2 0
Tempo di lettura stimato:3 Minuti

All’Assessore all’Agricoltura – Regione Puglia
Dott. Donato Pentassuglia
[email protected]
[email protected]
[email protected]
e p.c.
Al Sig. Dirigente – Regione Puglia
SEZIONE GESTIONE SOSTENIBILE E TUTELA DELLE RISORSE FORESTALI E
AMBIENTALI
Dott. Domenico Campanile
[email protected]
[email protected]
Al Sig. Dirigente – Regione Puglia
SERVIZIO VALORIZZAZIONE E TUTELA RISORSE NATURALI E BIODIVERSITA’
Dott.ssa Rosa Fiore
[email protected]
[email protected]
Al Sig. Segretario
COMITATO TECNICO REGIONALE FAUNISTICO – VENATORIO
Sig. Giuseppe Giorgio Cardone
[email protected]
12 luglio 2023

Stagione Venatoria 2022/2023: PROPOSTE INTEGRATIVE e/o MODIFICHE.
Gentile Assessore,
in merito alla stagione in oggetto le scriventi Associazioni Venatorie pugliesi, facenti parte del Comitato
Tecnico Regionale Faunistico Venatorio, formulano unitariamente delle proposte meglio di seguito indicate,
in funzione del prescritto parere sulla bozza del Calendario Venatorio regionale 2022/2023 oggetto di
discussione nella seduta programmata per il giorno 13 p.v.
1. Preapertura: (1, 4, 7, 11 e 14 settembre 2022):
• cornacchia grigia, gazza e ghiandaia: tutti i 5 giorni;
• quaglia: un giorno a scelta da parte degli uffici;
• colombaccio: solo 1 settembre;
• tortora: 1 e 4 settembre, per quest’ultima data fino alle ore 13:00.
2. Fagiano: dal 1 ottobre al 31 dicembre;
3. Lepre: spostare l’apertura al 2 ottobre con chiusura al 28 dicembre;
4. Reinserimento di alcune specie ritenute “Temporaneamente protette” sul territorio regionale (Marzaiola
e Starna);
5. Giornate di caccia a scelta: dal 18 settembre al 30 novembre;
6. Cesena e Beccaccia: dal 8 ottobre al 29 gennaio, riducendo il carniere nel mese di gennaio;
7. Cinghiale: dal 1 ottobre al 29 gennaio, prevedendo aperture e chiusure differenziate per province nel
rispetto dell’arco temporale suggerito da ISPRA;
8. Permessi giornalieri a pagamento: solo per i Regionali nei giorni di preapertura fino al 29 gennaio
2023;
9. Art. 1 primo capoverso: sostituire con: “Per gli extraregionali, in possesso di autorizzazioni annuali o
di permessi giornalieri da parte degli ATC pugliesi, l’esercizio venatorio è consentito da domenica 9
ottobre 2022 fino a domenica 29 gennaio 2023.”;
10. Art. 10 ultimo capoverso: sostituire con: “I cani da caccia devono essere rigorosamente custoditi e, se
portati in campagna in tempo di divieto per allenamento, devono essere tenuti al guinzaglio, salvo
quanto previsto nel presente articolo e per coloro debitamente autorizzati dalla Regione nelle operazioni
di monitoraggio della fauna selvatica. In deroga a quanto sopra è consentito portare i cani da ferma dal
11 febbraio al 29 marzo 2023, ad eccezione dei territori interessati da ripopolamento, esclusivamente
nelle giornate di mercoledì, sabato e domenica”;
11. Art. 11 quartultimo e quintultimo capoverso: sostituire con: “Ai cacciatori extraregionali, in possesso
dell’autorizzazione annuale, è consentita l’attività venatoria alla sola fauna migratoria nell’ATC
autorizzato e per un massimo di 15 giornate, a partire dal 09 ottobre 2022 e fino al 29 gennaio 2023,
esclusivamente nei giorni di mercoledì, sabato e domenica. Ai cacciatori extraregionali a cui sono
rilasciati eventualmente i permessi giornalieri è consentito l’esercizio venatorio limitatamente alla fauna
migratoria a partire dal 09 ottobre 2022 e fino al 29 gennaio 2023, esclusivamente nei giorni di
mercoledì, sabato e domenica”.
Le scriventi Associazioni Venatorie pugliesi, fiduciose di un favorevole accoglimento delle suddette istanze
e nel pieno rispetto dei ruoli e delle competenze, ringraziano per l’attenzione prestata e sperano di poter
informare i propri associati dell’attività posta in essere da Codesto Assessorato.
Infine, le suddette Associazioni si impegnano a far pervenire agli Uffici preposti il presente documento
anche attraverso i propri rappresentanti in seno al Comitato Tecnico Regionale Faunistico Venatorio,
confermando la volontà congiunta delle osservazioni/proposte testé formulate.
Cordialmente.
Federcaccia, Enalcaccia, AnuuMigratoristi, Arci Caccia, Associazione Nazionale Libera Caccia,
Italcaccia, Ente Produttori Selvaggina e Caccia Pesca Ambiente

 

CALENDARIO-VENATORIO-2022-2023PROPOSTE-UNITARIE-AA.VV_.-PUGLIA

Regole di inserimento e pubblicazione dei contenuti su questa pagina

Nota informativa

 

A differenza di una Rivista cartacea oppure Online, Migratoria.it in qualita di Blog, consente a tutti gli utenti la pubblicazione anticipata dei contenuti e dei commenti in tempo reale senza preventiva coda di moderazione. In base all' art. 70 l. 633/41 e consentito utilizzare a scopo di studio, discussione, documentazione o insegnamento, il riassunto, la citazione o la riproduzione di brani o parti di opere letterarie purchè vengano citati l'autore e la fonte, e non si agisca mai a scopo di lucro. E' fatto divieto pubblicare dati personali oppure fotografie di terze parti senza preventivo consenso dell' autore. Migratoria.it effettua controlli nei contenuti delle pagine, solamente dopo la pubblicazione degli stessi da parte degli utenti, pertanto gli autori di questo sito e i moderatori preposti si riservano in un secondo tempo, il diritto di cancellare e/o editare discrezionalmente e senza preavviso qualsiasi contenuto che violi il diritto di terzi, oppure che sia ritenuto inopportuno o non conforme senza tuttavia assumere alcun obbligo al riguardo. Migratoria.it e i suoi autori non possono in alcun modo essere ritenuti responsabili per il contenuto inopportuno/ illecito/diffamatorio degli articoli o dei commenti pubblicati dagli utenti che utilizzano il Blog/Forum inquanto questi ultimi gli unici responsabili essendo perfettamente in grado di aprire, cancellare, modificare, pubblicare autonomamente un articolo, una pagina, un commento. Nel caso venga riscontrato materiale inappropriato, commenti offensivi, spam, violazioni del copyright, link interrotti e possibile segnalare il contenuto di questa pagina inviando un email all' indirizzo: [email protected] oppure utilizzando l'apposito link situato a pè pagina.




Articolo Successivo GENTE POVERA !
Articolo successivo FEDERCACCIA STA DA UNA PARTE SOLA: QUELLA DEI CACCIATORI
Close

SEI ISCRITTO AL  FORUM?

Attiva gratuitamente il tuo “Account Premium”  CLICCA QUI
 

Area riservata