annuncio

Comprimi
Ancora nessun annuncio.

Piattello vs selvatico ..... una considerazione da sfatare

Comprimi
X
Comprimi
Su questa pagina ci sono 1 persona/e che stanno leggendo il contenuto di questa discussione: (0) Utenti registrati - (1) Ospiti
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • Piattello vs selvatico ..... una considerazione da sfatare

    Quante volte si è parlato della differenza tra l'abbattere un selvatico piuttosto che rompere un piattello ? Infinite. Alla fine, prepotentemente esce fuori sempre il discorso che al selvatico devi mettere x pallini addosso mentre il coccio con uno solo si rompe. Ebbene .... fatta prova, e guardate che cosa esce fuori !!!
    Crio180781 piace questo post.
    sigpic

    ..... cci vostra, quanto ve vojo bene !!!



  • #2
    Grande Fabio!!! Non sai quanti piattelli così ho visto atterrare sul campo del percorso caccia.......Devo dire però che per lo skeet e per il percorso si usano piattelli differenti rispetto a quelli usati nella fossa. Quelli al trap hanno delle tacche laterali che fanno si che i piattelli appena sfiorati si rompono.....
    "Ci fu un'epoca in cui, se si incontravano altri esseri, non si sapeva con certezza se erano animali o dèi o signori di una specie o demoni o antenati. O semplicemente uomini. Un giorno, che durò molte migliaia di anni, Homo fece qualcosa che nessun altro ancora aveva tentato. Cominciò a imitare quegli stessi animali che lo perseguitavano: i predatori. E diventò cacciatore" Roberto Calasso

    COMMENTA


    • #3
      Non si può paragonare un animale vivo ad un coccio senza vita... Ci sono i parametri vitali da tenere in considerazione... Quindi questa teoria fa buchi da tutte le parti!!!
      Al selvatico puoi mettere anche un solo pallino... lo centri nella testa e fine dei giochi!!!

      Non scherziamo...!!! Il coccio non ha centri nervosi, non ha una sua anatomia, non ha una sua istologia...

      Concludendo non potremo mai paragonare una cosa inanimata ad una cosa animata... !

      Saluti
      0884golf e eugeni9o piace questo post.

      COMMENTA


      • #4
        Originariamente inviato da petretti Visualizza il messaggio
        Non si può paragonare un animale vivo ad un coccio senza vita... Ci sono i parametri vitali da tenere in considerazione... Quindi questa teoria fa buchi da tutte le parti!!!
        Al selvatico puoi mettere anche un solo pallino... lo centri nella testa e fine dei giochi!!!

        Non scherziamo...!!! Il coccio non ha centri nervosi, non ha una sua anatomia, non ha una sua istologia...

        Concludendo non potremo mai paragonare una cosa inanimata ad una cosa animata... !

        Saluti
        Esatto, non fà una piega, ma in mille discussioni da cartucce e meteo, all'altezza dei palazzi, alla canna lunga vs canna corta, quando un amico si permette di consigliare l'allenamento al piattello onde evitare scuse sulla cartuccai, la canna corta o la distanza d'ingaggio, la risposta di molti soloni è quella che con un pallino il piattelo lo rompi ...... ecco la prova che anche il piattello come il selvatico ha bisogno di molto più di un pallino. Il piattelo in questione è un coccio utilizzato per lo sporting. Magari sarebbe bello sapere il motivo per cui, i 2 pallini non l'hanno rotto. C'è anche un terzo pallino che l'hacolpito nella parte laterale, ma il piattello era leggermente obliguo rapporto la linea di tiro ( piattello tirato a fermo )
        sigpic

        ..... cci vostra, quanto ve vojo bene !!!


        COMMENTA


        • #5
          A che distanza era il piattello? Tanto per completezza? e che cartuccia c'hai tirato?

          COMMENTA


          • #6
            Piatteli riciclati,cioè sono stati recuperati perché non rotti nei precedenti tiri e che sotto il sole si sono induriti e pertanto se poi scarseggiati non si sono frantumati.La stessa cosa (quasi) vale per le eliche che vengono riciclate (non si dovrebbe ma....)più volte e incassate con forza tale che anche se centrate (non scarseggiate come nel caso dei piattelli) non si staccano e così si ottiene uno zero che in realtà era un punto valido (per verificare quanto affermo basta controllare le eliche e vedere che presentano tanti di quei bozzi da urto che dici "ma come k**zo è che non si sono staccate!").
            Cimbellatore e fabio d.t. piace questo post.
            Azz...

            COMMENTA


            • fabio d.t.
              fabio d.t. commentata
              Modifica di un commento
              Le eliche sono di plastica e non si frantumano

            • parissiene
              parissiene commentata
              Modifica di un commento
              Fabio è vero che le eliche non si frantumano ed infatti io dico e ho scritto "NON SI STACCANO", ma è come dire che un piattello non si frantuma quando una elica anche se centrata il testimone non si stacca.
              ps- comunque pensa anzi pensiamo a centrare qualche paperone !
              ciao.

          • #7
            Originariamente inviato da petretti Visualizza il messaggio
            A che distanza era il piattello? Tanto per completezza? e che cartuccia c'hai tirato?
            Prima di risponderti vorrei sentire qualche parere riguardo il motivo per cui quel piattello non si è rotto. All'interno si vede chiaramente che i pallini passanti hanno scheggiato il coccio. Mi piacerebbe sapere se la causa possa essere scarsa energia o eccessiva energia e se menziono tipologia di munizione e distanza qualcuno darebbe scontata una risposta che per me invece non è. Comunque il piattello è stato tirato a fermo senza appoggio di piatto rapporto la linea di tiro anche se leggermente obliguo per mantenerlo in equilibrio. Diciamo che potrei aver tirato vicino, ma volutamente mirando non al centro del bersaglio, oppure, sempre relativamente vicino, ma ho sbagliato. Oppure a distanza canonica ( 30/35 mt. ), oppure a distanza elevata. Potrei aver utilizzato dispersante, oppure classica cartuccia da tiro. Da skeet ? da Trap ? da Elica ? Tungsteno ? canna lunga e strozzatura full oppure canna mozzicata da Centro 67. Chi saprà indovinare la combinazione, evidentemente è talmente esperto che saprà il perchè di quei 2 pallini che hanno attraversato il piattello senza romperlo. Quindi sarà credibile.
            Insomma vediamo chi si espone.
            Crio180781 piace questo post.
            sigpic

            ..... cci vostra, quanto ve vojo bene !!!


            COMMENTA


            • #8
              Canna lunga, cartuccia 24gr , direi 7 1/2 distanza sui 40/45 mt....Che ho vinto????
              giambi piace questo post.
              "Ci fu un'epoca in cui, se si incontravano altri esseri, non si sapeva con certezza se erano animali o dèi o signori di una specie o demoni o antenati. O semplicemente uomini. Un giorno, che durò molte migliaia di anni, Homo fece qualcosa che nessun altro ancora aveva tentato. Cominciò a imitare quegli stessi animali che lo perseguitavano: i predatori. E diventò cacciatore" Roberto Calasso

              COMMENTA


              • fabio d.t.
                fabio d.t. commentata
                Modifica di un commento
                Un bacio ..... perchè non hai indovinato

              • livia1968
                livia1968 commentata
                Modifica di un commento
                scusa.... 28gr piattello preso con la coda!!!!

              • fabio d.t.
                fabio d.t. commentata
                Modifica di un commento
                No, gli ho sparato ...... hahaha

            • #9
              Altra considerazioni, si potrebbe ipotizzare l'effette di quei 2 pallini su un selvatico ? O meglio se quei 2 pallini avessero colpito centri vitali, il selvatico sarebbe stato abbattuto ?
              sigpic

              ..... cci vostra, quanto ve vojo bene !!!


              COMMENTA


              • #10
                Dico la mia... se uno di quei due pallini, anche se avessero avuto poco potere lesivo, fossero capitati nella testa o collo dell'ipotetico uccello quello non avrebbe avuto scampo...

                Per tutte le altre domande che hai fatto non mi esprimo perchè non saprei proprio!

                Saluti

                COMMENTA


                • #11
                  Velocità del piattello contro velocità della rosata provoca un urto maggiore che una rosata su un piattello fermo a 35 m.
                  O a Napoli in carrozza o alla macchia a far carbone.

                  COMMENTA


                  • #12
                    Originariamente inviato da Gianni1° Visualizza il messaggio
                    Velocità del piattello contro velocità della rosata provoca un urto maggiore che una rosata su un piattello fermo a 35 m.
                    Al trap i piattelli si sparano in allontanamento, anche alcuni dello sporting
                    sigpic

                    ..... cci vostra, quanto ve vojo bene !!!


                    COMMENTA


                    • #13
                      I piattelli biodegradabili soprattutto qualche anno fa come mi era capitato in una gara di piccoli calibri quando si scaldano al sole diventano più malleabili e quindi il piombo tende a forarli senza romperli quello era un caso a parte ma si trovarono piattelli tirati a 15/18 metri con 6/8 fori

                      COMMENTA


                      • #14
                        Quindi....anche i piattelli fanno "passata" Sto' cazzz de post aumenta sempre di piu' le mie incertezze !?! Mica gl'avrai tirato le solite tunghesteno pe' fa' er fenomeno a 90 metri ?!? E' risaputo che er tunghesteno perfora parecchio....er coccio sempre coccio rimane ! Aoh.....ma e' aperta la caccia...daje su' ! Ciao Fabio.

                        "e si cara bella gente,staro' li' a sogna' beatamente....perche' in fonno de 'sto poro monno,ormai,nun me ne po' proprio piu' frega'niente!

                        Anzi....mo' ve lo dico: con grande gioia rincontrero' n'Amico!"

                        CIAO MAURE' !!!

                        Tributo al piu' grande.......clicca sotto !!!
                        https://www.youtube.com/watch?v=bYTJ-MzxkkY

                        COMMENTA


                        • #15
                          Originariamente inviato da fabio d.t. Visualizza il messaggio
                          Quante volte si è parlato della differenza tra l'abbattere un selvatico piuttosto che rompere un piattello ? Infinite. Alla fine, prepotentemente esce fuori sempre il discorso che al selvatico devi mettere x pallini addosso mentre il coccio con uno solo si rompe. Ebbene .... fatta prova, e guardate che cosa esce fuori !!!
                          Cambia cartuccia, quella che hai sparato fa schifo.
                          Sopra ogni cosa combatti l'ignoranza.

                          martino de michele

                          " La Caccia è affascinante ed emozionante ANCHE quando la selvaggina scarseggia....e tu, nonostante tutto, ti diverti lo stesso perchè sei a Caccia."
                          Un Cacciatore.

                          COMMENTA

                          Chi ha letto questa discussione negli ultimi 10 giorni:

                          Pubblicita STANDARD

                          Comprimi

                          Trending

                          Comprimi

                          Unconfigured Ad Widget

                          Comprimi

                          Tag nuvola

                          Comprimi

                          Ultimi post

                          Comprimi

                          Sto operando...
                          X