0 0
Tempo di lettura stimato:1 Minuti

 

La Giunta regionale della Toscana ha approvato il “Piano regionale di controllo del piccione (Columba livia forma domestica) 2022 – 2026”.

Il Piano prevede che le attività di controllo siano autorizzate dalla Regione Toscana su specifica richiesta di Atc, dalle Zrc, Zrv, Afv e dai proprietario o conduttori di terreni agricoli; nonchè dai Comuni. Le domande possono essere presentate in qualsiasi periodo dell’anno.

L’attività è consentita dal sorgere del sole al tramonto. Numero massimo di partecipanti (abilitati ex art. 37 e proprietari o conduttori dei terreni interessati) all’intervento: 10 più gli agenti di vigilanza di cui all’art. 51 L.R. 3/94 presenti.
Fatte salve le necessarie garanzie di sicurezza da assicurare soprattutto quando I piani di abbattimento prevedono l’uso del fucile con canna ad anima liscia di calibro non superiore al 12 in prossimità di colture passibili di danneggiamento, di allevamenti, di magazzini o di siti industriali. E’altresì consentito l’uso di stampi non vivi o sagome con funzione di richiamo dei volatili. Ai componenti dei Corpi di Polizia Provinciale è concesso l’uso di armi diverse senza limitazione di luogo, periodo ed orario. Dal 15 settembre al 31 gennaio gli interventi possono essere effettuati solo il martedì e venerdì tranne in casi particolari su valutazione del responsabile dell’intervento.

In situazioni particolari (difficoltà di sparo per problemi di sicurezza o per eccessiva vicinanza a strutture danneggiabili o per eccessivo rumore) possono essere impiegate reti o gabbie-trappola selettive di cattura in vivo attivate con esca alimentare. Il personale responsabile delle catture deve assicurare il controllo quotidiano delle gabbie una volta attivate al fine di garantire la soppressione dei soggetti catturati nel minor tempo possibile e l’immediata liberazione di soggetti appartenenti a specie diverse dal piccione di città.

Delibera_n.61_del_31-01-2022

Delibera_n.61_del_31-01-2022-Allegato-A

Regole di inserimento e pubblicazione dei contenuti su questa pagina

Nota informativa

 

A differenza di una Rivista cartacea oppure Online, Migratoria.it in qualita di Blog, consente a tutti gli utenti la pubblicazione anticipata dei contenuti e dei commenti in tempo reale senza preventiva coda di moderazione. In base all' art. 70 l. 633/41 e consentito utilizzare a scopo di studio, discussione, documentazione o insegnamento, il riassunto, la citazione o la riproduzione di brani o parti di opere letterarie purchè vengano citati l'autore e la fonte, e non si agisca mai a scopo di lucro. E' fatto divieto pubblicare dati personali oppure fotografie di terze parti senza preventivo consenso dell' autore. Migratoria.it effettua controlli nei contenuti delle pagine, solamente dopo la pubblicazione degli stessi da parte degli utenti, pertanto gli autori di questo sito e i moderatori preposti si riservano in un secondo tempo, il diritto di cancellare e/o editare discrezionalmente e senza preavviso qualsiasi contenuto che violi il diritto di terzi, oppure che sia ritenuto inopportuno o non conforme senza tuttavia assumere alcun obbligo al riguardo. Migratoria.it e i suoi autori non possono in alcun modo essere ritenuti responsabili per il contenuto inopportuno/ illecito/diffamatorio degli articoli o dei commenti pubblicati dagli utenti che utilizzano il Blog/Forum inquanto questi ultimi gli unici responsabili essendo perfettamente in grado di aprire, cancellare, modificare, pubblicare autonomamente un articolo, una pagina, un commento. Nel caso venga riscontrato materiale inappropriato, commenti offensivi, spam, violazioni del copyright, link interrotti e possibile segnalare il contenuto di questa pagina inviando un email all' indirizzo: [email protected] oppure utilizzando l'apposito link situato a pè pagina.




Articolo Successivo 2 FEBBRAIO GIORNATA MONDIALE DELLE ZONE UMIDE I CACCIATORI INDISPENSABILI PROTAGONISTI DELLA CONSERVAZIONE
Articolo successivo CCT: FINALMENTE IL GIUSTO TRAGUARDO!
Close

SEI ISCRITTO AL  FORUM?

Attiva gratuitamente il tuo “Account Premium”  CLICCA QUI
 

Area riservata