• La tua armeria sul Web..

Categoria: Uccelli Acquatici

Ordine: Anseriformi

Nome Scientifico: Anser albifrons

Nome Italiano: Oca lombardella

 

 

Descrizione

Questa oca dalle medie dimensioni ha nel complesso colorazione tipica delle cosiddette oche grigie (oche molto simili tra loro tipiche delle zone temperato-fredde Europee): il piumaggio è grigio-marrone con petto e pancia più chiare e sotto coda bianco. Gli adulti hanno una tipica macchia bianca sul capo a contatto con il becco e delle macchie nere sul ventre. Le zampe sono robuste e arancione come il becco che presenta una piccola macchia bianca in punta. I giovani mancano delle tipiche caratteristiche degli adulti ed hanno colorazione più uniforme e sono facilmente confondibili con l’Oca granaiola. Sessi simili (maschi mediamente più grandi). Abiti stagionali indifferenziati, abiti giovanili differenziati. Specie politipica

 

Misure

Oca lombardella

lunghezza

 

650 – 780 mm

ala

 

375 – 445

apertura alare

 

1300 – 1650

tarso

 

60 – 70

becco

 

46 – 52

coda

 

120 – 150                            

peso

 

1700 – 2850 gr

 

Alimentazione e Habitat

Le aree di alimentazione durante la migrazione e lo svernamento sono costituite da vaste zone coltivate a cereali con scarso disturbo antropico e caratterizzate da ondulazioni del terreno e strisce di canne nei fossi che permettono alle oche di passare inosservate. Trascorre i periodi di riposo in zone palustri su argini, isole e, in aree fortemente disturbate, anche in acqua. In considerazione delle abitudini alimentari della specie, le zone vocate durante le migrazioni e l’inverno risultano particolarmente estese ma sotto utilizzate a causa della consistente antropizzazione.
Tra i fattori limitanti più importanti si possono annoverare: abbattimenti illegali e collisione con fili di elettrodotti.

 
Migrazione

L’oca lombardella è un’oca selvatica che nidifica principalmente in Russia. Giunge in Italia per svernare regolarmente, concentrandosi lungo le lagune del Mar Adriatico. In Piemonte la specie è meno comune.

Assegna un voto ai contenuti di questo articolo.
[Voti: 0 Media (1-5): 0



Social profiles
Chiudi
EnglishFrenchGermanItalianPortugueseRomanianRussianSpanish


CIAO AMICO CACCIATORE

Se pensi che la conoscenza che Migratoria.it ti da, valga il prezzo di un caffè, per favore fai una donazione, ci vuole solo un minuto. Cosi facendo dimostrerai allo staff che il loro lavoro conta. Solo una piccola parte dei nostri utenti dona ed è grazie a loro che migratoria.it può rimanere libera e gratuita in rete. Se sei una di quelle straordinarie persone che hanno già donato, ti ringraziamo di cuore.

Se sei iscritto al forum clicca qui per donare altrimenti clicca sul pulsante paypal qui sopra




Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.