annuncio

Comprimi
Ancora nessun annuncio.

La lungimirante proposta di modifica alla legge sul porto d’armi

Comprimi

Mantieni online il sito per tutto il 2019

Comprimi
Le donazioni inviate sino ad oggi hanno ricoperto il (50%) dei costi necessari.
X
Comprimi
Su questa pagina ci sono 1 persona/e che stanno leggendo il contenuto di questa discussione: (0) Utenti registrati - (1) Ospiti
 
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • La lungimirante proposta di modifica alla legge sul porto d’armi

    Martedì 21 Luglio 2015

    LA LUNGIMIRANTE PROPOSTA DI MODIFICA ALLA LEGGE SUL PORTO D’ARMI DEL SEN. DIVINA (LEGA NORD).

    Clicca sull'immagine per ingrandirla. 

Nome:   Divina.jpg 
Visite: 1 
Dimensione: 51.8 KB 
ID: 1711299

    In data odierna è stato presentato alla stampa un primo resoconto in tema di porto d’armi, il cui contenuto verte sulla normativa inerente il diritto ad acquisire la licenza, in difesa dei cittadini onesti e con l’obiettivo di ridurre, ovvero annullare, il traffico illecito di armi ad uso personale sul territorio nazionale, per minare alla base la criminalità e lo “scambio” di armi ad uso delittuoso.

    “Se è vero che da un lato in materia di armi e dei relativi rischi connessi al possesso si debba agire con estrema cautela perché è in gioco la sicurezza dei cittadini, dall’altro lato non è giusto non considerare il fatto che chi richiede una licenza per portare armi lo fa nel rispetto della legge con l’unica finalità di usare le armi per finalità legittime come ad esempio l’attività venatoria. E’ noto difatti che chi ha intenzione di procurarsi un arma per finalità diverse da quelle che la legge riconosce legittime non ricorre certamente ad una richiesta ufficiale di rilascio di una licenza ma si procura l’arma nel mercato clandestino della criminalità – scrive il Sen, Divina – Il legislatore con lungimiranza e responsabilità deve saper legiferare fissando norme certe e limitando il più possibile la discrezionalità di interpretazione che altro non fa che generare un diverso trattamento di medesime situazioni.”

    Sugli obiettivi a lungo termine: “La finalità del presente disegno di legge è quella di fissare criteri certi per poter applicare in modo equo la normativa per il rilascio delle licenze andando a novellare il testo unico delle leggi di pubblica sicurezza in un ottica di limitare il più possibile interpretazioni eccessivamente discrezionali.”




    fonte:secolo-trentino.com
    CHI AMA LA CACCIA VIVE LA NATURA sigpic

  • #2
    Ogni tanto qualcuno si sveglia con il piede giusto, spero che i "politici" riescano a capire l'importanza di una proposta come questa (sinceramente visti gli ultimi trascorsi ...c'è poco da sperare) ma dobbiamo essere ottimisti..... qualcuno dal cielo illuminerà i nostri "governanti" (oggi ho questa speranza)......Vedremo !!!
    Saluti

    COMMENTA


    • #3
      strano che qualcuno si sia accorto che i criminali non acquistano armi in armeria con regolare autorizzazione, almeno per delinquere, ma si rivolgono al mercato clandestino, è proprio una illuminazione, speriamo sia contagiosa............in bocca al cocker!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

      COMMENTA


      • #4
        Sempre e solo lega...e non solo riguardo al ns comune interesse.....

        COMMENTA

        Pubblicita STANDARD

        Comprimi

        Ultimi post

        Comprimi

        Unconfigured Ad Widget

        Comprimi
        Sto operando...
        X