annuncio

Comprimi
Ancora nessun annuncio.

Sindacato Venatorio Italiano

Comprimi

Mantieni online il sito per tutto il 2019

Comprimi
Le donazioni inviate sino ad oggi hanno ricoperto il (45%) dei costi necessari.
X
Comprimi
Su questa pagina ci sono 1 persona/e che stanno leggendo il contenuto di questa discussione: (0) Utenti registrati - (1) Ospiti
 
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • #31
    Gino Melfi

    Premesso che lo S.V.I. ( Sindacato Venatorio Italiano ) è apolitico, volendo significare che esso assolutamente non ricerca nel panorama politico Italiano un partito da sposare, conscio che in ogni gruppo, sia esso di centro destra, centro, centro sinistra, albergano anime sia a favore che contro la nostra attività, tuttavia si rende conto che della politica non può fare a meno se è vero come è vero che nessuna legge viene fuori se non da un’aula politicamente preposta.
    Piuttosto il sindacato dovrà essere attento a valorizzare quei personaggi politici, ma cacciatori anch’essi come noi, i quali, candidati, se eletti, potrebbero portare beneficio alla categoria attraverso quegli strumenti che sono propri della politica stessa.
    Voi tutti siete a conoscenza che lo S.V.I. ha promosso una petizione popolare con raccolta firme, da inviare alla fine al Governatore della Regione Campania, Dott. Stefano Caldoro, attraverso la quale principalmente chiede due cose:
    - un osservatorio faunistico regionale, organismo oggi più che mai indispensabile ed unico strumento riconosciuto per contrastare, con dati scientifici, le limitazioni molte volte fantasiose messe in atto dall’I.S.P.R.A. attraverso personaggi, e siamo convinti di quello che diciamo, che al di là dei suggerimenti dei loro amici anticaccia, nulla sanno di fauna, di flora e di ambiente in generale.
    - Che sul sito CampaniaCaccia vengano rese note, tra l’altro e con la massima trasparenza, tutte le risultanze delle riunioni di C.T.F.V.R. correlate, volta per volta, dei pareri espressi dalle AAVV ed ambientaliste relativamente alle decisioni adottate in relazione agli argomenti trattati,
    e con maggior attenzione per tutto ciò che concerne la formulazione del calendario venatorio.
    Ciò premesso, lo S.V.I. coglie l’occasione per dire che durante il convegno del PDL tenutosi a Salerno in data 13 c.m., presieduto dall’On. Mara Carfagna e dal Dott. Stefano Caldoro, Presidente della Regione Campania, alcuni componenti del nostro Direttivo in quel momento spettatori, hanno avuto modo di incontrare e di parlare con l’Avv. Michele Sarno, amico personale dell’On. Mara Carfagna, il quale, fin da tempi non sospetti, oggi ancora meno in quanto non candidato alle elezioni politiche, si è sempre mostrato sensibile ai problemi della caccia e dei suoi adepti. L’avv. Sarno dopo aver ascoltato i nostri dirigenti che gli hanno parlato dello S.V.I. e delle richieste di cui sopra si è impegnato a girarle all’ On. Carfagna, sua amica personale, la quale cercherà di convincere il Presidente Caldoro affinché soddisfi quanto da noi chiesto. Inoltre l’Avv. Michele Sarno ha promesso ai nostri del Direttivo che parlerà, tra i vari argomenti, anche dell’importante ruolo che il Sindacato potrebbe avere nel processo di unificazione di tutto il mondo della caccia, unificazione che attraverso l’associazionismo venatorio, diviso in tante sigle , non è stato mai possibile attuare. Il convegno dell’Avv Michele Sarno si terrà mercoledì 20 c.m. alle ore 18:30 c/o il Grand Hotel Salerno sito alla via Lungomare Clemente Tafuri n° 1.
    Invitiamo pertanto tutti i cacciatori a presenziare l’importante incontro precisando che ad esso parteciperà anche il presidente Mauro Panella ed altri componenti il direttivo sotto il simbolo “ UNITI PER DIFENDERE LA CACCIA

    COMMENTA


    • #32
      Per info contattare i seguenti recapiti:COORDINATORI PROVINCIALI S.V.I PROVINCIA DI NAPOLI: Giovanni ESPOSITO recapito telefonico 335.445149 PROVINCIA DI SALERNO: Ivan ADINOLFI recapito telefonico cell. 3402942385 PROVINCIA DI BENEVENTO: Carmine SANZARI recapito telefonico 345.3408899 PROVINCIA DI CASERTA: Alberto MESSINA recapito telefonico 347.6058808 Mail S.V.I:sindacatovenatorioit@libero.it Facebook:http://www.facebook.com/SindacatoVen...ookmark_t=page

      COMMENTA


      • #33
        Campania: Lo S.V.I. in difesa dei diritti dei cacciatori : Ilcacciatore.com

        COMMENTA


        • #34
          un sincero ibal per la tua nuova carica, spero che il tuo impegno possa portare qualcosa di VERAMENTE POSITIVO a tutti i cacciatori, non solo campani (almeno tu ci provi e non ti limiti a sterili polemiche)......in bocca al cocker!!!!!!
          Originariamente inviato da valentino88 Visualizza il messaggio
          Ivan Adinolfi

          S.V.I. delegato per il comune di Battipaglia (SA) Sig. Valentino Carbone.
          Cell. 3479512242

          __________________________________________________

          Da oggi sono tesserato e delegato comunale s.v.i.,speriamo bene.......

          COMMENTA


          • #35
            Mauro Panella

            ECCO LE PRIME RISPOSTE DOVUTE SOPRATTUTTO ALLA PETIZIONE ATTUATA DALLO S.V.I DA GIA OLTRE UN MESE,COME VEDETE SE' CI FACCIAMO SENTIRE SENZA RESTARE IN SILENZIO CHI NON VUOLE ASCOLTARCI DOVRA' FARLO ASSOLUTAMENTE PER NON PERDERE TERRENO!NOI DEL SINDACATO NON CERCHIAMO DI SCAVALCARE NESSUNO MA ORA ESIGIAMO QUELLO CHE CI SPETTA DI DIRITTO ATTUATO IN MODO CONCRETO DA CHI CI RAPPRESENTA!!!!!IL 19 febbraio 2013, si è riunito il CTFVR della Regione Campania, dopo una ampia e proficua discussione, durata dalle ore 16.00 alle ore 21.00, intensa e per alcuni tratti anche accesa negli animi, a dimostrazione e conferma del fatto che i componenti, mera espressione tecnica del mondo venatorio, ambientalista ed agricolo, sentono ogni qualvolta si discute della materia caccia in regione campania, si è addivenuti a due importanti decisioni, che per tempi e per trasparenza, non possono che essere di buon auspicio per il prosieguo dell’attività venatoria in campania.
            Difatti, si sono date le basi per approvare in tempo utile il prossimo calendario venatorio per la stagione 2013-2014 che dovrà esser emanato entro il 15 giugno 2013 così come previsto dalla legge regionale n. 26 del 2012.
            Si è dato incarico, alla struttura regionale, di avviare tutte le procedure necessarie, per implementare il sito istituzionale della caccia in campania CampaniaCaccia , in maniera tale, che venga ad essere il contenitore generale di tutto quello che è attività venatoria nella nostra regione, non ultima, con la istituzione, di una apposita sezione, dove vengano pubblicati volta per volta, i resoconti integrali di tutte le decisioni prese in materia di caccia a partire da quelle prese dal CTFVR, ai comitati provinciali ed a quanto deliberato da tutti i comitati di gestione degli ATC.
            Tutto questo nell’ottica della massima e possibile trasparenza. Abbiamo appreso con piacere,inoltre,che finalmente è stato approvato il PIANO FAUNISTICO VENATORIO REGIONALE dalla Giunta Regionale, anche se ancora ci sono delle piccole limature da fare, che potranno essere confermate ed integrate, adesso che lo stesso PFVR dovrà avere il parere finale del Consiglio Regionale, dove siamo sicuri, che il buon senso prevarrà sempre.
            Intanto, noi , saremo vigili ed attenti osservatori, come sempre, a che questo avvenga.
            Nell’attesa, che vengano pubblicati già da subito gli ultimi verbali dei lavori del CTFVR sul sito istituzionale della Regione Campania CampaniaCaccia, Vi auguriamo buona lettura.

            COMMENTA


            • #36
              Originariamente inviato da valentino88 Visualizza il messaggio
              Mauro Panella

              ECCO LE PRIME RISPOSTE DOVUTE SOPRATTUTTO ALLA PETIZIONE ATTUATA DALLO S.V.I DA GIA OLTRE UN MESE,COME VEDETE SE' CI FACCIAMO SENTIRE SENZA RESTARE IN SILENZIO CHI NON VUOLE ASCOLTARCI DOVRA' FARLO ASSOLUTAMENTE PER NON PERDERE TERRENO!NOI DEL SINDACATO NON CERCHIAMO DI SCAVALCARE NESSUNO MA ORA ESIGIAMO QUELLO CHE CI SPETTA DI DIRITTO ATTUATO IN MODO CONCRETO DA CHI CI RAPPRESENTA!!!!!IL 19 febbraio 2013, si è riunito il CTFVR della Regione Campania, dopo una ampia e proficua discussione, durata dalle ore 16.00 alle ore 21.00, intensa e per alcuni tratti anche accesa negli animi, a dimostrazione e conferma del fatto che i componenti, mera espressione tecnica del mondo venatorio, ambientalista ed agricolo, sentono ogni qualvolta si discute della materia caccia in regione campania, si è addivenuti a due importanti decisioni, che per tempi e per trasparenza, non possono che essere di buon auspicio per il prosieguo dell’attività venatoria in campania.
              Difatti, si sono date le basi per approvare in tempo utile il prossimo calendario venatorio per la stagione 2013-2014 che dovrà esser emanato entro il 15 giugno 2013 così come previsto dalla legge regionale n. 26 del 2012.
              Si è dato incarico, alla struttura regionale, di avviare tutte le procedure necessarie, per implementare il sito istituzionale della caccia in campania CampaniaCaccia , in maniera tale, che venga ad essere il contenitore generale di tutto quello che è attività venatoria nella nostra regione, non ultima, con la istituzione, di una apposita sezione, dove vengano pubblicati volta per volta, i resoconti integrali di tutte le decisioni prese in materia di caccia a partire da quelle prese dal CTFVR, ai comitati provinciali ed a quanto deliberato da tutti i comitati di gestione degli ATC.
              Tutto questo nell’ottica della massima e possibile trasparenza. Abbiamo appreso con piacere,inoltre,che finalmente è stato approvato il PIANO FAUNISTICO VENATORIO REGIONALE dalla Giunta Regionale, anche se ancora ci sono delle piccole limature da fare, che potranno essere confermate ed integrate, adesso che lo stesso PFVR dovrà avere il parere finale del Consiglio Regionale, dove siamo sicuri, che il buon senso prevarrà sempre.
              Intanto, noi , saremo vigili ed attenti osservatori, come sempre, a che questo avvenga.
              Nell’attesa, che vengano pubblicati già da subito gli ultimi verbali dei lavori del CTFVR sul sito istituzionale della Regione Campania CampaniaCaccia, Vi auguriamo buona lettura.

              Valentino Di a Mauro Pannella che bisogna lavorare su alcuni punti ondamentali:

              1)Capire come si vuole fare per la mobilità,è chiaro che biisogna fare la prenotazione ma come farla e quante giornate e quale indice di densità?

              2) Stilare un calendario venatorio è cosa impegnativa che è abbisognavole di vari allegati per non incorrere in ricorsi al TAR.

              Se puoi mandami il numero di Mauro in privato.

              Saluti.
              ".....popolate la terra.
              Governatela e dominate sui pesci del mare,
              sugli uccelli del cielo
              e su tutti gli animali".

              COMMENTA


              • #37
                Ieri sera mercoledì 20 l'avv.sarno al convegno che aveva organizzato sito grande hotel salerno si era impegnato e promesso con gino e mauro di parlare non solo di politica ma anche di caccia in particolare del s.v.i. e l'appoggio all'intera categoria.......abbiamo messo anche lo striscione del gruppo "uniti" portato per l'occasione da mauro........alla fine è stato solo un convegno politico a propaganda(anche se l'avv.sarno non è candidato da nessuna parte) per il centrodestra in particolar modo il pdl.......quasi alla fine ha annunciato l'arrivo di caldoro(presidente regione campania) poi e venuta invece la carfagna(poi si è saputa che ieri aveva impegni elettorali a benevento e pontecagnano)......fa pensare che è stato solo una machinetta per far riempire la sala in vista dell'arrivo della carfagna......minimo eravamo una 50 di cacciatori se non più........a un certo punto ci siamo alzati e abbiamo tolto lo striscione e c'è ne siamo usciti fuori mentre usciva fuori dall'hotel mauro gli si e avvicinato vicino e davanti alla carfagna gli ha detto grazie per l'impegno mantenuto per aver parlato della categoria la ringrazio e arrivederci,la sua risposta no ma io mi sono dimenticato ecc ecc.......ci ha preso in giro il caro avvocato......se si metteva vergogna di nominare i cacciatori lo diceva prima......ha fatto peggio così.......ci ha fatto più schifare sti politici........questo e un altro insegnamento.......questa e un'altra persona nemica della caccia e senza dignità da tenere sempre in mente.......la prossima volta che un politico si impegna di parlare di caccia in un convegno o meglio ancora di fare qualcosa una volte eletto,lo deve mettere per iscritto davanti a un notaio sennò verrà denunciato.......basta farlo a chiacchiere......mi scuso se mi sono dilungato ma lo dovevo e poi sono fatto così......spero che l'ufficio stampa s.v.i. ne faccia anche del suo per questo caso......Delegato comunale s.v.i. battipaglia(prov.salerno)

                COMMENTA


                • #38
                  Mauro Panella

                  Sono molto amareggiato per alcuni amici di rilievo importante presenti nostre rappresentanze sindacali venatorie,(dove tutt'ora provo tanta stima e rispetto)che puntano il dito contro la nostra associazione S.V.I per disfattismo del loro buon operato come rappresentanti della nostra categoria,alcuni attribuiscono al S.V.I come futura squadra in competizione per polizze assicurative altri invece criticando la nostra petizione ritenendola dannosa per tutti noi(Petizione dove stiamo cercando di istituire un Osservatorio Faunistico Regionale dove credo fermamente che questi potrebbe portare esclusivamente migliorie per la caccia in Campania ma soprattutto per un eventuale recupero territorio),altri invece semplicemente contrari a noi semplicemente per il nominativo dato al nostro progetto di cui Sindacato Venatorio Italiano trovandolo screditante verso i loro riguardi.....Bhe' posso rispondere pubblicamente che il S.V.I non attuera' mai polizze assicurative finche' saro' alla presidenza(dunque tranquillizzatevi),secondo non vogliamo scavalcare nessuno ma cerchiamo il vostro impegno completo a 360gr su' tutte le problematiche venatorie in Campania(non solo quelle dove trovate opportuno intervenire escludendo le altre per divisioni tra voi sia politiche che di diversa dimora provinciale),infine vogliamo farvi presente che i Cacciatori tutti devono essere impegnati anche in altre situazioni soprattutto per una difesa ambientale concreta(incendi,discariche a cielo aperto in zone interdette alla caccia da anni,rimboscamenti,giornate ecologiche ecc ecc ipotizzando anche un impegno fattivo con gli enti gia presenti come il Corpo Forestale),promuovere corsi di protezione civile nelle vostre sedi portando la nostra categoria anche come ragione sociale impegnando gli iscritti come supporto per calamita' catastrofiche naturali,promuovere piu' eventi per scopo di raccolta fondi per gli enti per la ricerca sulle malattie e tumori rari!!!La Caccia viaggia a passo con i tempi odierni dunque se' pensiamo esclusivamente allo sparo presto vedremo la nostra deriva.Come sempre vi saluto con stima e amicizia sperando che chi oggi critica la mia persona almeno porti il mio pensiero benefico nei prossimi progetti innovativi per una salvaguardia futura Venatoria.Mauro Panella.

                  COMMENTA


                  • #39
                    Mauro Panella

                    Per chi ancora non sapesse la consistenza di un Osservatorio faunistico regionale,vi posto il funzionamento di questo indispensabile Ente che porterebbe benefici per la nostra categoria.

                    1. E' istituito l'Osservatorio faunistico regionale (OFR) quale organismo tecnico scientifico della Giunta regionale con il compito di:
                    a) approfondire le conoscenze inerenti la fauna selvatica di interesse venatorio e naturalistico presente sul territorio;
                    b) svolgere indagini statistico-scientifiche sulla fauna;
                    c) monitorare l'applicazione dei criteri ed indirizzi regionali per la pianificazione faunistico-venatoria da parte dei piani faunistici provinciali;
                    d) raccogliere ed elaborare i dati faunistici rilevati dalle Province, dagli ATC, da altri enti ed istituti di ricerca e dalle associazioni venatorie e ambientaliste;
                    e) verificare l'entità e gli effetti del prelievo venatorio;
                    f) promuovere l'applicazione di corrette tecniche di gestione faunistica;
                    g) esprimere pareri tecnici in campo faunistico e venatorio e sui piani di abbattimento selettivi ai sensi dell'articolo 11 quaterdecies, comma 5, della legge 2 dicembre 2005, n. 248 (Conversione in legge del decreto-legge 30 settembre 2005, n. 203, recante misure di contrasto all'evasione fiscale e disposizioni urgenti in materia tributaria e finanziaria);
                    h) svolgere attività sperimentali finalizzate alla acquisizione e divulgazione di nuove conoscenze tecnico-scientifiche in materie faunistiche e venatorie.

                    2. La Giunta regionale determina la composizione e le modalità organizzative e di funzionamento dell'OFR.

                    3. Nell'adozione dell'atto di cui al comma 2, la Giunta assicura che l'organismo:
                    a) per l'espletamento delle funzioni di cui al comma 1, operi con il supporto della struttura regionale competente alla quale è assegnato personale tecnico adeguato;
                    b) possa avvalersi di consulenze tecnico-scientifiche fornite da esperti di comprovata esperienza in materia;
                    c) operi in collaborazione con l'Istituto superiore per la ricerca e protezione ambientale (ISPRA), con l'Osservatorio regionale per la biodiversità di cui all'articolo 25 della l.r. 12 giugno 2007, n.6 (Modifiche ed integrazioni alle leggi regionali 14 aprile 2004, n. 7, 5 agosto 1992, n. 34, 28 ottobre 1999, n. 28, 23 febbraio 2005, n. 16 e 17 maggio 1999, n. 10. Disposizioni in materia ambientale e Rete Natura 2000) e con le Università della Regione.

                    4. L'Osservatorio svolge le funzioni di cui al comma 1 sulla base degli indirizzi e di un programma annuale stabiliti da un Comitato composto:
                    a) dall'assessore regionale con delega alla caccia, o da persona da lui delegata, che lo presiede;
                    b) da un rappresentante designato da ciascuna amministrazione provinciale;
                    c) da tre rappresentanti designati dalle associazioni venatorie regionali;
                    d) da tre rappresentanti designati dagli ATC della Regione;
                    e) da due rappresentanti designati dalle associazioni ambientaliste regionali;
                    f) da due rappresentanti designati dalle associazioni agricole regionali;
                    g) da due rappresentanti designati dagli organi di gestione dei parchi e delle riserve naturali regionali.

                    5. La Giunta regionale determina le modalità organizzative e di funzionamento del Comitato.

                    6. Il Comitato è nominato con decreto del Presidente della Giunta regionale.

                    7. I componenti dell'OFR e del Comitato operano a titolo gratuito.

                    Nota relativa all'articolo 7 bis:
                    Aggiunto dall'art. 7, l.r. 18 luglio 2011, n. 15. Così modificato dall'art. 1, l.r. 10 aprile 2012, n. 7.
                    [ndr: al comma 5 è stata omessa la virgola tra "Comitato" e il punto in quanto erroneamente non soppressa dal predetto art. 1, l.r. 7/2012]

                    COMMENTA


                    • #40
                      Se ben ho capito con il Sindacato Venatorio Italiano potremo fregarcene della politica e faremo noi le leggi che regolano l'ambiente venatorio. Ho letto una serie notevole di: vogliamo, chiediamo, ecc. ecc., ma a chi chiediamo e chi obblighiamo se la politica non c'entra? Qualcuno mi potrebbe spiegare? Grazie.
                      Saluti Franco

                      COMMENTA


                      • #41
                        Mauro Panella

                        Stiamo avvisando gli enti e gestori che si occupano dei ripopolamenti nei nostri territori, per una visura corretta e trasparente sull'immissione della fauna in modo concreto e trasparente ma soprattutto equilibrata senza come dialetticamente si dice"CHI FIGLIE E CHI FIGLIASTR"ricordando che tutti pagano per questo diritto e' tutti ne devono usufruire in modo concreto!

                        - - - Aggiornato - - -

                        Per chi volesse informazioni e delucidazioni questo e il cell.mauro panella presidente s.v.i. 339 257 2044

                        COMMENTA


                        • #42
                          Indipendentemente dallo scetticismo cronico che abbiamo noi cacciatori su ogni forma di associazionismo o sindacato venatorio, penso che queste sono tutte iniziative volte a tutelare la nostra categoria, quindi andate avanti e se risulterete convincenti otterrete molti consensi compreso il mio..
                          Un saluto
                          Andrea

                          COMMENTA


                          • #43
                            339 257 2044 cell.mauro panella presidente s.v.i. per info

                            COMMENTA


                            • #44
                              Originariamente inviato da valentino88 Visualizza il messaggio
                              339 257 2044 cell.mauro panella presidente s.v.i. per info
                              Valentino ma invece di dare indirizzi e numeri ditelefono tienici informati sull'attività.
                              Un saluto
                              Andrea

                              COMMENTA


                              • #45
                                Originariamente inviato da pecos Visualizza il messaggio
                                Valentino ma invece di dare indirizzi e numeri ditelefono tienici informati sull'attività.
                                Mi sembra giusto. Non possiamo metterci tutti a telefonare e poi a chiacchierare con Mauro Pannella. Piuttosto organizzatevi e fate un programma di azione da portare avanti prima possibile. Noi vedremo cosa vorrete e saprete fare. In caso positivo saremo noi ad accorrere e aderire.
                                Saluti Franco

                                COMMENTA

                                Pubblicita STANDARD

                                Comprimi

                                Ultimi post

                                Comprimi

                                Unconfigured Ad Widget

                                Comprimi
                                Sto operando...
                                X