Ferraro marco

Utente Registrato
Utente lettore (-5 post)
Messaggi
5
Punteggio reazioni
1
Punti
1
Salve,sono un ragazzo appassionato di caccia e mi sto addentrando ora nel mondo della ricarica ad anima liscia,vorrei un consiglio,vorrei sapere una polvere da utilizzare per i tordi ,che vada bene sia con il caldo dell' apertura fino a febbraio,e che tipo di innesco utilizzare,grazie a chi risponde
 
La polvere di una cartuccia è abbastanza soggettiva. La sua scelta dipende da tanti fattori.
Il primis io terrei conto dell' altitudine del luogo scelto e dalla giornata di caccia. (Sole, pioggia, nebbia etc..) Poi andrei piu' sul dettaglio valutando il tipo di canna, il calibro e l' arma da utilizzare.

Io personalmente cacciando i tordi in appennino a quote elevate 800/1000 mt slm, come polvere tuttofare uso l S4.
Generalmente la carico in 2 varianti.

Per tiri sul far del giorno uso delle cartucce da 34 grammi con contenitore stellare senza fascette.
Poi durante la mattinata passo a cartucce con dose standard da 32 grammi, contenitore chiuso o biorientabile in base alla visibilità.

Quando questa cartuccia non funziona utlizzo mbx32 o jk6

******

Per farti un idea riguardo le principali polveri da utilizzare, gli inneschi, il bossolo e quanto alto ti consiglio di dare un occhiata alla nostra guida dedicata alla ricarica delle cartucce da caccia su fucili ad anima liscia.

👉 https://www.migratoria.it/forum/ams/il-principiante-e-la-ricarica-venatoria.431/
 
Buongiorno bella gente, parlare di polveri Nobel ormai mi sembra fantascienza, piottosto direi a Marco di utilizzare polveriX32 e prima di ogni cosa, sarebbe meglio che chiedesse alle armerie, da dove dovrà approvigionarsi, di quali polveri dispongono. Ormai è diventato difficile, caricare con componenti che ci hanno dato soddisfazioni, è necessario raggiungere dei compromessi. In bocca al lupo marco.
Luigi.
 
Io ormai non ricarico piu' per il liscio da quando ho lasciato l'Italia. Quando ricaricavo usavo principalmente la G.P. e l'Anigrina Lamellare. Io cacciavo principalmente selvaggina minuta (tordi, lodole, storni, merli, frosoni, fringuelli, cesene), e per questi uccelletti usavo le mie ricariche. Ma quando andavo (purtroppo raramente) dove c'erano prede piu' impegnative (fagiani, lepri, anatre, pavoncelle, ecc.) compravo cartucce della Winchester. Le Mark V di allora erano micidiali.
 
Per me la prima polvere che bisogna comprare è la sipe, per due motivi:
- range di caricamento da 28g fino a quasi 40g;
- si può adattare, con caricamenti diversi, a qualsiasi condizione ambientale.
 
Per me la prima polvere che bisogna comprare è la sipe, per due motivi:
- range di caricamento da 28g fino a quasi 40g;
- si può adattare, con caricamenti diversi, a qualsiasi condizione ambientale.
Ciao Angelo,
apprezzo tantissimo la SIPE, ma per caricare 36,00/40,00 grammi di piombo preferisco affidarmi ad una polvere progressiva che mi consente di rimanere dentro PMAX accettabili.
piero
 
Ciao Angelo,
apprezzo tantissimo la SIPE, ma per caricare 36,00/40,00 grammi di piombo preferisco affidarmi ad una polvere progressiva che mi consente di rimanere dentro PMAX accettabili.
piero
Giusto, c'è una ampia scelta di polveri per qualsiasi grammatura si voglia usare, tuttavia se ne dovessi scegliere una o magari mi trovassi a dover fare 4-5 cartucce con grammature sopra la media, la sipe sarebbe ottima. Logico pensare che per sparare quasi 40g con la sipe, si parla di fucile magnum.
Vidi tempo fa una prova con
12/76mm 614 1,75 x 38g(5) con z2m h24 con chiusura stellare a 62 o 63, non ricordo
Aveva una velocità di poco superiore ai 400ms e pressione leggermente superiore a 700bar
 
Caro Angelo,
forse con questa che è meno "tosta" starei più tranquillo, sempre se sparata in canna Magnum.
Bossolo in plastica mm70 tipo 4, innesco 684, polvere SIPE gr. 1,65, borra Lb6 sugherino mm 13, piombo gr. 36,00 n° 6, stellare cartuccia finita a mm 57,90.
piero
 
Giusto, c'è una ampia scelta di polveri per qualsiasi grammatura si voglia usare, tuttavia se ne dovessi scegliere una o magari mi trovassi a dover fare 4-5 cartucce con grammature sopra la media, la sipe sarebbe ottima. Logico pensare che per sparare quasi 40g con la sipe, si parla di fucile magnum.
Vidi tempo fa una prova con
12/76mm 614 1,75 x 38g(5) con z2m h24 con chiusura stellare a 62 o 63, non ricordo
Aveva una velocità di poco superiore ai 400ms e pressione leggermente superiore a 700bar
Sempre saputo che le cariche ottimali per sipe e S4 non dovevano superare i 32/34 grammi. 40 grammi per una cartuccia da tordi?😳
 
Io preferisco avere polveri diverse che utilizzo in circostanze diverse invece di scervellarmi a trovare dosi diverse della stessa polvere.
Secondo me servono almeno un paio di polveri per iniziare.
 
Con i prezzi come sono non mi orienterei su SIPE S4 o Tecna.
BP100 della baschieri e simile a s4 e sipe. L S4 non si trova piu e poi €175 al chilo so troppi
 
Sparabile tutto l'anno CX 2000 Anigrina Lamellare 1.65 grammi contenitore Gualandi 22 mmm o Z2M da 21 mm ( se c'è bisogno uno spessore con cartoncino del cal.20 ) 32,5 grammi pb 10 chiusa a 58 . Saluti Mauro
 
Salve,sono un ragazzo appassionato di caccia e mi sto addentrando ora nel mondo della ricarica ad anima liscia,vorrei un consiglio,vorrei sapere una polvere da utilizzare per i tordi ,che vada bene sia con il caldo dell' apertura fino a febbraio,e che tipo di innesco utilizzare,grazie a chi risponde
Sarebbe opportuno conoscere anche il calibro che utilizzerai a caccia....
Cmq mi sento di consigliarti AL e Sipe......ammesso che riesci a trovarla
 
Armeria online - MYGRASHOP
Sponsor 2024
Indietro
Alto