annuncio

Comprimi
Ancora nessun annuncio.

Pubblicita 600x70

Comprimi

!

Comprimi
Ciao, Ospite! Oggi è il N/A Sono le ore N/A

Pollo Ruspante!!!!

Comprimi
X
 
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • Zoom Testo
    #1

    Pollo Ruspante!!!!

    M'ero dimenticato quanto sono buoni i polli ruspanti. Ieri ho ucciso e macellato sei dei miei galli (ancora ne ho una dozzina da uccidere e macellare). Ne ho impacchettati 5 sottovuoto e li ho messi nel surgelatore, ma ne ho tenuto uno per la cena. L'ho diviso in due meta' per lungo, poi l'ho strofinato bene con un condimento in polvere di mia creazione, a base di aglio, rosmarino, alloro, sale, semi di finocchio, pepe nero, zucchero bruno e un pizzico di condimento (comprato) con sapore di affumicato. Poi l'ho oliato bene con olio d'oliva e l'ho lasciato riposare per qualche ora. Lo volevo fare al barbecue, ma c'e' stato un violento temporale, percio' l'ho dovuto cucinare a casa con una bistecchiera elettrica a due piastre, una sopra e una sotto. Un sapore meraviglioso! I polli comprati, anche quelli "piu' migliori assai" hanno sempre un certo sapore di pollaio, perche' crescono nella loro cacca, o in gabbia, o in condizioni pietose di affollamento e sporcizia. Qualche giorno fa, mentre ritiravo la posta dalla cassetta che ho al margine della statale, e' passato un camion stracarico di gabbie piene di polli d'allevamento in viaggio verso il mattatoio. La puzza che proveniva da quei polli a momenti mi fece vomitare. I miei non puzzano affatto... A parte il sapore e profumo ottimi, la carne era soda. Non si staccava dalle ossa e non era quasi viscida come quella dei polli comprati. I miei polli sono nutriti con mangimi organici (voi li chiamate "biologici") e sementi "biologiche." Niente ormoni, niente antibiotici, e a contatto della terra, dove trovano vermi, insetti, grilli, e anche lucertoline e ranocchiette arboree. Mi ricordo quando i polli ruspanti (piu' di mezzo secolo fa) in Italia erano appesi in macelleria, ancora con teste e zampe, e con un petto angolare, non gonfio, con lo sterno che sporgeva ben visibile. La pelle era gialla dove c'erano depositi di grasso. Poi arrivarono i polli "coltivati" pieni di ormon femminili, flaccidi, grassi, rosei, gonfi... uno schifo. Mia moglie ed io abbiamo una procedura particolare per ucciderli e macellarli. Siccome quando li vai ad acchiappare nel pollaio si spaventano e si eccitano, cercando di scappare e pompando adrenalinanei loro muscoli, una volta acchiappato uno mia moglie se lo mette in grembo, lo coccola, lo accarezza, gli copre gli occhi, e lo fa calmare. Quando e' ben calmo, sempre coccolandolo lo tiene con la testa appoggiata sulla terra di un grosso vaso di plastica. Mentre gli accarezza la schiena (le coccole li fanno quasi addormentare), io, con una pistola cal. .22 LR caricata con cartucce High Velocity Hollow Point, alle quali ho intagliato la punta a croce con un cacciavite Philip forzato nel foro della punta, gli sparo nella nuca. L'effetto e' devastante e pauroso. L'intera testa e' praticamente disintegrata. Il povero pollo non soffre per niente. Lo tego per le zampe, ed il sangue sgorga copioso dalle arterie che conducevano al cervello, lacerate dall'effetto esplosivo. Quando il corpo ha finito di dibattersi, un tuffo in acqua caldissima e poi spennamento. Ho imparato un nuovo modo di macellarli. Invece di aprire la pancia ed infilare la mano dentro per estrarre le viscere, che per me e' quasi impossibile perche' ho le mani molto larghe, con il forbicione trinciapolli taglio il dorso dal collo al codarone ai due lati della spina dorsale. L'intero dorso viene via, e le viscere, dal gozzo al retto, liberandole da dove aderiscono con un coltellino affilato, vengono via in un solo pezzo. Il dorso ed il codarone li conservo per farne il brodo. Quando ho finito di macellare i polli, rimuovo il sacco della bile dai fegati, li separo dalle budella, separo i cuori e i "grecili" (stomaci) dal resto delle viscere, apro e pulisco gli stomaci, e conservo questi, insieme a cuori e fegati, per farne poi il sugo per la salsa con le rigaglie. I polli, aperti in due e puliti, li separo poi in due meta' tagliandoli allo sterno dall'interno con una mannaia ed un martello dopo averli appiattiti. Ne vengono fuori due meta' perfette, che poi impacchetto sottovuoto, avendo cura di mettere un doppio foglio di carta da macellaio sulla superficie interna del mezzo pollo per impedire alle costole, scheggiate dal trinciapolli, di perforare la plastica della busta. Non voglio impacchettare l'intero pollo senza separarne le due meta', perche' cosi' facendo rimarrebbe uno spazio fra le due meta' dove potrebbe rimanere dell'aria. Per una perfetta surgelazione senza "bruciature" da ossigeno che poi si irrancidiscono, occorre che nessuna parte del prodotto venga esposta all'aria.
    Ci vuole un po' di tempo per fare tutto questo, dalla cattura al surgelamento, percio' non macelliamo mai piu' di una mezza dozzina alla volta. Ieri poi mia moglie non ha chiuso bene la porta del recinto mentre stavamo inseguendo i polli da macellare, e due sono scappati. Poveracci, son morti senza coccole. Li ho fatti calmare, tanto cercare di acchiapparli all'aperto sarebbe stato impossibile. Sono andato a casa, ho preso il mio Remington 870 cal. 12 e mi sono avvicinato prima a uno e poi all'altro il piu' possibile perche' la rosata facesse palla e gli ho sparato in testa. Ambedue sono stati quasi decapitati allo sparo, e nessun pallino e' andato nel corpo. La bellezza di abitare in campagna: puoi sparare con qualsiasi arma senza dare fastidio a nessuno e senza essere scocciato da nessuno.
    oreip piace questo post.
    CHI SE FA PECORA OBBEDISCE AR PECORARO!

  • Zoom Testo
    #2
    Scusami non ho capito il motivo di dover attendere che si sgonfino dall'adrenalina. Ma una volta morti non è automatico lo sgonfiamento ?
    Anni fa mi regalarono un pollo ruspante direttamente dalla zona Reatina....era talmente grosso che nel frigorifero occupava da solo tutto un ripiano. Effettivamente è come dici te la carne è attaccata all'osso....stesso termine usato nei confronti di ragazze veraci di paese sanguigne che c'hanno appunto...."la carne attaccata all'osso" !!

    COMMENTA


    • Zoom Testo
      #3
      Originariamente inviato da giovannit. Visualizza il messaggio
      M'ero dimenticato quanto sono buoni i polli ruspanti. Ieri ho ucciso e macellato sei dei miei galli (ancora ne ho una dozzina da uccidere e macellare). Ne ho impacchettati 5 sottovuoto e li ho messi nel surgelatore, ma ne ho tenuto uno per la cena. L'ho diviso in due meta' per lungo, poi l'ho strofinato bene con un condimento in polvere di mia creazione, a base di aglio, rosmarino, alloro, sale, semi di finocchio, pepe nero, zucchero bruno e un pizzico di condimento (comprato) con sapore di affumicato. Poi l'ho oliato bene con olio d'oliva e l'ho lasciato riposare per qualche ora. Lo volevo fare al barbecue, ma c'e' stato un violento temporale, percio' l'ho dovuto cucinare a casa con una bistecchiera elettrica a due piastre, una sopra e una sotto. Un sapore meraviglioso! I polli comprati, anche quelli "piu' migliori assai" hanno sempre un certo sapore di pollaio, perche' crescono nella loro cacca, o in gabbia, o in condizioni pietose di affollamento e sporcizia. Qualche giorno fa, mentre ritiravo la posta dalla cassetta che ho al margine della statale, e' passato un camion stracarico di gabbie piene di polli d'allevamento in viaggio verso il mattatoio. La puzza che proveniva da quei polli a momenti mi fece vomitare. I miei non puzzano affatto... A parte il sapore e profumo ottimi, la carne era soda. Non si staccava dalle ossa e non era quasi viscida come quella dei polli comprati. I miei polli sono nutriti con mangimi organici (voi li chiamate "biologici") e sementi "biologiche." Niente ormoni, niente antibiotici, e a contatto della terra, dove trovano vermi, insetti, grilli, e anche lucertoline e ranocchiette arboree. Mi ricordo quando i polli ruspanti (piu' di mezzo secolo fa) in Italia erano appesi in macelleria, ancora con teste e zampe, e con un petto angolare, non gonfio, con lo sterno che sporgeva ben visibile. La pelle era gialla dove c'erano depositi di grasso. Poi arrivarono i polli "coltivati" pieni di ormon femminili, flaccidi, grassi, rosei, gonfi... uno schifo. Mia moglie ed io abbiamo una procedura particolare per ucciderli e macellarli. Siccome quando li vai ad acchiappare nel pollaio si spaventano e si eccitano, cercando di scappare e pompando adrenalinanei loro muscoli, una volta acchiappato uno mia moglie se lo mette in grembo, lo coccola, lo accarezza, gli copre gli occhi, e lo fa calmare. Quando e' ben calmo, sempre coccolandolo lo tiene con la testa appoggiata sulla terra di un grosso vaso di plastica. Mentre gli accarezza la schiena (le coccole li fanno quasi addormentare), io, con una pistola cal. .22 LR caricata con cartucce High Velocity Hollow Point, alle quali ho intagliato la punta a croce con un cacciavite Philip forzato nel foro della punta, gli sparo nella nuca. L'effetto e' devastante e pauroso. L'intera testa e' praticamente disintegrata. Il povero pollo non soffre per niente. Lo tego per le zampe, ed il sangue sgorga copioso dalle arterie che conducevano al cervello, lacerate dall'effetto esplosivo. Quando il corpo ha finito di dibattersi, un tuffo in acqua caldissima e poi spennamento. Ho imparato un nuovo modo di macellarli. Invece di aprire la pancia ed infilare la mano dentro per estrarre le viscere, che per me e' quasi impossibile perche' ho le mani molto larghe, con il forbicione trinciapolli taglio il dorso dal collo al codarone ai due lati della spina dorsale. L'intero dorso viene via, e le viscere, dal gozzo al retto, liberandole da dove aderiscono con un coltellino affilato, vengono via in un solo pezzo. Il dorso ed il codarone li conservo per farne il brodo. Quando ho finito di macellare i polli, rimuovo il sacco della bile dai fegati, li separo dalle budella, separo i cuori e i "grecili" (stomaci) dal resto delle viscere, apro e pulisco gli stomaci, e conservo questi, insieme a cuori e fegati, per farne poi il sugo per la salsa con le rigaglie. I polli, aperti in due e puliti, li separo poi in due meta' tagliandoli allo sterno dall'interno con una mannaia ed un martello dopo averli appiattiti. Ne vengono fuori due meta' perfette, che poi impacchetto sottovuoto, avendo cura di mettere un doppio foglio di carta da macellaio sulla superficie interna del mezzo pollo per impedire alle costole, scheggiate dal trinciapolli, di perforare la plastica della busta. Non voglio impacchettare l'intero pollo senza separarne le due meta', perche' cosi' facendo rimarrebbe uno spazio fra le due meta' dove potrebbe rimanere dell'aria. Per una perfetta surgelazione senza "bruciature" da ossigeno che poi si irrancidiscono, occorre che nessuna parte del prodotto venga esposta all'aria.
      Ci vuole un po' di tempo per fare tutto questo, dalla cattura al surgelamento, percio' non macelliamo mai piu' di una mezza dozzina alla volta. Ieri poi mia moglie non ha chiuso bene la porta del recinto mentre stavamo inseguendo i polli da macellare, e due sono scappati. Poveracci, son morti senza coccole. Li ho fatti calmare, tanto cercare di acchiapparli all'aperto sarebbe stato impossibile. Sono andato a casa, ho preso il mio Remington 870 cal. 12 e mi sono avvicinato prima a uno e poi all'altro il piu' possibile perche' la rosata facesse palla e gli ho sparato in testa. Ambedue sono stati quasi decapitati allo sparo, e nessun pallino e' andato nel corpo. La bellezza di abitare in campagna: puoi sparare con qualsiasi arma senza dare fastidio a nessuno e senza essere scocciato da nessuno.
      Beato tu che puoi muoverti a tuo piacere. Da noi anche se spari ai ratti con una carabina ad aria compressa, o ti linciano o ti processano.
      Con la più sana "invidia" e tanto Affetto.
      piero
      suzigargano e walker960walker piace questo post.
      NON SI DISCUTE PER AVERE RAGIONE MA PER CAPIRE
      " Jorge Luis Borges "

      COMMENTA


      • Zoom Testo
        #4
        OTTIMO ....da me in Garganistan il 15 di Agosto si mangia il gallo di almeno 1 anno fatto prevalentemente a sugo ...ripieno o non, a pezzi,la pasta orecchiette o mezze zite ..che lusso quelli allevati da te.....hdt.....suzi....
        0884golf e erchiappetta piace questo post.
        sigpic
        Alcuni dei cibi che mangiamo non sono semplicemente cibi. Sono storie. Storie complesse e affascinanti di donne e uomini che lavorano sfidando il Sole, la Terra e le legislazioni che non aiutano. Sono queste storie che danno un sapore ai cibi."...R.I.P..A.FACENNA....

        COMMENTA


        • Zoom Testo
          #5
          Purtroppo molte persone non sanno che cosa sia il vero sapore genuino del pollo ruspante. Quello che quando lo cucini, basta solo un po di sale e hai un'esplosione di gusto in bocca. Da quando allevo razze antiche di polli, vi assicuro che la differenza di qualità, con quelle che si trova nei negozi è enorme.
          Il colmo per...un cacciatore? Avere un uccello fra le gambe e non potergli sparare !!...

          COMMENTA


          • Zoom Testo
            #6
            Originariamente inviato da marbizzu Visualizza il messaggio
            Purtroppo molte persone non sanno che cosa sia il vero sapore genuino del pollo ruspante. Quello che quando lo cucini, basta solo un po di sale e hai un'esplosione di gusto in bocca. Da quando allevo razze antiche di polli, vi assicuro che la differenza di qualità, con quelle che si trova nei negozi è enorme.
            Quali razze allevi?
            Io vi invidio, avrei la possibilità di metter su quel tot di polli per consumo casalingo ma invecchiando ho perso quella indifferenza fondamentale per sopprimere animali da me allevati ( lo faccio coi piccioni ma che fatica mentale! ).
            Allora mi limito alle mì 5 galline esclusivamente per le uova
            colombaccio a curata............erezione assicurata!

            COMMENTA


            • Zoom Testo
              #7
              Chi li alleva come me, sa bene quanto ci vuole per tirarli su, alimentarli, pulirli, spiumarli, costudirli....... Ma certi sapori non hanno prezzo.
              Fino a poco tempo fa me li chiedevano ed a qualche amico glieli davo ma ora ho deciso che ce li mangiamo per noi e chi li vuole ruspanti li allevasse.....
              Non capisco come nei supermercati si trovino a sei euro, belli e pronti da mettere al forno!?
              Cosa ti devono dare....ma questo vale anche per l'olio, il vino etc....
              Cimbellatore piace questo post.
              ENJOY HUNTER
              Quando ti è andata male,
              Pensa che sarebbe potuta andare anche peggio.

              COMMENTA


              • Zoom Testo
                #8
                Marbizzu, che razze allevi? I miei, a parte quattro bantams, una Plymouth Rock, e due Easter Eggers (queste ultime fanno uova dal guscio verde) che ho da piu' di un anno, adesso ho 13 galline e 16 galli Australorp neri (11 galline le ho vendute). Ma questo weekend (purtroppo--odio farlo!) macellero' cinque galli. Poi il weekend prossimo altri 5, e il prossimo ancora altri 2. Mi terro' soltanto 4 galli, per fecondare le galline. Un gallo e due o tre galline li terro' separati in un pollaio piu' piccolo, e le uova di queste galline gliele lascero' covare, per continuare il ciclo. Tutti gli altri saranno in altri due pollai. Appena comincero' a raccogliere un numero sufficiente di uova da questi due pollai, le vendero' per comprare il mangime col ricavato.
                CHI SE FA PECORA OBBEDISCE AR PECORARO!

                COMMENTA


                • Zoom Testo
                  #9
                  Un consiglio: un gallo con due o tre galline è un rapporto sbagliato. Rischi che "le sciupi".
                  Ci vorrebbero 5-6 galline per un gallo
                  colombaccio a curata............erezione assicurata!

                  COMMENTA


                  • Zoom Testo
                    #10
                    Non c'è paragone tra quelli comprati e quelli allevati in batteria , io prendo direttamente le uova e metto in incubatrice ..filiera completa?
                    Allevati da me ci mettono 6mesi +- per essere pronti alla pentola o griglia mentre quelli d'allevamento 45giorni fatte voi il conto di cosa devono mangiare per prendere peso .
                    Mikylales e Cimbellatore piace questo post.

                    COMMENTA


                    • Zoom Testo
                      #11
                      Originariamente inviato da Cimbellatore Visualizza il messaggio
                      Un consiglio: un gallo con due o tre galline è un rapporto sbagliato. Rischi che "le sciupi".
                      Ci vorrebbero 5-6 galline per un gallo
                      Grazie del consiglio. E se (come in uno dei pollai) metto una dozzina di galline, non mi si sciupa il gallo?
                      Cimbellatore piace questo post.
                      CHI SE FA PECORA OBBEDISCE AR PECORARO!

                      COMMENTA


                      • Zoom Testo
                        #12
                        Originariamente inviato da giovannit. Visualizza il messaggio

                        Grazie del consiglio. E se (come in uno dei pollai) metto una dozzina di galline, non mi si sciupa il gallo?
                        Ah ah ah!!!!
                        Una bella maniera di sciuparsi!!!!
                        Scherzi a parte, 1 a 12 c'è il rischio che non tutte le uova siano fecondate. Si tende ad un massimo di 8, sopra quel numero ci vorrebbero due galli, magari "amici" (meglio cresciuti insieme) che abbiano stabilito una gerarchia e che così non si mettano a combattere
                        Un errore che a volte la gente fa è mettere gallo-razza.pesante con galline-razza.leggera (magari non tutte). Durante l'accoppiamento con becco e speroni le galline si possan ferire seriamente
                        Mikylales piace questo post.
                        colombaccio a curata............erezione assicurata!

                        COMMENTA


                        • Zoom Testo
                          #13
                          Originariamente inviato da Cimbellatore Visualizza il messaggio
                          Durante l'accoppiamento con becco e speroni le galline si possan ferire seriamente
                          ahhhhhhh.....tipo sadomaso :



                          okkio ehhhhhhhh !?! Ciaoooooooo


                          "e si cara bella gente,staro' li' a sogna' beatamente....perche' in fonno de 'sto poro monno,ormai,nun me ne po' proprio piu' frega'niente!

                          Anzi....mo' ve lo dico: con grande gioia rincontrero' n'Amico!"

                          CIAO MAURE' !!!

                          Tributo al piu' grande.......clicca sotto !!!
                          https://www.youtube.com/watch?v=bYTJ-MzxkkY

                          COMMENTA


                          • #14
                            Dunque, di polli metto questa razza che noi chiamiamo i rossi e le rispettive femmine ovaiole molto prolifiche.
                            Ma questa razza di galline non cova, quindi le prendo da polletti, come i maschi e li tiro su con mangime no OGM, IGP, DOCG, PIN e PUK.
                            Ma per un futuro prossimo, sono orientato a cambiare razza....


                            ​​​​​​​
                            ENJOY HUNTER
                            Quando ti è andata male,
                            Pensa che sarebbe potuta andare anche peggio.

                            COMMENTA


                            • Zoom Testo
                              #15
                              Belle dè le padovane!
                              colombaccio a curata............erezione assicurata!

                              COMMENTA


                              • giovannit.
                                giovannit. commentata
                                Modifica di un commento
                                So' mejo le bolognesi... De becco bono!

                            Accedi o Registrati

                            Comprimi

                            Pubblicita STANDARD

                            Comprimi

                            Ultimi post

                            Comprimi

                            Sto operando...
                            X