2 0

E’ stato approvato questo pomeriggio dalla Giunta Regionale su proposta della Vicepresidente Regionale della Toscana con delega all’agricoltura agroalimentare e caccia Stefania Saccardi, il
testo del nuovo regolamento
applicativo della legge regionale 3/94 sulla caccia, che da tempo era in gestazione e sul quale erano emerse proposte e valutazioni da partedelle varie componenti
interessate.
Il nuovo regolamento introduce alcune importanti novità sul funzionamento degli ATC Toscani, sulle regole per la gestione degli istituti faunistici sia pubblici che privati, ma anche rispetto all’organizzazione della caccia agli ungulati e sull’utilizzo dei richiami vivi.

Il testo definitivo ché ora passerà all’esame della competente commissione consiliare anche se dalle prime notizie raccolte, sembrerebbero essere state superate alcune criticità che erano state rilevate nei tavoli di concertazione preliminare. Si conclude cosi un lungo lavoro preparatorio ché potrà essere sicuramente affinato nel proseguo dei lavori, ma ché rappresenta una tappa molto importante per la caccia in Toscana, in attesa di poter affrontare da subito altri fondamentali aspetti come il nuovo calendario venatorio e soprattutto il nuovo Piano Faunistico Venatorio Regionale.

Fonte della notizia: CCT

Regole di inserimento e pubblicazione dei contenuti su questa pagina

Nota informativa

 

A differenza di una Rivista cartacea oppure Online, Migratoria.it in qualita di Blog, consente a tutti gli utenti la pubblicazione anticipata dei contenuti e dei commenti in tempo reale senza preventiva coda di moderazione. In base all' art. 70 l. 633/41 e consentito utilizzare a scopo di studio, discussione, documentazione o insegnamento, il riassunto, la citazione o la riproduzione di brani o parti di opere letterarie purchè vengano citati l'autore e la fonte, e non si agisca mai a scopo di lucro. E' fatto divieto pubblicare dati personali oppure fotografie di terze parti senza preventivo consenso dell' autore. Migratoria.it effettua controlli nei contenuti delle pagine, solamente dopo la pubblicazione degli stessi da parte degli utenti, pertanto gli autori di questo sito e i moderatori preposti si riservano in un secondo tempo, il diritto di cancellare e/o editare discrezionalmente e senza preavviso qualsiasi contenuto che violi il diritto di terzi, oppure che sia ritenuto inopportuno o non conforme senza tuttavia assumere alcun obbligo al riguardo. Migratoria.it e i suoi autori non possono in alcun modo essere ritenuti responsabili per il contenuto inopportuno/ illecito/diffamatorio degli articoli o dei commenti pubblicati dagli utenti che utilizzano il Blog/Forum inquanto questi ultimi gli unici responsabili essendo perfettamente in grado di aprire, cancellare, modificare, pubblicare autonomamente un articolo, una pagina, un commento. Nel caso venga riscontrato materiale inappropriato, commenti offensivi, spam, violazioni del copyright, link interrotti e possibile segnalare il contenuto di questa pagina inviando un email all' indirizzo: [email protected] oppure utilizzando l'apposito link situato a pè pagina.




Articolo Successivo LAZIO. CACCIA: SIA SEMPRE EUROPA
Articolo successivo SE MAOMETTO NON VA ALLA MONTAGNA…
Close

SEI ISCRITTO AL  FORUM?

Attiva gratuitamente il tuo “Account Premium”  CLICCA QUI
 

Area riservata