Notizie sulla migrazione degli uccelli – 2017
3.5 (13)

  • La tua armeria sul Web..

Notizie sulla migrazione

AGGIORNAMENTI IN TEMPO REALE DURANTE IL PERIODO DI CACCIA

Archivio storico:  2003  – 2004  – 2005  – 2006  – 2007  – 2008  – 2009  – 2010  – 2011 – 2012 – 2013  – 2014  – 2015  – 2016

STAGIONE VENATORIA 2017/18

NOVEMBRE 2017

Principali specie di uccelli oggetto della ricerca: Colombaccio – Merlo -Cesena – Tordo bottaccio – Tordo sassello – Fringuello -Peppola – Ghiandaia – Storno – Allodola – Frullino – Beccaccino – Combattente – Beccaccino – Beccaccia – Pavoncella – Porciglione – Folaga – Quaglia – Moretta – Moriglione – Alzavola – Germano Reale – Fischione – Mestolone – Codone

Ultime 5 notizie sul passo  inviate dai cacciatori

[cfdb-table form=”Migrazione 2017 – Novembre 1-15″ show=”data,Regione,Provincia,Meteo,Vento,Migrazione” limit=”5″]

 ðŸ’¡  SEGNALA LA MIGRAZIONE RILEVATA DURANTE LA TUA ULTIMA USCITA DI CACCIA PER VISUALIZZARE TUTTE LE NOTIZIE  SULLA MIGRAZIONE DI OTTOBRE  SUDDIVISE PER REGIONE E PROVINCIA

OTTOBRE 2017

 24-31 Ottobre: Migrazione rilevata da 0 cacciatori nei territori Italiani

Rilevato un forte flusso migratorio di Colombacci nelle aree Tirreniche. (Siena Grosseto Genova) Mercoledi 25 Ott – Appennino centrale e medio Adriatico Migrazione ferma o quasi. 26-28-29 migrazione in calo un po’ ovunque ad eccezione di alcune aree del Nord e del Sud. Segnalati i primi abbattimenti di Sasselli e Beccacce.

Clicca qui per consultare le segnalazioni Regionali inviate –  24-31 Ottobre

 16-23 Ottobre: Migrazione rilevata da 0 cacciatori nei territori Italiani

Buona Migrazione  per quello che riguarda il  Tordo Bottaccio e Merlo nelle aree del Nord nella giornata di lunedi 16  e mercoledi 18 . Presenza del Colombaccio segnalata un po’ ovunque  fino a mercoledi 18 dopodichè la migrazione è andata in forte calo  nelle successive  giornate: 19,21,22,23.  Migrazione dell’ Allodola ovunque appena sufficente o poco più. Segnalati i primissimi prelievi per la specie Beccaccia lun 23.  Attualmente ad oggi  gli habitat di moltissime regioni  non lasciano ben sperare per una lunga permanenza della Regina  nei terreni veramente troppo aridi e quasi privi di nutrimenti in questa stagione.

Clicca qui per consultare l’ archivio  16-23 Ottobre 

 11-15 Ottobre: Migrazione rilevata da 0 cacciatori nei territori Italiani

Note in rilievo: Continua costante la migrazione del Colombaccio favorita dalle ottime condizioni meteo su quasi tutta l’ Italia. (Giornate favorevoli: 14-15-16) Buona la migrazione del Merlo. Sufficiente la presenza del Tordo Bottaccio un po’ ovunque anche se non si riscontrano carnieri numerosi.  Scarsa migrazione per Allodola, Frosone, Tordela, Storno, Fringuello. Note sulla specie Beccaccia ancora N.D

Clicca qui per consultare l’ archivio  11-15 Ottobre 

 1-9 Ottobre: Migrazione rilevata da 0 cacciatori nei territori Italiani

Note in rilievo: Dopo un buon inizio di migrazione verso la fine di settembre, il tordo bottaccio ha subito un lieve calo Migratorio  nei territori del  centro  mentre sembra rimanere buona la sua presenza nei Territori del nord in particolar modo nel Friuli V. Giulia

Ottima la migrazione del Colombaccio rilevata nelle giornate di Domenica 8 e lunedi 9 in Umbria, Marche, Toscana, Emilia Romagna

Buona anche la migrazione della specie Frosone, Storno, Tordela, Merlo.

Settimana entrante piena di aspettative con condizioni meteo ottimali per la migrazione a seguito dell’ arrivo dell’ Ottobrata, un lungo periodo che sarà caratterizzato da tempo stabile, senza precipitazioni e con temperature elevate. Questa situazione impedirà l’arrivo di perturbazioni sul nostro Paese almeno fino a tutto il prossimo weekend, determinando un’anomala assenza di piogge proprio in un mese, quello di ottobre, che invece dovrebbe essere tra i più piovosi.

Segnalazioni regionali inviate in questo periodo 87Clicca qui per consultare l’ archivio  1-10 Ottobre 

 RELAZIONE DELLE GIORNATE DEDICATE ALLA PREAPERTURA – 1/16 Sett

Questionari inviati: 2228

Il 23.43% dei cacciatori che hanno compilato il questionario dedicato alle giornate di preapertura non ha iniziato la stagione venatoria il primo di Settembre a seguito di restrizioni regionali oppure perchè non interessato alla caccia da appostamento. Il restante ha effettuato una o più uscite in base a quanto concesso dal proprio calendario venatorio.

Di questi la Tortora è stata cacciata dal 20.77% dei cacciatori mentre il Colombaccio dal 16.42%.

Alcune Regioni concedono sempre più frequentemente l’ opportunità di prelevare le principali specie nocive presenti nel territorio quali Cornacchia grigia, e Gazza. Coloro che si sono dedicati a questo tipo di caccia sono stati il 12.40%. Anche Germano reale, Marzaiola e Alzavola sono cacciabili in alcune Regioni. I cacciatori che hanno scelto di cacciare gli acquatici sono stati il 9.72%.

Ove consentito, anche il Merlo in preapertura è stato oggetto di caccia riscontrando un buon interesse dal 9.72% dei cacciatori.

PRELIEVO DELLA SPECIE COLOMBACCIO:

Da 1 a 5 capi: 19.73%

Da 6 a 10 capi: 10.54%

Da 11 a 20 capi: 8.33%

Da 21 a 30 capi: 8.67%

Da 31 a 40 capi: 7.65%

Da 41 a 50 capi: 9.35%

+ 50 capi: 6.12%

Nessun prelievo: 29.59%

TORTORA

Da 1 a 5 capi: 26.20%

Da 6 a 10 capi: 7.97%

Da 11 a 20 capi: 10.93%

Da 21 a 30 capi: 9.34%

Da 31 a 40 capi: 6.15%

Da 41 a 50 capi: 6.15%

+ 50 capi: 7.97%

Nessun prelievo: 25.28%

CORNACCHIA GRIGIA

Questa specie è stata cacciata dal 9.72% dei cacciatori con i seguenti risultati:

Da 1 a 5 capi: 14.09%

Da 6 a 10 capi: 5.96%

Da 11 a 20 capi: 3.52%

Da 21 a 30 capi: 3.52%

Da 31 a 40 capi: 6.78%

Da 41 a 50 capi: 7.05%

+ 50 capi: 3.79%

Nessun prelievo: 6.78%

In alcune regioni Italiane 35 cacciatori su 245 segnano preventivamente con nastri Bianchi/rossi o similari, il terreno dove verrà posto il capanno nelle giornate di preapertura, nonostante questa pratica sia eticamente discutibile e vietata dai regolamenti. Fortunatamente il 85.71% di loro non lo fà e questo lo reputiamo una buona cosa.

I capanni da caccia utilizzati in queste giornate sono composti dal 20.86% di tela mentre il 13.31% usa solo materiali vegetali consentiti, reperiti sul posto.

Nelle giornate di preapertura il 84.84% dei cacciatori non usa richiami vivi per attirare i selvatici. Mentre gli stampi in plastica oppure penna sono utilizzati da 54 cacciatori su 226. In queste giornate il 86.58% dei cacciatori non ha ricevuto nessun controllo da parte di enti preposti alla vigilanza.

Le cartucce sparate in media nelle giornate di preapertura a Tortore, Colombacci, Anatre, Cornacchie, Gazze, Ghiandaie e merli sono state:

  • Da 1 a 10: 47.66%
  • Da 10 a 25: 25.70%
  • Da 25 a 50: 10.75%
  • Da 50 a 100: 3.74%
  • Da 100 a 200: 0.00%
  • +200: 1.40%
  • Nessuna: 10.75%

Visualizza in dettaglio tutte le risposte del questionario e relativi grafici  

Ben 2228 cacciatori hanno già compilato il questionario dedicato alle prime giornate di Settembre.

***

Assegna un voto ai contenuti di questo articolo.
[Voti: 13 Media (1-5): 3.5



Social profiles
Chiudi
EnglishFrenchGermanItalianPortugueseRomanianRussianSpanish


CIAO AMICO CACCIATORE

Se pensi che la conoscenza che Migratoria.it ti da, valga il prezzo di un caffè, per favore fai una donazione, ci vuole solo un minuto. Cosi facendo dimostrerai allo staff che il loro lavoro conta. Solo una piccola parte dei nostri utenti dona ed è grazie a loro che migratoria.it può rimanere libera e gratuita in rete. Se sei una di quelle straordinarie persone che hanno già donato, ti ringraziamo di cuore.

Se sei iscritto al forum clicca qui per donare altrimenti clicca sul pulsante paypal qui sopra




Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.