annuncio

Comprimi
Ancora nessun annuncio.

Acaro della gola

Comprimi

Mantieni online il sito per tutto il 2019

Comprimi
Le donazioni inviate sino ad oggi hanno ricoperto il (44%) dei costi necessari.
X
Comprimi
Su questa pagina ci sono 1 persona/e che stanno leggendo il contenuto di questa discussione: (0) Utenti registrati - (1) Ospiti
 
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • prete
    ha risposto
    io non me ne intendo in materia, rispondera' sicuramente qualche esperto, da un controllo solo del penultimo non sono riuscito ad avere indicazioni mentre gli altri tre possono fare al caso nostro, anche se di medicinali sempre trattasi,forse meglio rimedio naturale a meno che il caso sia estremo.

    Lascia un commento:


  • oldarin
    ha risposto
    Originariamente inviato da kunfors Visualizza il messaggio
    BE io ho la mia cura sembra un po rudimentale ma funzione, metti l ucelli in una gabbia ,poi metti tutto in una busta di plastica e spruzza un a prodotto inseticida per ucelli come questo ho simile http://www.millbryhill.co.uk/bird-products-531/pigeon-699/medicine-anti-parasite-794/versele-columbine-pigeon-29768-9855_zoom.jpg poi 2 sprizzatine ho tre e chuidi tutto nella busta cosi quando respira respira lo spray lo lasci per 2 min....e l accaro dovrebbe morire comunque si deve ripetere piu di una volta.
    bhe..io sono un po diffidente ad usare sti prodotti...( anche perchè sono poco informato su questi) poi per ora non ne ho avuto bisogno..però faccio 2 volte l'anno il bagno ai miei soggetti
    con uno speciale shampo della candioli..forse questo risulta sufficiente..o forse è inutile...boh...però mi piace e visto che finora non mi ha dato fastidi..continuerò...
    colgo l'occasione per saper cosa ne pensate: (specialmente a chi ne sa di +)... un ornitologo Bresciano anni fa mi diede come misura preventiva generica x acari, una soluzione da comporre di 4 sostanze..diluite in 1 lt d'acqua....diaveridina---tetramilsole---izolidone---furaltadone...da somministrare almeno 2 volte l'anno...composto che posi a conoscenza a un veterinario...diciamo con approvazione tipo 3 si e un no...voi che dite ??? grazie

    Lascia un commento:


  • kunfors
    ha risposto
    BE io ho la mia cura sembra un po rudimentale ma funzione, metti l ucelli in una gabbia ,poi metti tutto in una busta di plastica e spruzza un a prodotto inseticida per ucelli come questo ho simile http://www.millbryhill.co.uk/bird-pr...-9855_zoom.jpg poi 2 sprizzatine ho tre e chuidi tutto nella busta cosi quando respira respira lo spray lo lasci per 2 min....e l accaro dovrebbe morire comunque si deve ripetere piu di una volta.

    Lascia un commento:


  • oldarin
    ha risposto
    Originariamente inviato da prete Visualizza il messaggio
    certo rinaldo ho capito, la propoli e' prodotta dalle api se non ricordo male, interessante sapere quale e' l'apparecchio che la propaga e il suo funzionamento
    per avere qualcosa di certo dovresti cercare in rete...so di prezzi intorno ai 200 euro..però magari c'è anche qualcosa di econimico che ha la stessa efficacia..questa soluzione mi ha sempre attirato
    però sai..a volte fino a che non capita il patatrac..non si fa nulla..
    ciao

    Lascia un commento:


  • prete
    ha risposto
    certo rinaldo ho capito, la propoli e' prodotta dalle api se non ricordo male, interessante sapere quale e' l'apparecchio che la propaga e il suo funzionamento

    Lascia un commento:


  • oldarin
    ha risposto
    Originariamente inviato da prete Visualizza il messaggio
    consigliabili come trattamenti solo in casi certi oppure da effettuare ogni tot periodo, anche se trattandosi di insetticida etc. credo solo nel momento di cui si abbia necessita'....
    sicuramente se usati come si deve non fan male..ma + che altro siano necessari su allevamenti intensivi e in piccoli locali con molti animali e poca ventilazione..l apropoli è una sostanza vegetale
    per cui nulla ache vedere con composti chimici..nei ns locali se ben puliti e ventilati nn dovrebbero sorgere di problemi ..salvo vengano intrdotti da contagio o contatto con parti inquinate
    all'esterno..tipo quando li posiamo a terra nel sito d caccia..molte volte vicino a stalle o luoghi frequentati da animali selvatici...

    Lascia un commento:


  • pecos
    ha risposto
    Non è possibile capire se nella stanza ci sono gli acari, lo si capisce solo quando gli uccelli li prendono.
    Per l'acariasi respiratoria i segni sono: arruffamento più o meno evidente delle piume e continuo beccarsi. I sintomi: tosse subito dopo mangiato e soprattutto di notte, respirazione faticosa e becco aperto ( questo confonde un pò perchè a differenza di problemi respiratori di altra natura quello degli acari è intermittente)

    Lascia un commento:


  • adrypasq
    ha risposto
    ma da cosa capite che è acarisi respiratoria? E sopratutto avete modo di vedere se la stanza presenta acari o ne venite a conoscenza solo a danno avvenuto?

    Lascia un commento:


  • prete
    ha risposto
    consigliabili come trattamenti solo in casi certi oppure da effettuare ogni tot periodo, anche se trattandosi di insetticida etc. credo solo nel momento di cui si abbia necessita'....

    Lascia un commento:


  • pecos
    ha risposto
    Originariamente inviato da prete Visualizza il messaggio
    pecos botavh e oldarin da quello che leggo tutto molto interessante,problemi in tal senso non ne ho al momento ma se fosse possibile capirne un attimino di piu' per i meno esperti come me....spot-on?fumigante? diffusore propoli?candele da allevamenti intensivi?
    grazie
    Spot-on= significa all'incirca mettere sopra e si riferisce a particolari farmaci ( tipo quelli per i cani e gatti) da mettere a contatto della pelle sotto il pelo sul dorso. Quindi quando diciamo spot-on per gli uccelli vuol dire che mettiamo l'ivomec diluito a contatto con la pelle nella parte superiore del collo e del dorso del richiamo.
    Fumigante= s'intende un particolare insetticida contenuto all'interno di una bomboletta o similari che una volta premuta libera nell' aria un gas fumoso contenente insetticida che essendo gassoso arriva in ogni angolo della stanza
    Diffusore propoli= è un normale diffusore (anche elettrico)per casa tipo Airwik o altri
    Candele da allevamento= non le mai visti ma cmq credo che siano delle candele da accendere contenenti insetticida, un pò come le candele per le zanzare..

    Lascia un commento:


  • prete
    ha risposto
    pecos botavh e oldarin da quello che leggo tutto molto interessante,problemi in tal senso non ne ho al momento ma se fosse possibile capirne un attimino di piu' per i meno esperti come me....spot-on?fumigante? diffusore propoli?candele da allevamenti intensivi?
    grazie

    Lascia un commento:


  • oldarin
    ha risposto
    Originariamente inviato da MALCOM Visualizza il messaggio
    Ho già letto qualcosa per quanto riguarda la cura di questo problema, ma anche con la funzione cerca no ho trovato proprio quello che cercavo... Ho un sassello che presenta questo problema......come posso intervenire.....??? Via hai più esperti......
    penso che il metodo migliore sia sanificare tramite diffusore della propoli...c'è una spesuccia da fare ,non quanto il "candelotto" ma un buon apparecchio.....
    ciao

    Lascia un commento:


  • pecos
    ha risposto
    Uso un po fumigante un paio di volte l'anno oltre a varichina e detergenti x pavimenti.

    Lascia un commento:


  • botahv79
    ha risposto
    Originariamente inviato da pecos Visualizza il messaggio
    Mirko sicuramente avrà ragione il veterinario, che a parere mio deve essere anche molto bravo, ma la mia esperienza partita da una prova letta qui nel forum si è concretata in risultati molto positivi. Unico problema sono i tordini che purtroppo nonostante il trattamento spot-on presentano spesso segni e sintomi di acariaosi respiratoria e dopo aver eseguito il trattamento per bocca sparisce ogni cosa. Io per forza devo conviverecon il problema degli acari..Ho una stanza molto umida, nonostante usi un deumidificatore e come sappiamo l'umidità mista al caldo è terreno ottimale per gli acari. Disinfetto 2-3 volte l'anno a fondo ma ancora non ho trovato quella formula che mi permette di eliminare del tutto gli acari.. Un abbraccio

    con cosa disinfetti? io in passato mi son trovato molto bene con delle candele da allevamenti intensivi.Costavano un botto ma facevano il loro lavoro.

    Lascia un commento:


  • pecos
    ha risposto
    Mirko sicuramente avrà ragione il veterinario, che a parere mio deve essere anche molto bravo, ma la mia esperienza partita da una prova letta qui nel forum si è concretata in risultati molto positivi. Unico problema sono i tordini che purtroppo nonostante il trattamento spot-on presentano spesso segni e sintomi di acariaosi respiratoria e dopo aver eseguito il trattamento per bocca sparisce ogni cosa. Io per forza devo conviverecon il problema degli acari..Ho una stanza molto umida, nonostante usi un deumidificatore e come sappiamo l'umidità mista al caldo è terreno ottimale per gli acari. Disinfetto 2-3 volte l'anno a fondo ma ancora non ho trovato quella formula che mi permette di eliminare del tutto gli acari.. Un abbraccio

    Lascia un commento:

Pubblicita STANDARD

Comprimi

Ultimi post

Comprimi

Unconfigured Ad Widget

Comprimi
Sto operando...
X