• La tua armeria sul Web..
0 0
Tempo di lettura stimato:1 Minuti, 22 Secondi

È difficile parlare di roccoli. Vuoi perché quasi non esistono più. Vuoi perché qualcuno ha voluto connotarli con negatività. Ma non è così. Il roccolo è difficile e per capirlo devi viverlo nel tuo intimo; oggi più di un tempo mantenere una struttura dedicata agli uccelli sembra più di costo che di beneficio.

E poi quale sarebbe il senso di mantenere con tanta fatica dei carpini modellati ad arte per una fantasia di suoni e colori?

È proprio da questa domanda che ne capisci l’importanza, l’utilità. Il roccolo lo devi guardare con un occhio intimo come se fosse un’opera d’arte, un vero e proprio giardino storico, forse suo precursore. Ma poi ti accorgi che ha qualcosa di più. Come un giardino storico è conservativo non solo di piante ma soprattutto di tecniche e opere dell’uomo che altrimenti andrebbero perse. È un patrimonio immateriale che affonda nelle nostre radici, in gesti dimenticati ma sempre uguali e ripetutamente diversi, in colori, in odori che ci riportano ad una dimensione tanto lontana quanto importante.

Ma non finisce qui. Proiettata verso il futuro l’uccellanda può essere utilizzata per lo studio dei migratori così come il suo giardino per preservare piante e coltivi ormai rari

Un mondo fatto di armonie e silenzi altrettanto sonori che ti fanno pensare all’importanza del Creato anche se non sei credente. Sicuramente ti aiuta a capire quanto ci sia da preservare e salvaguardare nelle nostre campagne e nelle opere dell’uomo, caccia compresa.

Qualche settimana fa ne ha parlato Il Gazzettino dedicando un articolo che è possibile leggere a questo link

Un paradiso chiamato roccolo (ilgazzettino.it)

Regole di inserimento e pubblicazione dei contenuti su questa pagina

Nota informativa

 

A differenza di una Rivista cartacea oppure Online, Migratoria.it in qualita di Blog, consente a tutti gli utenti la pubblicazione anticipata dei contenuti e dei commenti in tempo reale senza preventiva coda di moderazione. In base all' art. 70 l. 633/41 e consentito utilizzare a scopo di studio, discussione, documentazione o insegnamento, il riassunto, la citazione o la riproduzione di brani o parti di opere letterarie purchè vengano citati l'autore e la fonte, e non si agisca mai a scopo di lucro. E' fatto divieto pubblicare dati personali oppure fotografie di terze parti senza preventivo consenso dell' autore. Migratoria.it effettua controlli nei contenuti delle pagine, solamente dopo la pubblicazione degli stessi da parte degli utenti, pertanto gli autori di questo sito e i moderatori preposti si riservano in un secondo tempo, il diritto di cancellare e/o editare discrezionalmente e senza preavviso qualsiasi contenuto che violi il diritto di terzi, oppure che sia ritenuto inopportuno o non conforme senza tuttavia assumere alcun obbligo al riguardo. Migratoria.it e i suoi autori non possono in alcun modo essere ritenuti responsabili per il contenuto inopportuno/ illecito/diffamatorio degli articoli o dei commenti pubblicati dagli utenti che utilizzano il Blog/Forum inquanto questi ultimi gli unici responsabili essendo perfettamente in grado di aprire, cancellare, modificare, pubblicare autonomamente un articolo, una pagina, un commento. Nel caso venga riscontrato materiale inappropriato, commenti offensivi, spam, violazioni del copyright, link interrotti e possibile segnalare il contenuto di questa pagina inviando un email all' indirizzo: info@migratoria.it oppure utilizzando l'apposito link situato a pè pagina.

Pubblicato da

Alberto 69

Assegna un voto ai contenuti di questo articolo.
[Voti: 2 Media (1-5): 4.5



Articolo precedente SPIEGARE LA CACCIA. IL RUOLO DELL’ATTIVITÀ VENATORIA NELL’ EPOCA DELLA TRANSIZIONE ECOLOGICA<div class='yasr-stars-title yasr-rater-stars' id='yasr-visitor-votes-readonly-rater-5761d421ab8ea' data-rating='4.5' data-rater-starsize='16' data-rater-postid='39627' data-rater-readonly='true' data-readonly-attribute='true' ></div><span class='yasr-stars-title-average'>4.5 (2)</span>
Articolo successivo FIDC PIEMONTE. ATTIVISTI ANTICACCIA CONDANNATI PER AGGRESSIONE<div class='yasr-stars-title yasr-rater-stars' id='yasr-visitor-votes-readonly-rater-a4afa18e1b16d' data-rating='4.5' data-rater-starsize='16' data-rater-postid='39627' data-rater-readonly='true' data-readonly-attribute='true' ></div><span class='yasr-stars-title-average'>4.5 (2)</span>
Chiudi

CIAO AMICO CACCIATORE

Se pensi che la conoscenza che Migratoria.it ti da, valga il prezzo di un caffè, per favore fai una donazione, ci vuole solo un minuto. Cosi facendo dimostrerai allo staff che il loro lavoro conta. Solo una piccola parte dei nostri utenti dona ed è grazie a loro che migratoria.it può rimanere libera e gratuita in rete. Se sei una di quelle straordinarie persone che hanno già donato, ti ringraziamo di cuore.

Se sei iscritto al forum clicca qui per contribuore al mantenimento dei nostri server.




Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.