L’ASPETTO

19 Aprile 2022

L’aspetto è un’arte che si acquista con un allenamento paziente ed assiduo. La regola di base di questa tecnica sempre più praticata dagli appassionati è: "osservare e non muoversi".
Per ottenere buoni risultati, è necessario utilizzare un’attrezzatura neutra o mimetizzata al massimo, nascondere l’orologio od altri oggetti luccicanti ed imparare a mantenere l’immobilità. Non bisogna mai effettuare dei movimenti bruschi o spostamenti rapidi, pena l’allontanamento della potenziale preda. Qualora si avvisti il pesce, occorre avvicinarsi silenziosamente, senza fare alcun rumore e, appostandosi, suscitare la sua curiosità; riguardo l’appostamento, è fondamentale imparare a confondere la nostra sagoma con l’ambiente approfittando delle ombre o delle asperità che il fondale ci offre. Oltre ad evitare di far stagliare la nostra figura in modo netto rispetto al fondale, dovremo stare molto attenti a non produrre rumori.

A differenza delle tecniche che richiedono azioni dinamiche, l’azione di pesca si deve praticare con un appostamento statico, esattamente come fanno tanti animali in natura. Con l’aspetto si vanno a sfruttare alcuni particolari punti deboli dei pesci, e cioè la loro grande curiosità ed il senso di proprietà e di controllo del territorio di alcuni predatori. I pesci, infatti, scelgono delle zone ben precise, e come tutti gli animali marcano territorio. In determinati periodi fissano i confini del territorio per l’alimentazione e l’accoppiamento. Mentre le tecniche dinamiche come l’agguato puntano sul fattore sorpresa, l’aspetto punta sul fattore curiosità: le microvibrazioni prodotte dal nostro corpo portano qualunque pesce ad allertarsi e controllare la loro provenienza qualora segnalino un’invasione nel loro territorio. La curiosità è innata in tutte le specie, non solo nei predatori, e non a caso è divenuta proverbiale.

E’ necessario distinguere la disciplina in due livelli, in base alle quote operative e le prede che si intendono insidiare:

 

aspetto nel bassofondo: si intende quello esercitato da 0 a 15 metri

aspetto profondo: è quello praticato oltre i 15 metri




Close

SEI ISCRITTO AL  FORUM?

Attiva gratuitamente il tuo “Account Premium”  CLICCA QUI
 

Area riservata