annuncio

Comprimi
Ancora nessun annuncio.

il mangime diventa polvere

Comprimi

Mantieni online il sito per tutto il 2019

Comprimi
Le donazioni inviate sino ad oggi hanno ricoperto il (44%) dei costi necessari.
X
Comprimi
Su questa pagina ci sono 1 persona/e che stanno leggendo il contenuto di questa discussione: (0) Utenti registrati - (1) Ospiti
 
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • #31
    Riprendo la discussione poichè ieri mi sono accorto che il mangime delle allodole che sta più sotto, diventa polvere!
    Guardando bene ho notato che qualcosa si muoveva nel mangime. Ad occhio nudo riuscivo a vedere una specie di acari (ragnetti) color beige.
    Ho scasettato e dato una passata con foractil ma a mio avviso non basterà, infatti ho notato che questi erano anche negli interstizi delle gabbie.

    Cercando in internet non ho trovato molto, ma da quel che ho capito potrebbero essere acari della farina.
    L'umidità in stanza è piuttosto alta, a causa del tempo che sta andando via.

    Ora chiedo, come posso cercare di debellarli?
    Pensavo di disinfettare le gabbie immergendole in un secchio con acqua e amuchina o bicarbonato, e dare una bella pulita a pareti, pavimenti e ripiani.
    Potrebbe essere una soluzione?

    COMMENTA


    • #32
      Originariamente inviato da davide0285 Visualizza il messaggio
      Riprendo la discussione poichè ieri mi sono accorto che il mangime delle allodole che sta più sotto, diventa polvere!
      Guardando bene ho notato che qualcosa si muoveva nel mangime. Ad occhio nudo riuscivo a vedere una specie di acari (ragnetti) color beige.
      Ho scasettato e dato una passata con foractil ma a mio avviso non basterà, infatti ho notato che questi erano anche negli interstizi delle gabbie.

      Cercando in internet non ho trovato molto, ma da quel che ho capito potrebbero essere acari della farina.
      L'umidità in stanza è piuttosto alta, a causa del tempo che sta andando via.

      Ora chiedo, come posso cercare di debellarli?
      Pensavo di disinfettare le gabbie immergendole in un secchio con acqua e amuchina o bicarbonato, e dare una bella pulita a pareti, pavimenti e ripiani.
      Potrebbe essere una soluzione?
      Inanzitutto in questi periodi io cambio ogni 15 gg il mangime nelle mangiatoia anche se sinceramente problemi non ne riscontro, per stanza senza dentro i richiami ovviamente,ti posto la risposta del moderatore Botahv:

      Allora io ho avuto un problema simile quest'anno e dopo diverse peripezie son riuscito a risolverlo.
      Innanzitutto per controllare se trattasi veramente di acaro c'è un metodo pratico. Piega qualche foglio A4 in 4 parti e mettili sopra le gabbie....la mattina aprilo e controlla se vedi gli acari all'interno. Loro escono di notte per cibarsi delle piume degli uccelli e poi cercano nascondigli negli anfratti del muro e in questo caso nei fogli.
      Io ho tentato con svariati insetticidi di debellare questi maledetti ma la soluzione Alla fine l'ho trovata . Devi nebulizzare i locali con il neguvon, l'antipulci per cani sciolto in acqua. Tira fuori dalla stanza i richiami e nebulizza bene le pareti, una volta asciutte rimetti i richiami.. Io ho risolto in un giorno. Occhio che il prodotto è molto forte e non deve venire a contatto coi richiami. Altro buon prodotto simile è il permetral, da usare alla stessa maniera io lo uso ora ogni 15 giorni come mantenimento. Fai attenzione negli interstizi delle gabbie dove molto spesso si annidano. Lo vedi subito da una specie di polvere grigiastra che si intravede.... Controlla anche sotto i porta mangime.
      Per gli animali invece va bene una passata con una goccia di ivomec diluito o di frontline.
      Io stavo diventando matto e ho risolto in questa maniera, ora la stanza è uno splendore. Se hai problemi chiamami....

      Per lavaggio gabbie si immergile anche in acqua calda e candeggina e poi una bella passata con pulivapor.

      Sarei un poco restio nel maneggiare i richiami in questo periodo ......dovresti avere qualche gabbie vuote a norma per non prenderli in mano.Deumidificatore e buon ricambio aria.
      Sono sempre diffidente delle persone a cui non piacciono i cani mentre mi fido tantissimo del cane quando non gli piace una persona.

      COMMENTA


      • #33
        Originariamente inviato da prete Visualizza il messaggio
        Inanzitutto in questi periodi io cambio ogni 15 gg il mangime nelle mangiatoia anche se sinceramente problemi non ne riscontro, per stanza senza dentro i richiami ovviamente,ti posto la risposta del moderatore Botahv:

        Allora io ho avuto un problema simile quest'anno e dopo diverse peripezie son riuscito a risolverlo.
        Innanzitutto per controllare se trattasi veramente di acaro c'è un metodo pratico. Piega qualche foglio A4 in 4 parti e mettili sopra le gabbie....la mattina aprilo e controlla se vedi gli acari all'interno. Loro escono di notte per cibarsi delle piume degli uccelli e poi cercano nascondigli negli anfratti del muro e in questo caso nei fogli.
        Io ho tentato con svariati insetticidi di debellare questi maledetti ma la soluzione Alla fine l'ho trovata . Devi nebulizzare i locali con il neguvon, l'antipulci per cani sciolto in acqua. Tira fuori dalla stanza i richiami e nebulizza bene le pareti, una volta asciutte rimetti i richiami.. Io ho risolto in un giorno. Occhio che il prodotto è molto forte e non deve venire a contatto coi richiami. Altro buon prodotto simile è il permetral, da usare alla stessa maniera io lo uso ora ogni 15 giorni come mantenimento. Fai attenzione negli interstizi delle gabbie dove molto spesso si annidano. Lo vedi subito da una specie di polvere grigiastra che si intravede.... Controlla anche sotto i porta mangime.
        Per gli animali invece va bene una passata con una goccia di ivomec diluito o di frontline.
        Io stavo diventando matto e ho risolto in questa maniera, ora la stanza è uno splendore. Se hai problemi chiamami....

        Per lavaggio gabbie si immergile anche in acqua calda e candeggina e poi una bella passata con pulivapor.

        Sarei un poco restio nel maneggiare i richiami in questo periodo ......dovresti avere qualche gabbie vuote a norma per non prenderli in mano.Deumidificatore e buon ricambio aria.
        Avevo letto l'intervento di botahv, ma il dubbio mi veniva proprio dal fatto che li vedevo dentro gli interstizi delle gabbie.. per quello volevo fare una pulizia più profonda.
        Il mangime lo avevo scassettato meno di 5 giorni fa, e questo mi preoccupava!

        Ho i richiami sotto fotoperiodo, dici che già ora spostarli maneggiandoli, può danneggiare l'esito dell'estro?

        COMMENTA


        • #34
          Se fossero i miei non li toccherei, come ti dicevo se hai 3/4 gabbie a norma vuote armandoti di pazienza e volontà puoi fare tutto tranquillamente ...
          Sono sempre diffidente delle persone a cui non piacciono i cani mentre mi fido tantissimo del cane quando non gli piace una persona.

          COMMENTA


          • #35
            Originariamente inviato da prete Visualizza il messaggio
            Se fossero i miei non li toccherei, come ti dicevo se hai 3/4 gabbie a norma vuote armandoti di pazienza e volontà puoi fare tutto tranquillamente ...
            Grazie Mille Prete, veramente gentilissimo per i suggerimenti!
            Ho parecchie gabbie vuote, le userò per spostarli con pazienza senza prenderli in mano.

            Vi terrò informati nel caso non riuscissi a eliminarli con questi accorgimenti.

            COMMENTA


            • #36
              Originariamente inviato da davide0285 Visualizza il messaggio
              Grazie Mille Prete, veramente gentilissimo per i suggerimenti!
              Ho parecchie gabbie vuote, le userò per spostarli con pazienza senza prenderli in mano.

              Vi terrò informati nel caso non riuscissi a eliminarli con questi accorgimenti.
              Bravo Davide tieni presente che le gabbie almeno una volta ogni mese e mezzo due vanno cambiate e sostituite per la pulizia, io mi comporto cosi non fa mai male .....
              Sono sempre diffidente delle persone a cui non piacciono i cani mentre mi fido tantissimo del cane quando non gli piace una persona.

              COMMENTA


              • #37
                Mi collego a questa discussione, questa mattina apro il nuovo sacco di mangime per le "bimbe"(allodole) RDS , vivace, lo trovo a blocchi ammuffito, muffa verdastra , ne ho dato un poco solo a quelle che non l'avevano, scegliendolo con cura. Domani vado a prenderlo nuovo.Non mi era mai successo, pensate sia pericoloso se l'avessi usato?

                COMMENTA


                • #38
                  Assolutamente Lampo non somministrarlo, se il sacco è un po' che l'hai evita di tenerlo in posti umidi e prendi sempre il sacco da 10 kg così lo consumi più velocemente. Non credo te l'abbia venduto così il rivenditore altrimenti fatti sentire ....
                  Sono sempre diffidente delle persone a cui non piacciono i cani mentre mi fido tantissimo del cane quando non gli piace una persona.

                  COMMENTA


                  • #39
                    Era circa un. 20 giorni che l 'avevo, domani lo compro nuovo e lo faccio presente al rivenditore, ne ho somministrato pochissimo dopo averlo scelto, tra quello senza tracce di muffa e non ha tutti i richiami,solo a quelli che ne erano senza.oggi era il giorno del cambio totale di quello che hanno nelle mangiatoie, lo faccio ogni 10 giorni . Domattina lo cambio tutto. Compro sempre sacchi da 10kg, in tanti anni ,non mi era mai successo

                    COMMENTA


                    • #40
                      Originariamente inviato da lampo90 Visualizza il messaggio
                      Era circa un. 20 giorni che l 'avevo, domani lo compro nuovo e lo faccio presente al rivenditore, ne ho somministrato pochissimo dopo averlo scelto, tra quello senza tracce di muffa e non ha tutti i richiami,solo a quelli che ne erano senza.oggi era il giorno del cambio totale di quello che hanno nelle mangiatoie, lo faccio ogni 10 giorni . Domattina lo cambio tutto. Compro sempre sacchi da 10kg, in tanti anni ,non mi era mai successo
                      Puo' essere l'umidità di questi periodi abbastanza elevata, cmq vedi se puoi di tenerlo sempre in luogo più asciutto che puoi.
                      Sono sempre diffidente delle persone a cui non piacciono i cani mentre mi fido tantissimo del cane quando non gli piace una persona.

                      COMMENTA


                      • #41
                        Quel sacco lo tenevo in alto sopra un baule, non nel solito posto dove abitualmente lo ricovero.
                        credevo fosse la sistemazione ,migliore ,invece......

                        COMMENTA


                        • #42
                          Originariamente inviato da lampo90 Visualizza il messaggio
                          Quel sacco lo tenevo in alto sopra un baule, non nel solito posto dove abitualmente lo ricovero.
                          credevo fosse la sistemazione ,migliore ,invece......
                          è già successo che arrivino dal rivenditore con qualche problema...da quando escono dall'azienda non sappiamo cosa gli capita....il trasporto è lungo....ciao
                          RINALDO

                          al casot ghè semper ergot de fà..e se 'l ghe mia m'el va a sercà..
                          (al capanno c'è sempre da fare..e se non c'è lo si va a cercare)

                          COMMENTA


                          • #43
                            Stamattina ,comprato il nuovo, fatto presente al negoziante, dato colpa al trasporto e umidità. Il nuovo e ' perfetto, il negoziante , mi ha scalato il prezzo del sacco.

                            COMMENTA

                            Pubblicita STANDARD

                            Comprimi

                            Ultimi post

                            Comprimi

                            Unconfigured Ad Widget

                            Comprimi
                            Sto operando...
                            X