LA MIGRAZIONE DAL 2003 al 2012
0 (0)

  • La tua armeria sul Web..
Edizioni precedenti:  2003 2004 2005 2006 2007 2008 2009 2010
 

RELAZIONE: Speciale Beccaccino 

Questo progetto monitorizza il transito degli uccelli migratori che attraversano l’ Italia nel periodo Settembre/Gennaio 2012

NOTIZIE SULLA MIGRAZIONE:

10 Dic 2011: Prendiamo questa breve nota dagli amici dell’ Anuu Migratoristi che racchiude in breve le condizioni della migrazione per la specie Sassello e Cesena in questi ultimi giorni.

L’inverno fa fatica a decollare e, anche su scala europea, la temperatura non è ancora da prima decade  di dicembre. Non vi è un freddo capace di mutare le miti temperature del Mediterraneo. I meteorologi europei, vicini al nostro mondo venatorio prevedono un più deciso abbassamento delle temperature solo dopo il 10 dicembre. Ai tempi dei nostri vecchi cacciatori (prima degli anni ’40 dello scorso secolo), in mancanza della mitica Cesena, si usava interrompere l’attività della caccia da appostamento fisso alla festività dell’Immacolata per riprenderla dopo l’Epifania, al fine di sfruttare quei classici movimenti erratici abituali dopo l’ultima decade di gennaio. Questo era scritto nel passato, quando non vi era quella conflittualità permanente che invece appare tipica di questi tempi, senza un razionale, vero interessamento sullo stato di conservazione delle specie migratrici, perché ciò che conta, per troppi, è solo e soltanto vietare la caccia. Comunque, il perdurare dell’assenza di questa specie, peraltro di natura spiccatamente imprevedibile (ben più della maggioranza degli altri migratori), non ci lascia più molte speranze di osservarla entro fine anno.

Migrazione ancora sotto la media per la specie Beccaccia, Beccaccino, Palmipedi e trampolieri in generale. Sufficente la presenza di Bottacci ormai stanzializzati in alcune zone della Puglia.

Per leggere tutte le notizie di carattere regionale pervenute in redazione: CLICCA QUI  Dati aggiornati in tempo reale!”

29 Nov 2011: Migrazione molto scarsa in quasi tutte le Regioni. Segnalati nelle notizie di carattere regionale, abbattimenti e avvistamenti della sola specie Beccaccia. Moltissimi gli esemplari nevirili e allergici alla ferma del cane.  Tordo Sassello e Cesena presente in maniera scarsissima o assente ovunque.  Migrazione del Colombaccio e del Bottaccio terminata gia’ da circa 2 settimane. Nelle zone del Sud Italia Registrati buoni abbattimenti di Bottacci nella prima e seconda settimana di Novembre. Buona anche la presenza per quello che riguarda la specie Allodola nella prima decade del mese.

 

1 Nov 2011: Settimana intensa caratterizzata da un ottima migrazione per la specie allodola che, con estremo ritardo, finalmente sembra aver presidiato i nostri territori. Continuano ancora gli abbattimenti per la specie  Merlo e Colombaccio, con picchi considerevoli per quest’ ultimo nel fine settimana. Segnalati ottimi ingressi di migratori in moltissime Regioni. Ottimi abbattimenti lungo il litorale adriatico sia al centro che al Sud. Segnalata anche una buona presenza di Frosoni, Fringuelli, Storni.  Registrati abbattimenti anche per quello che riguarda la specie Beccaccia anche se non in maniera considerevole.  Primi voli per la specie Tordo Sassello segnalati dai principali capanni dislocati lungo il territorio Appenninico e Alpino. In calo la presenza del Tordo bottaccio nei territori del Nord e Centro Nord.

Giornate favorevoli alla migrazione: 2/3 Nov

 

25 Oct 2011 : Migrazione in calo per quello che riguarda Tordo bottaccio e Colombaccio. Discreta  presenza di Allodole soprattutto nel sud Italia. Scarse segnalazioni per quello che riguarda gli abbattimenti della specie Beccaccia. Migrazione del Fringuello in aumento. Buona invece la presenza del Merlo nella maggior parte delle regioni.

Giornata favorevole alla migrazione: 29/30 Oct

18 Oct 2011 : Settimana caratterizzata da un intensa migrazione per quello che riguarda il Tordo bottaccio, il Colombaccio e il Merlo su tutto il territorio. Per quest’ ultima specie si registrano consistenti abbattimenti con largo anticipo rispetto al periodo standard che generalmente parte dalla 2°/3° decade di ottobre.  Segnalati timidi abbattimenti per la specie Beccaccia. Sotto la media la migrazione del fringuello e dell’ allodola che ha iniziato la sua migrazione solamente in questi ultimi giorni.

Giornata favorevole alla migrazione: Mercoledi 19

10 Oct 2011 : Passo in ripresa nella giornata di lunedi 10. Migrazione nuovamente in movimento sin dalle prime luci dell’ alba con una timida presenza di Bottacci e Merli. Finalmente avvistati un po’ ovunque i primi veri branchi di colombacci con unita’ anche consistenti. Segnalati cospiqui avvistamenti nel mar adriatico durante tutta la mattinata sino al tardo pomeriggio.  Migrazione ancora all’ inizio per la specie fringuello. Scarsissima presenza per palmipedi, trampolieri, allodole.

Previste giornate favorevoli alla migrazione Martedi, Mercoledi, Giovedi 12 ottobre!

***

09 Oct 2011 : Buon inizio di settimana per il Tordo bottaccio per poi concludersi con pochissimi abbattimenti nelle giornate di sabato e domenica 9 ottobre. Migrazione nettamente in ritardo su tutte le regioni per quello che riguarda l’attesissimo Colombaccio. Sporadici avvistamenti per la specie fringuello, allodola, frosone,T. Gaggiaio. Nulla da segnalare per Palmipedi e Trampolieri. Inizio di migrazione anche per il Merlo. Nulla da segnalare per la specie Beccaccia.

***

02 Oct 2011 : Migrazione iniziata gia’ da qualche giorno per quello che riguarda la specie Tordo Bottaccio sia al Nord che al Centro.  In data 02 ottobre segnalati i primi branchetti di Colombacci composti da 5/7 unità. Sicuramente soggetti provenienti da altre regioni Italiane.  Timida presenza di fringuelli. Segnalato l’abbattimento delle primissime Beccacce con largo anticipo nelle regioni Lazio e Toscana. Buona presenza di merli Stanziali.

***

24 Sept 2011 : Ancora nulla da segnalare per quello che riguarda le prinicipali specie migratrici.

****

SPECIALE TORTORA PREAPERTURA

1/17 Sept 2011: 91 cacciatori nelle giornate di preapertura hanno abbattuto 180 colombacci , 310 tortore , 5 Ghiandaie, 54 Cornacchie grigie , 4 merli, 22 Gazze, 10 Storni, 2 Germani reali. La Regione con il maggior numero di abbattimenti segnalati è stata la Toscana.  1 Settembre giornata particolarmente soleggiata in gran parte dell territorio con temperature massime fino a 32°.  Dalle segnalazioni si nota una scarsa presenza della specie Tortora in moltissime Regioni.  In costante aumento la presenza di colombacci stanziali riscontrata in questo periodo.

New: Visualizza in dettaglio tutte le schede tecniche inviate: CLICCA QUI

Assegna un voto ai contenuti di questo articolo.
[Voti: 0 Media (1-5): 0



Social profiles
Chiudi
EnglishFrenchGermanItalianPortugueseRomanianRussianSpanish


CIAO AMICO CACCIATORE

Se pensi che la conoscenza che Migratoria.it ti da, valga il prezzo di un caffè, per favore fai una donazione, ci vuole solo un minuto. Cosi facendo dimostrerai allo staff che il loro lavoro conta. Solo una piccola parte dei nostri utenti dona ed è grazie a loro che migratoria.it può rimanere libera e gratuita in rete. Se sei una di quelle straordinarie persone che hanno già donato, ti ringraziamo di cuore.

Se sei iscritto al forum clicca qui per donare altrimenti clicca sul pulsante paypal qui sopra




Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.