19 Aprile 2022

Era settembre del 2007 ed io,mio nonno e mio zio Silvano ci apprestammo per trovarci sul posto dove si sarebbe svolta l'attesissima preapertura alla tortora e colombaccio. Una volta preparati capanni non rimaneva che aspettare, l'ansia e l'emozione si facevano sentire piu' del solito ed anche i cani erano in frenesia .Guardai l'orologio ed ad un tratto si fece giorno erano le 5 e tre quarti si cominciarono a sentire le prime fucilate in lontananza ma non si vedeva neanche una tortora. Verso le 7 e mezzo arriva una tortora e si butta sulla quercia davanti a noi,nonno imposta il fucile e pam la tortora cade in mezzo alla maggese come un sasso ,dopo circa mezz'ora ne arrivo' un altra e pam pam giu' anche quella ero felicissimo e la frenesia si faceva sentir esempre di piu'. Sul tardi verso le 10 chiesi a nonno se potevo tenere il fucile e cosi me lo fece tenere perchè anchio avevo la licenza ma non avevo il fucile dal momento che si era rotto il percussore. Caricai una rc dispersante mi passo' sopra un colombaccio e pam pam pam anche se lontano cadde in mezzo ai girasoli, che soddisfazione!!!!!!!!!

Questa fu una delle mie piu' belle preaperture che abbia mai fatto! Ah dimenticavo un in bocca al lupo a tutti i cacciatori per la prossima stagione venatoria!!!!

[email protected]




Close

SEI ISCRITTO AL  FORUM?

Attiva gratuitamente il tuo “Account Premium”  CLICCA QUI
 

Area riservata