annuncio

Comprimi
Ancora nessun annuncio.

Acquisto di spiumatrice elettrica

Comprimi

Mantieni online il sito per tutto il 2019

Comprimi
Le donazioni inviate sino ad oggi hanno ricoperto il (29%) dei costi necessari.
X
Comprimi
Su questa pagina ci sono 1 persona/e che stanno leggendo il contenuto di questa discussione: (0) Utenti registrati - (1) Ospiti
 
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • Acquisto di spiumatrice elettrica

    Buona sera a tutti.
    Sono in procinto di acquistare una spiumatrice elettrica ed i modelli in gioco sono la Fly e la Strip.
    La prima ha bisogno del supporto esterno di un bidone aspiratutto da almeno 1000 w.
    La seconda è completa.

    Chiedo ai frequentatori del forum se c'è qualcuno che ha una di queste macchine e come si trova.
    Soprattutto se c'è qualcuno che usa la Fly...... mi interessa sapere se si trova bene oppure si è pentito di averla acquistata.

    Il mio interesse è esclusivamente per spiumare tordi e merli.


  • #2
    Scusa la mia curiosita' e l'O.T., ma quanti tordi e merli prendi ad ogni uscita per necessitare una spiumatrice elettrica?
    CHI SE FA PECORA OBBEDISCE AR PECORARO!

    COMMENTA


    • #3
      Da noi quando passano c'è il limite di 25 a persona se sei in 2 sono già 50....
      Figurati ad essere in quattro.
      Io a mano dopo il quinto sono già stufo...
      Cimbellatore piace questo post.

      COMMENTA


      • #4
        Quando c'è il passo posso anche arrivare a 15 / 20 al giorno e mettermi a spiumarli a mano ogni volta che rientro da caccia non ne ho voglia e nemmeno ce la faccio perché al 5° mi fanno male le dita.
        senza contare piume...piumini....ecc ecc.

        COMMENTA


        • #5
          prendi la strip, anche se costa di più e' strutturata meglio rispetto alla piu' piccola e come consumi elettrici sono inferiori poiché la strip con un solo motore aziona corpo spiumatrice ed aspiratore, del tipo centrifugo...mentre con l'altro hai bisogno di 1000 watt per la spiumatrice e altri 1000 minimo per l'aspiratore a bidone.....spiumare a macchina non e' paragonabile con quello fatto a mano anche se si e' di quelli bravi e veloci...io,anche se autocostruite, ne uso alternandole due.... l'unico consiglio che mi sento di darti e' che se puoi spiuma subito appena torni a casa, senza passare la selvaggina in frigo per mancanza di tempo, o perlomeno se non puoi e le temperature non sono eccessive, tieni gli uccelli al fresco ma non in frigo.... il frigorifero tende ad inumidire le penne ed ad indurire la pelle quando vai a spiumare ti ci vuole un po' di piu, specie sui bottacci che hanno più sottopiuma
          Bregoscia, agata000 e Cimbellatore piace questo post.

          COMMENTA


          • #6
            io ho la fly ormai da diversi anni viene fornita con l'adattatore per il bidone, va molto bene a parte il rumore che è assordante , PERTANTO USARE SOLO CON LE CUFFIE.
            " Se fossimo rimasti frugivori oggi saremmo stupidi "

            COMMENTA


            • #7
              Da noi si possono spennare e pulire uccelli durante la caccia, basta che si lasci un'ala intera con tutte le penne per identificare la specie e, in certi casi, il sesso degli uccelli abbattuti ad un eventuale controllo. Cosi' non ci si deve preoccupare di riempire casa o giardino di penne o piume. Poi qui tanti cacciatori spellano gli uccelli (sacrilegio! solo folaghe ed anatre tuffatrici dovrebbero essere spellate) e ne tengomo solo i due pettorali, uno dei quali con l'ala attaccata, gettando via tutto il resto. Io questa pratica barbara la applico soloalle tortorelle nostrane, ma lo faccio a casa, sotto il portico. La carcassa privata dei pettorali e' un'ottima esca per le trappole destinate ai procioni, volpi, opossums, coyotes, ecc.
              CHI SE FA PECORA OBBEDISCE AR PECORARO!

              COMMENTA


              • #8
                Originariamente inviato da giovannit. Visualizza il messaggio
                Da noi si possono spennare e pulire uccelli durante la caccia, basta che si lasci un'ala intera con tutte le penne per identificare la specie e, in certi casi, il sesso degli uccelli abbattuti ad un eventuale controllo. Cosi' non ci si deve preoccupare di riempire casa o giardino di penne o piume. Poi qui tanti cacciatori spellano gli uccelli (sacrilegio! solo folaghe ed anatre tuffatrici dovrebbero essere spellate) e ne tengomo solo i due pettorali, uno dei quali con l'ala attaccata, gettando via tutto il resto. Io questa pratica barbara la applico soloalle tortorelle nostrane, ma lo faccio a casa, sotto il portico. La carcassa privata dei pettorali e' un'ottima esca per le trappole destinate ai procioni, volpi, opossums, coyotes, ecc.
                Non è etico spiumare gli uccelli a caccia !
                Finita la caccia ti dedichi a questa necessità dove vuoi.

                COMMENTA


                • arsvenandi
                  arsvenandi commentata
                  Modifica di un commento
                  Questa non l’ho capita....., a che punto entra l’etica?

              • #9
                Originariamente inviato da Pieffe50 Visualizza il messaggio

                Non è etico spiumare gli uccelli a caccia !
                Finita la caccia ti dedichi a questa necessità dove vuoi.
                Perche' non e' etico? Spiegamelo.
                CHI SE FA PECORA OBBEDISCE AR PECORARO!

                COMMENTA


                • Pieffe50
                  Pieffe50 commentata
                  Modifica di un commento
                  Anche loro hanno diritto ad un po' di rispetto.... e senza tante spiegazioni.

                • giovannit.
                  giovannit. commentata
                  Modifica di un commento
                  Perche', se li spiumi a casa mostri loro piu' rispetto? Non sara' mica perche' se li spenni poi non ti puoi vantare al ritorno a casa con un bel mazzo di uccelli tutti belli appesi agli strozzini e sistemati sul tavolo di cucina, magari con foto? Boh!? Questa non la capisco proprio

              • #10
                ci sono troppi curiosoni da noi Giovanni... apparte immagino che lo sai.... gente che potrebbe pensare a "maltrattamento😜".. perche' magari crede si siano spennati da vivi...oppure buontemponi che trovata la traccia poi non abbandoneranno mai più quel posto credendo all'abbondanza di cotale piumaggio... o piu' semplicemente, se ne hai fatti tanti non ti potrai attardare cosi tanto pena incaz... ura con linciaggio della moglie al tuo ritorno... come pure se hai il tempo di spiumare probabilmente o ti accontenti di pochino oppure vuol dire che tra una spiumata e l'altra passa parecchio tempo....
                Andrea Casanova piace questo post.

                COMMENTA


                • #11
                  Più che di etica il problema potrebbe essere di "sputtanà" un posto bono!
                  Trovano le penne di 3 o 4 tordi, pensano che ce ne siano stati fatti 40 e.... non te li levi più dai cojoni!
                  Scherzi a parte non trovo contro l'etica spennare un tordo sul luogo di caccia, magari senza fare tutto un casino di penne sparse dovunque. Tra l'altro un tordo "a caldo" si spenna che è una meraviglia, un tordo di frigo.... na bella rottura di cojoni!

                  Inviato dal mio SM-G930F utilizzando Tapatalk

                  giovannit. e riccà piace questo post.
                  colombaccio a curata............erezione assicurata!

                  COMMENTA


                  • #12
                    Originariamente inviato da sfiamma Visualizza il messaggio
                    ci sono troppi curiosoni da noi Giovanni... apparte immagino che lo sai.... gente che potrebbe pensare a "maltrattamento😜".. perche' magari crede si siano spennati da vivi...oppure buontemponi che trovata la traccia poi non abbandoneranno mai più quel posto credendo all'abbondanza di cotale piumaggio... o piu' semplicemente, se ne hai fatti tanti non ti potrai attardare cosi tanto pena incaz... ura con linciaggio della moglie al tuo ritorno... come pure se hai il tempo di spiumare probabilmente o ti accontenti di pochino oppure vuol dire che tra una spiumata e l'altra passa parecchio tempo....
                    Ecco, magari questo ha piu' senso. Ma la mancanza di rispetto? Mi pare che buttarli in una spiumatrice elettrica dove vengono trattati come panni sporchi in lavatrice sia piu' una mancanza di rispetto che spennarli a mano nel capanno. Poi con le tortore come le puliamo noi qui e' questione di pochi secondi per uccello. Si lacera la pelle fra sterno e pancia, si scosta la pelle fino alla radice delle ali, si infila un pollice sotto il petto e lo si strappa dal resto delle carcassa, lasciando le ali attaccate al petto. Poi si mette in una busta di plastica di quelle del supermercato nella borsa-frigo necessaria sia per via delle onnipresenti formiche che del caldo, dove tengo diverse bottiglie d'acqua ghiacciata per bere e tenere le tortore al fresco. A casa poi taglio le ali. Una la butto, l'altra la conservo in frigo per mandarla al dipartimento di caccia e pesca insieme alle altre a fine stagione. Poi una sciacquata ai petti, bagno in marinata a base di vino e odori. Un paio di giorni dopo, un taglio lungo lo sterno con un coltellino sottile ben affilato, si scostano i due petti dallo sterno, e nelle tasche cosi' ottenute si infila del Philadelphia cream cheese. Poi si avvoge il tutto in una fettina di bacon, la si ferma con uno stecchino, e via sul barbecue. Quando il bacon e' ben cotto ma i petti ancora rosa dentro e' un boccone da re.
                    CHI SE FA PECORA OBBEDISCE AR PECORARO!

                    COMMENTA


                    • #13
                      Io invece, gli uccelli uso spellarli, come se fosse un coniglio, un metodo molto veloce, che è vero, che ci perdi in sapore, ma guadagni tempo!

                      Inviato dal mio MIX utilizzando Tapatalk

                      Saluti, Antonio

                      COMMENTA


                      • #14
                        Vi ringrazio tutti ma resta per me il problema della scelta.
                        Possibile che tra i frequentatori del forum non vi sia qualcuno che usa gli spiumatori elettrici ?

                        COMMENTA


                        • #15
                          Io ne ho una abbastanza grande, una senesi, spiumatrice a secco con dischi, con raccoglitore di piume aspirate su sacco di juta.. che uso dal tordo all' oca, sia per selvaggina che per pollame e posso dirti che va bene, sono tre anni che ce l'ho.. non conosco i modelli da te indicati ma con una senesi mi sono trovato bene, ovviamente dovresti prendere un modello adeguato al selvatico che devi spiumare, meglio un po' più grande e potente.. questi modelli li trovi anche su Big Hunter e te le spediscono anche a casa. Ma a prescindere dal tipo e modello ti consiglio solo di non prendere il modello base per risparmiare 50€ e poi magari ti trovi male.

                          Inviato dal mio A1-734 utilizzando Tapatalk

                          ENJOY HUNTER
                          Quando ti è andata male,
                          Pensa che sarebbe potuta andare anche peggio.

                          COMMENTA

                          Pubblicita STANDARD

                          Comprimi

                          Ultimi post

                          Comprimi

                          Unconfigured Ad Widget

                          Comprimi
                          Sto operando...
                          X