19 Aprile 2022

Upupa (upuoidi)
(Upupa epops)

Aspetto:
È lunga circa 28 cm e pesa 55-80 grammi.
L’elegante ventaglio di penne che ha sulla testa viene eretto nei momenti di eccitazione e di parata. In volo, le sue ali rotonde le danno l’aspetto di una grande farfalla.

Diffusione:
Da una trentina di anni il numero di esemplari in Svizzera, come in Europa, continua a diminuire e oggi è stimato a qualche centinaio. Sembra che la causa sia da attribuire alla diminuzione dei grandi insetti e alla rarefazione dei vecchi alberi sui quali l’upupa nidifica.
Lo si trova in Vallese, Ticino e in alcune altre regioni.

Alimentazione:
Si nutre di insetti e di larve che, grazie al suo lungo becco ricurvo, trova rovistando nel terreno.

Riproduzione:
Nidifica nelle cavità di vecchi alberi e di muri.
Depone da 5 a 6 uova che si schiudono dopo 15-16 giorni di incubazione.
I piccoli lasciano il nido dopo 3 o 4 settimane.

Comportamento:
È un uccello migratore di lungo corso.
Il nome dell’upupa deriva dal suo canto “upupup”.
Vive in frutteti ad alto fusto, castagneti, e nelle zone agricole.

Foto:  L’Upupa raggiunge le nostre regioni in marzo: quest’abitudine le ha valso in Toscana il nome di Galletto marzolo. In Italia nidifica quasi soltanto in pianura padana e sui corsi d’acqua dell’alto e medio adriatico.




Close

SEI ISCRITTO AL  FORUM?

Attiva gratuitamente il tuo “Account Premium”  CLICCA QUI
 

Area riservata