• La tua armeria sul Web..
3 0
Tempo di lettura stimato:1 Minuti, 35 Secondi
di Antonio BUONO*
L’inquietudine che oramai da tempo “serpeggia” tra di noi cacciatori, è certamente dovuta a quell’aria di instabilità che si è venuta a creare grazie ai continui attacchi di chi, nell’improbabile tentativo di salvare il pianeta terra, è pienamente convinto che la panacea di tutti i mali al mondo, sia fermare la caccia in Italia. Questa gente non fa altro che sferrare attacchi su tutti i fronti con vergognosi improperi e seri danni alle auto ed ai luoghi frequentati dai cacciatori.
E’ probabile che con tali gesti intendano assurgere al podio dei “paladini della giustizia”, non si rendono nemmeno conto di ottenere l’effetto contrario elevandosi al ruolo di triviali e beceri ignoranti.
A tal proposito, non ritengo sia una buona idea scendere al loro stesso livello con epiteti che lasciano il tempo che trovano attraverso inutili messaggi on line, meglio lasciarli crogiolare nel loro stesso brodo.
Per contestare nella giusta maniera questa gente “scappata di casa”, gente che ha avuto la “brillante” idea di raccogliere firme per un referendum che le stesse associazioni ambientaliste, come lav, lipu, enpa, e altre che tanto ci “amano”, ritengono inutile ed inopportuno, è necessario usare le loro stesse armi con diplomazia ed intelligenza.
Bisogna contrastare questa gente con ricorsi legali osteggiando le loro insolenti ed incompetenti affermazioni.
E’ fondamentale mettere in chiaro con documentazioni opportune, tutto quanto evidenzia le nostre ragioni in merito alle tematiche ambientali, alla salvaguardia della biodiversità e degli ecosistemi, soprattutto in considerazione della priorità che abbiamo, poiché direttamente interessati.
Il “prelievo sostenibile” nella gestione dell’attività venatoria, è imprescindibile.
Non ci resta che mettere in pratica tutto ciò tende a salvaguardare le nostre ragioni, in modo serio ed univoco, tralasciando le tante incomprensioni che tra di noi e fin troppo spesso, arrecano seri danni alle fondamenta della nostra meravigliosa passione.
*Cacciatore a vita
Portavoce Nazionale Movimento scelta Etica
Coordinatore MSE Ischia

Regole di inserimento e pubblicazione dei contenuti su questa pagina

Nota informativa

 

A differenza di una Rivista cartacea oppure Online, Migratoria.it in qualita di Blog, consente a tutti gli utenti la pubblicazione anticipata dei contenuti e dei commenti in tempo reale senza preventiva coda di moderazione. In base all' art. 70 l. 633/41 e consentito utilizzare a scopo di studio, discussione, documentazione o insegnamento, il riassunto, la citazione o la riproduzione di brani o parti di opere letterarie purchè vengano citati l'autore e la fonte, e non si agisca mai a scopo di lucro. E' fatto divieto pubblicare dati personali oppure fotografie di terze parti senza preventivo consenso dell' autore. Migratoria.it effettua controlli nei contenuti delle pagine, solamente dopo la pubblicazione degli stessi da parte degli utenti, pertanto gli autori di questo sito e i moderatori preposti si riservano in un secondo tempo, il diritto di cancellare e/o editare discrezionalmente e senza preavviso qualsiasi contenuto che violi il diritto di terzi, oppure che sia ritenuto inopportuno o non conforme senza tuttavia assumere alcun obbligo al riguardo. Migratoria.it e i suoi autori non possono in alcun modo essere ritenuti responsabili per il contenuto inopportuno/ illecito/diffamatorio degli articoli o dei commenti pubblicati dagli utenti che utilizzano il Blog/Forum inquanto questi ultimi gli unici responsabili essendo perfettamente in grado di aprire, cancellare, modificare, pubblicare autonomamente un articolo, una pagina, un commento. Nel caso venga riscontrato materiale inappropriato, commenti offensivi, spam, violazioni del copyright, link interrotti e possibile segnalare il contenuto di questa pagina inviando un email all' indirizzo: info@migratoria.it oppure utilizzando l'apposito link situato a pè pagina.

Pubblicato da

Alberto 69

Assegna un voto ai contenuti di questo articolo.
[Voti: 1 Media (1-5): 5



Articolo precedente TORTORA: LA CABINA DI REGIA SCRIVE ALLE REGIONI<div class='yasr-stars-title yasr-rater-stars' id='yasr-visitor-votes-readonly-rater-e763afa4e61af' data-rating='5' data-rater-starsize='16' data-rater-postid='38562' data-rater-readonly='true' data-readonly-attribute='true' ></div><span class='yasr-stars-title-average'>5 (1)</span>
Articolo successivo REFERENDUM, OGNUNO È LIBERO, MA SIATE SERI<div class='yasr-stars-title yasr-rater-stars' id='yasr-visitor-votes-readonly-rater-f697a1a1ef39a' data-rating='5' data-rater-starsize='16' data-rater-postid='38562' data-rater-readonly='true' data-readonly-attribute='true' ></div><span class='yasr-stars-title-average'>5 (1)</span>
Chiudi

CIAO AMICO CACCIATORE

Se pensi che la conoscenza che Migratoria.it ti da, valga il prezzo di un caffè, per favore fai una donazione, ci vuole solo un minuto. Cosi facendo dimostrerai allo staff che il loro lavoro conta. Solo una piccola parte dei nostri utenti dona ed è grazie a loro che migratoria.it può rimanere libera e gratuita in rete. Se sei una di quelle straordinarie persone che hanno già donato, ti ringraziamo di cuore.

Se sei iscritto al forum clicca qui per contribuore al mantenimento dei nostri server.




Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.