annuncio

Comprimi
Ancora nessun annuncio.

Forse galletti a casa,al suo posto relacci(da male in peggio)

Comprimi

Mantieni online il sito per tutto il 2019

Comprimi
Le donazioni inviate sino ad oggi hanno ricoperto il (44%) dei costi necessari.
X
Comprimi
Su questa pagina ci sono 1 persona/e che stanno leggendo il contenuto di questa discussione: (0) Utenti registrati - (1) Ospiti
 
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • Codone81
    ha risposto
    RiQUOTE=fabio d.t.;1046781]Sacrosanto quello che dici .... ma pur sempre qualcuno deve organizzare ste manifestazioni e se non lo fanno i nostri pseudo sindacati .... chi lo deve fare ??[/QUOTE]
    Lo scorso anno 3 mesi a dire della manifestazione da fare a Roma,tutti inca....ti poi chiusa la caccia finito,io ho chiamato anche alcune persone del atc e delle associazioni fanno solo scaricabarile,voglio vedere se riescono almeno dopo sto cinema dello storno a rimetterlo almeno in deroga

    - - - Aggiornato - - -

    Vediamo se dopo il casino per gli storni li riescono almeno a reinserirli in deroga,così come il piccione

    Lascia un commento:


  • fabio d.t.
    ha risposto
    Originariamente inviato da barone rosso Visualizza il messaggio
    Ma se non ascoltano le manifestazioni di protesta legate a problemi seri volete che ascoltino noi cacciatori?... In Italia che siamo visti peggio dell'isis!!??...
    se continuiamo a nascondere la testa sotto la sabbia .... di certo l'immagine non cambia.

    Lascia un commento:


  • barone rosso
    ha risposto
    Ma se non ascoltano le manifestazioni di protesta legate a problemi seri volete che ascoltino noi cacciatori?... In Italia che siamo visti peggio dell'isis!!??...

    Lascia un commento:


  • fabio d.t.
    ha risposto
    Originariamente inviato da Codone81 Visualizza il messaggio
    Storia vecchia,ormai ogni anno le stesse cose e' ora che se ci interessa la caccia bisogna manifestare in modo bonario tutti insieme dalla valle d'aosta alla Sicilia,in un giorno feriale non la domenica,deciso il giorno in largo anticipo tutti in piazza a tirare fuori le p....Lle,altrimenti meglio tacere che facciamo più' bella figura,i primi nemici di noi stessi siamo noi,e poi chi ci amministra che ce l'abbiamo messi sempre noi
    Sacrosanto quello che dici .... ma pur sempre qualcuno deve organizzare ste manifestazioni e se non lo fanno i nostri pseudo sindacati .... chi lo deve fare ??

    Lascia un commento:


  • Codone81
    ha risposto
    Storia vecchia,ormai ogni anno le stesse cose e' ora che se ci interessa la caccia bisogna manifestare in modo bonario tutti insieme dalla valle d'aosta alla Sicilia,in un giorno feriale non la domenica,deciso il giorno in largo anticipo tutti in piazza a tirare fuori le p....Lle,altrimenti meglio tacere che facciamo più' bella figura,i primi nemici di noi stessi siamo noi,e poi chi ci amministra che ce l'abbiamo messi sempre noi

    Lascia un commento:


  • fabio d.t.
    ha risposto
    Purtroppo la storia dell'associazionismo venatorio della nostra regione è nota ...... all'epoca dell'ampliamento del parco del litorale non solo non mossero un dito, ma neanche avvisarono i tesserati dei nuovi confini attivati a stagione aperta con il conseguente rischio di giocarsi il pda ..... figuriamoci se ora si mettono a chiedere un'altro incontro dopo quello trionfalistico che fece annullare la manifestazione programmata. L'importante è attivarsi con gli associati al momento del rinnovo tessere.
    Dopo aver difeso l'operato dei nostri sindacati, che in effetti c'hanno permesso di vincere i numerosi ricorsi .... visto che non sono in grado di difendere neanche quanto di buono fatto .... l'unica via che rimane è quella della protesta della base ..... tessera con le private !!!

    Lascia un commento:


  • giuseppe70
    ha risposto
    Ieri avevo postato in altra stanza la sintesi del dialogo telefonico con un funzionario della Regione Lazio, dopo le promesse fatte a luglio dall'assessore Ricci al tavolo con la presenza delle ass. venatorie, pare che tutto sia sfumato. Petrucci mi ha confermato la chiusura ai turdidi e alla beccaccia il 20 gennaio. Salvo novità all'ultimo momento che però l'uff. caccia regionale non si aspetta. Dispiace che le associazioni venatorie non caldeggino un incontro con la Ricci e che a parte l'iniziativa di qualche privato (come il sottoscritto) tutto sia taciuto.

    Lascia un commento:


  • francesco70
    ha risposto
    Si può sapere con certezza se ha diffidato tutte le regioni inadempienti? La mia era una supposizione ma se qualcuno ne avesse la certezza vado a comprare la vasellina..

    Lascia un commento:


  • raoul63
    ha risposto
    Conoscendo personalmente il presidente regionale fidc penso che fara' di tutto anche perche' ci ha imparato a masticare i kc quando gli altri non sapevano neanche cosa fossero . Ciao

    Lascia un commento:


  • Cimbellatore
    ha risposto
    Originariamente inviato da giuliano61 Visualizza il messaggio
    Io spero tanto sulla mia regione...che nn cali le brache e nn credo lo farà....la toscana è lo zoccolo duro dei cacciatori e la politica ha sempre tenuto conto del parere di essi...
    ma quando mai?!
    il nostro gOVERNATORE, amico dei rom, che si vanta di essere apprezzato dal popolo (ma l'ha mai sentito il popolo, quello vero?!), tutto linguainbocca con il nuovo dittatore d'itaglia, l'anno scorso cosa fece?! te lo dico io: una misera-sterile-falsa indignazione e..... il 20 chiusero al tordo
    io preparo la vaselina anche se non credo che non sentirò male

    per quanto riguarda galletti-realacci..... boh?
    l'attuale mINISTRO l'anno scorso ci ha inchiappettato bene bene, l'ermete fiducia non me la potrà mai dare.....

    Lascia un commento:


  • nino65
    ha risposto
    Originariamente inviato da francesco70 Visualizza il messaggio
    Sarei pronto a scommetterci qualcosa che la chiudono, anche solo per scaramanzia, ma voi la conoscete la politica?
    Sono convinto pure io
    Tra cani non si mordono
    Saluti

    Lascia un commento:


  • francesco70
    ha risposto
    Originariamente inviato da giuliano61 Visualizza il messaggio
    Io spero tanto sulla mia regione...che nn cali le brache e nn credo lo farà....la toscana è lo zoccolo duro dei cacciatori e la politica ha sempre tenuto conto del parere di essi...
    Sarei pronto a scommetterci qualcosa che la chiudono, anche solo per scaramanzia, ma voi la conoscete la politica?

    Lascia un commento:


  • Massimiliano
    ha risposto
    Originariamente inviato da ozannagh Visualizza il messaggio
    Sarebbe una cosa estremamente positiva se lo facesse e se anche solo una o due riuscissero a chiudere la stagione regolarmente...non solo x quella o quelle...ma x tutti....
    Io spero tanto in Toscana,marche e Umbria....
    Non tutto il male viene per nuocere,c'è una volontà di portare i kc al 31 gennaio per i turdidi,vediamo se le regioni nella conferenza stato regioni si fanno trovare compatte.

    Lascia un commento:


  • Codone81
    ha risposto
    Se riprendiamo i post dell'anno scorso e' la stessa storia,ogni anno ci prendono per il culo,tira e tira se inizia con 10 e si finisce a 8,tanto noi più che avvelenarci siamo inermi e poi c'è' chi il tordo lo sparerebbe solo da fermo robba da matti

    Lascia un commento:


  • ozannagh
    ha risposto
    Originariamente inviato da giuliano61 Visualizza il messaggio
    Io spero tanto sulla mia regione...che nn cali le brache e nn credo lo farà....la toscana è lo zoccolo duro dei cacciatori e la politica ha sempre tenuto conto del parere di essi...

    Sarebbe una cosa estremamente positiva se lo facesse e se anche solo una o due riuscissero a chiudere la stagione regolarmente...non solo x quella o quelle...ma x tutti....
    Io spero tanto in Toscana,marche e Umbria....

    Lascia un commento:

Pubblicita STANDARD

Comprimi

Ultimi post

Comprimi

Unconfigured Ad Widget

Comprimi
Sto operando...
X