largo, scende decisamente a livello del gomito.
Fianchi: piatti, ma profondi benchè rilevati.

CODA: attaccatura non troppo alta. Forma delle leggere curve, convesse e concave; non troppo lungo; ornata di lungo pelo.

ARTI
ARTI ANTERIORI
Anteriori ben dritti, dei muscolose, ornati di frange.
Spalla: scapola molto lunga, piuttosto dritta, ben coperta di muscoli
Braccio: molto muscoloso.
Gomito: bene in appiombo.

ARTI POSTERIORI
Posteriori molto frangiati fino al garretto.
Anche: prominenti, arrivano a livello del dorso e del rene .
Coscia: dritta, ben discesa, larga, molto muscolosa.
Garretto: non troppo aperto.
Metatarso: dritto.

PIEDI : rotondi, larghi, serrati, con pelo negli spazi interdigitali.

PELLE: molto fine e soffice.

MANTO
Pelo:
grosso e setoso; fine sulla testa, leggermente ondulato sul corpo.
Colore: grigio macchiettato, con placche marrone sulle diverse parti del corpo ed alla radice della coda; molto spesso marchi focati sulla testa e sui piedi.

TAGLIA
Altezza al garrese
da 55 a 60 cm. Tolleranza fino 62 cm nei maschi

DIFETTI

  • Ogni scarto da quanto sopra deve essere considerato un difetto da penalizzare in funzione della sua gravità
  • Testa a forma di pera, troppo sottile
  • Cranio squadrato, stretto o corto
  • Stop ad angolo troppo dritto
  • Tartufo nero, appuntito, chiuso; naso fessurato
  • Labbra troppo spesse, troppo sporgenti
  • Occhi troppo chiari, sottili , sguardo cattivo
  • Entropion, ectropion
  • Orecchie strette, corte, inserite troppo in alto, troppo frangiate o mancanti di pelo
  • Collo troppo lungo, troppo gracile, e troppo corto
  • Dorso troppo lungo o insellato
  • Rene troppo lungo, troppo stretto, troppo debole
  • Groppa troppo obliqua
  • Petto troppo stretto, troppo poco disceso
  • Fianchi rotondi, troppo rialzati, troppo bassi
  • Coda sciabola, troppo lunga o troppo frangiata, con attaccatura troppo alta o troppo bassa
  • Arti anteriori sottili, senza frange
  • Gomiti aperti o chiusi
  • Scapole corte, troppo dritti, troppo oblique, troppo girate all’indietro
  • Braccio gracile
  • Carpo gonfio
  • Anche troppo basse, troppo alte, troppo strette
  • Coscia stretta, senza frange
  • Garretti aperti o chiusi
  • Piedi stretti, piatti, dita troppo divaricate
  • Pelo troppo spesso
  • Pelo fine, setoso, frangiato o troppo corto colore troppo marrone, presenza di macchie bianche, macchie nere

N.B. I maschi devono avere i testicoli di aspetto normale completamente discesi nello scroto.

Assegna un voto ai contenuti di questo articolo.
[Voti: 0 Media (1-5): 0



Social profiles
Chiudi
EnglishFrenchGermanItalianPortugueseRomanianRussianSpanish


CIAO AMICO CACCIATORE

Se pensi che la conoscenza che Migratoria.it ti da, valga il prezzo di un caffè, per favore fai una donazione, ci vuole solo un minuto. Cosi facendo dimostrerai allo staff che il loro lavoro conta. Solo una piccola parte dei nostri utenti dona ed è grazie a loro che migratoria.it può rimanere libera e gratuita in rete. Se sei una di quelle straordinarie persone che hanno già donato, ti ringraziamo di cuore.

Se sei iscritto al forum clicca qui per donare altrimenti clicca sul pulsante paypal qui sopra




Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.