Rabboni (Emilia Romagna): lo Stato torni ad occuparsi di politiche faunistiche e venatorie
0 (0)

  • La tua armeria sul Web..
0 0
Tempo di lettura stimato:1 Minuti, 20 Secondi

arci cacciaComunicato stampa

Rabboni (Emilia Romagna): lo Stato torni ad occuparsi di politiche faunistiche e venatorie

Lo Stato in questi ultimi anni sulle tematiche faunistico venatorie ha fatto come Ponzio Pilato, se n’è lavato le mani: a parlare è Tiberio Rabboni, assessore agricoltura caccia e pesca dell’Emilia Romagna durante l’intervento svolto nel corso dei lavori del X congresso nazionale dell’Arcicaccia. Per l’assessore Rabboni, che ha apprezzato la piattaforma programmatica dell’Arcicaccia con particolare riferimento alle proposte su “fauna, bene comune” e “nuovo patto tra caccia e agricoltura”, vi è l’esigenza di porre fine all’assenza dello Stato centrale perché sono diverse le questioni che meritano soluzioni rapide. Tra queste la necessità di regolamentare, dopo le bocciature della Corte costituzionale a specifiche iniziative legislative delle regioni, il prelievo selettivo degli ungulati sui terreni coperti da neve e la definizione di uno schema/cornice di calendario venatorio, anche per aree subnazionali, da approvare con atto amministrativo, che dia certezza rispetto alle norme europee e nazionali. Per Rabboni inoltre il Governo dovrà celermente emanare le linee guida, come prescrive la legge, sul prelievo venatorio in deroga.

L’Assessore Rabboni ha infine sollecitato le Regioni ad avanzare al più presto una proposta organica per l’assegnazione di responsabilità politiche/istituzionali sui temi faunistici venatori dopo l’abrogazione delle province. Per Rabboni essendo le nuove province enti di secondo grado, con territori vastissimi e senza una guida politica (non è prevista la giunta) non saranno in grado di assolvere agli importanti compiti previsti dalle precedenti competenze”.

L’Ufficio Stampa

Roma 18 marzo 2013

Inviata via email dasegreteria@arcicaccia.it

Regole di inserimento e pubblicazione dei contenuti su questa pagina

Nota informativa

 

A differenza di una Rivista cartacea oppure Online, Migratoria.it in qualita di Blog, consente a tutti gli utenti la pubblicazione anticipata dei contenuti e dei commenti in tempo reale senza preventiva coda di moderazione. In base all' art. 70 l. 633/41 e consentito utilizzare a scopo di studio, discussione, documentazione o insegnamento, il riassunto, la citazione o la riproduzione di brani o parti di opere letterarie purchè vengano citati l'autore e la fonte, e non si agisca mai a scopo di lucro. E' fatto divieto pubblicare dati personali oppure fotografie di terze parti senza preventivo consenso dell' autore. Migratoria.it effettua controlli nei contenuti delle pagine, solamente dopo la pubblicazione degli stessi da parte degli utenti, pertanto gli autori di questo sito e i moderatori preposti si riservano in un secondo tempo, il diritto di cancellare e/o editare discrezionalmente e senza preavviso qualsiasi contenuto che violi il diritto di terzi, oppure che sia ritenuto inopportuno o non conforme senza tuttavia assumere alcun obbligo al riguardo. Migratoria.it e i suoi autori non possono in alcun modo essere ritenuti responsabili per il contenuto inopportuno/ illecito/diffamatorio degli articoli o dei commenti pubblicati dagli utenti che utilizzano il Blog/Forum inquanto questi ultimi gli unici responsabili essendo perfettamente in grado di aprire, cancellare, modificare, pubblicare autonomamente un articolo, una pagina, un commento. Nel caso venga riscontrato materiale inappropriato, commenti offensivi, spam, violazioni del copyright, link interrotti e possibile segnalare il contenuto di questa pagina inviando un email all' indirizzo: info@migratoria.it oppure utilizzando l'apposito link situato a pè pagina.

Pubblicato da

Francesco

Assegna un voto ai contenuti di questo articolo.
[Voti: 0 Media (1-5): 0



Articolo precedente DANNI DI FAUNA SELVATICA: Chi rompe paga…. – di Stefano De Vita<div class='yasr-stars-title yasr-rater-stars' id='yasr-visitor-votes-readonly-rater-ec3fad796f113' data-rating='0' data-rater-starsize='16' data-rater-postid='8577' data-rater-readonly='true' data-readonly-attribute='true' ></div><span class='yasr-stars-title-average'>0 (0)</span>
Articolo successivo Dichiarazione del Vice Presidente Nazionale Arci Caccia Dr. Sergio Sorrentino sul bracconaggio ad Ischia<div class='yasr-stars-title yasr-rater-stars' id='yasr-visitor-votes-readonly-rater-1313a3a6c9f47' data-rating='0' data-rater-starsize='16' data-rater-postid='8577' data-rater-readonly='true' data-readonly-attribute='true' ></div><span class='yasr-stars-title-average'>0 (0)</span>
Chiudi

CIAO AMICO CACCIATORE

Se pensi che la conoscenza che Migratoria.it ti da, valga il prezzo di un caffè, per favore fai una donazione, ci vuole solo un minuto. Cosi facendo dimostrerai allo staff che il loro lavoro conta. Solo una piccola parte dei nostri utenti dona ed è grazie a loro che migratoria.it può rimanere libera e gratuita in rete. Se sei una di quelle straordinarie persone che hanno già donato, ti ringraziamo di cuore.

Se sei iscritto al forum clicca qui per contribuore al mantenimento dei nostri server.




Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.