annuncio

Comprimi
Ancora nessun annuncio.

cecità richiami

Comprimi

Mantieni online il sito per tutto il 2019

Comprimi
Le donazioni inviate sino ad oggi hanno ricoperto il (44%) dei costi necessari.
X
Comprimi
Su questa pagina ci sono 1 persona/e che stanno leggendo il contenuto di questa discussione: (0) Utenti registrati - (1) Ospiti
 
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • #31
    Re: cecità richiami

    Con il certificato del veterinario non ci sono problemi per nessuno..

    Per la cecità anche la causa ammoniaca secondo me è debole perchè ad esempio anche quest'anno ho avuto un tordino 2009 con pallina occhio dx e lo scorso anno semprte un tordino di 3 anni e tutti e due stazionavano nei piani alti. Io cambio carta ogni 2 giorni e acqua tutti i giorni. Ho fatto caso però e non sò se sia un caso che un ts (5-6 anni)che l'anno scorso verso settembre aveva una pallina ben visibile ad un occhio, dandogli frutta fresca, a fine dicembre era notevolemnte diminuita. Credo che l'apporto continuo di vitamine fresche dia un ottimo contributo per l'insorgenza dellal cataratta. Atal proposito se andate a cercare cataratta e vitamine vedete cosa viene fuori...
    Un saluto
    Andrea

    COMMENTA


    • #32
      Re: cecità richiami

      Originariamente inviato da ricciolo Visualizza il messaggio
      Ti ho detto questo perchè un veterinario che si occupa di uccelli mi diceva che se si tratta di cateratta o di altra causa naturale lui fa il certificato e con quello non hai problemi perchè dimostri che non è stato accecato da terzi per un secondo fine.
      Anche il mio veterinario Dr. Giannetti di Lamporecchio mi ha detto cosi', e mi ha fatto un certificato per un tordo cieco da entrambi gli occhi (telefonando anche alla forestale in presenza di mio padre). Secondo lui si puo' portare tranquillamente.
      Anche io pero' non mi fido, e non lo portero' anche se canta a palla, forse sbaglio, ma non voglio discussioni in nessun caso.
      Saluti

      COMMENTA


      • #33
        Re: cecità richiami

        Originariamente inviato da pecos Visualizza il messaggio
        Con il certificato del veterinario non ci sono problemi per nessuno..

        Per la cecità anche la causa ammoniaca secondo me è debole perchè ad esempio anche quest'anno ho avuto un tordino 2009 con pallina occhio dx e lo scorso anno semprte un tordino di 3 anni e tutti e due stazionavano nei piani alti. Io cambio carta ogni 2 giorni e acqua tutti i giorni. Ho fatto caso però e non sò se sia un caso che un ts (5-6 anni)che l'anno scorso verso settembre aveva una pallina ben visibile ad un occhio, dandogli frutta fresca, a fine dicembre era notevolemnte diminuita. Credo che l'apporto continuo di vitamine fresche dia un ottimo contributo per l'insorgenza dellal cataratta. A tal proposito se andate a cercare cataratta e vitamine vedete cosa viene fuori...
        Forse volevi dire ".... per evitare l'insorgenza della cataratta"......

        COMMENTA


        • #34
          Re: cecità richiami

          Originariamente inviato da pecos Visualizza il messaggio
          Con il certificato del veterinario non ci sono problemi per nessuno..

          Per la cecità anche la causa ammoniaca secondo me è debole perchè ad esempio anche quest'anno ho avuto un tordino 2009 con pallina occhio dx e lo scorso anno semprte un tordino di 3 anni e tutti e due stazionavano nei piani alti. Io cambio carta ogni 2 giorni e acqua tutti i giorni. Ho fatto caso però e non sò se sia un caso che un ts (5-6 anni)che l'anno scorso verso settembre aveva una pallina ben visibile ad un occhio, dandogli frutta fresca, a fine dicembre era notevolemnte diminuita. Credo che l'apporto continuo di vitamine fresche dia un ottimo contributo per l'insorgenza dellal cataratta. Atal proposito se andate a cercare cataratta e vitamine vedete cosa viene fuori...
          Quoto al 100% in quanto l'acqua della voliera la cambio tutti i gg e la lettiera ogni 8-10 gg.Per cui essendovi un fondo (di sabbia e trucioli depolverizzati) alto 8-10cm,lo cambio che praticamente è ancora pulito,per cui escluderei il contatto con lo sporco e di riflesso l'ammoniaca.ciao Caudio

          COMMENTA


          • #35
            Re: cecità richiami

            allora, siccome non ho mai letto da nessuna parte che per legge con il certificato del vet. si possano portare, io non rischio, ho un altro ts e un merlo con il problema ad un solo occhio, si vede poco e li porto, ma non tanto tranquillamente.
            devo dire che parlando con la polizia provinciale, mi hanno detto che non e' necessario nessun certificato, in quanto si vede benissimo se un uccello e' ceco per cause naturali o se e' stato accecato, e questo e' abbastanza chiaro e chiunque lo puo' accertare, me se dovesse venire a controllarci uno Zanoni di turno e scrive, dopo son veramente cazzi, visto che e' penale e se anche dopo qualche anno in giro per tribunali mi dovessero dar ragione, sai che me ne faccio.......

            scolta andrea, ma che tipo di frutta gli davi e in che quantita'???????
            perche' se il problema son le vitamine, si potrebbe tentare anche con qualche cura piu' efficace della frutta!

            dedicato a noi......che il consiglio di un anziano cacciatore, è una SAGGEZZA…e non.. -"roba d’ altri tempi"

            COMMENTA


            • #36
              Re: cecità richiami

              Le sostanze nutritive possono essere d’aiuto. Assumere quantità adeguate di vitamina C, riboflavina e calcio può aiutare a prevenire la formazione della cataratta. Il selenio, la vitamina E e il beta-carotene sono utili in caso di cataratta. Negli esperimenti effettuati sugli animali si è notato che la cataratta spariva dopo la somministrazione di riboflavina, acido pantotenico, vitamina E o gli aminoacidi essenziali. L’aspirina viene utilizzata attualmente per la prevenzione e la cura della cataratta. La carenza di selenio contribuisce alla formazione della cataratta. Livelli troppo bassi di acido folico possono essere un indicatore di rischio di cataratta. La vitamina B6 protegge dalla cataratta.
              Altri ingredienti naturali possono essere d’aiuto. Gli spinaci proteggono dalla cataratta. Anche gli alimenti ricchi di carotenoidi riducono il rischio della malattia del 40%. Il consumo di tè ricchi di sostanze antiossidanti ha dato buoni risultati nella lotta alla cataratta. L’hachimijiogan è una combinazione di erbe cinesi usata per prevenire e per curare la cataratta. Tre porzioni e mezzo di frutta e verdura al giorno diminuiscono le possibilità di cataratta. L’avocado, gli asparagi, il cocomero e le arance sono tutti alimenti ricchi di una particolare sostanza, il glutatione, un antiossidante conosciuto per le sue capacità di prevenire la progressione della cataratta. L’omeopatia raccomanda l’applicazione di tintura madre di Cineraria marittima in 50 parti d’acqua due volte al giorno per tre settimane.

              ELEMENTI NUTRITIVI CHE POSSONO ESSERE EFFICACI NELLA CURA DELLA CATARATTA:

              Organi Sostanza Quantità*
              Occhi Vitamina A 25.000-50.000 UI al dì
              Beta-carotene
              Vitamina C 3000 mg nel corso della giornata
              Vitamina E 400 UI al dì
              Complesso B Secondo le dosi prescritte
              Vitamina B6
              Acido pantotenico 500 mg al dì
              Vitamina B1 50 mg al dì
              Vitamina B2 50 mg al dì
              L-lisina Secondo le dosi prescritte
              Rame 3 mg al dì
              Manganese
              Selenio
              Zinco 50 mg al dì
              Proteine Aminoacidi in forma libera

              Ecco cosa ho trovato per poter combattere la cecità. ciao. Claudio (logico che le dosi sono x persone x cui calcolare e fare le debite proporzioni)

              COMMENTA


              • #37
                Re: cecità richiami

                io prima quando avevo ancora la stanza vecchia degli uccelli avevo parecchi problemi con uccelli con cataratta da 2 anni a questa parte dove ho sistemato la stanza mettendo nuovi ripiani in acciaio e coprendo gli stessi con segatura noto che i casi sono praticamente spariti capitano i vecchiotti che diventano ciechi ma per il resto non ci sono casi io cmq reputo che la causa principale come diceva esattamente giuliano(gulz) siano le feci.....la luce puo dare problemi se diretta e troppo vicina ma io ribadisco che secondo me sono le feci la causa principale dei problemi

                la cosa potrebbe anche essere spiegata perche quando li si lascia in voliera questi tipi di problemi non ci sono mentre in gabbia li si riscontra nella maggiora parte dei casi.
                un cacciatore non vive mai abbastanza per comprendere ciò che la caccia può offrigli

                COMMENTA


                • #38
                  Re: cecità richiami

                  Originariamente inviato da Turdus Visualizza il messaggio
                  Forse volevi dire ".... per evitare l'insorgenza della cataratta"......

                  Si Maurizio volevo dire così...grazie

                  - - - Aggiornato - - -

                  Originariamente inviato da LORENZOPT Visualizza il messaggio

                  scolta andrea, ma che tipo di frutta gli davi e in che quantita'???????
                  perche' se il problema son le vitamine, si potrebbe tentare anche con qualche cura piu' efficace della frutta!
                  Gli davo mela e qualche pezzo di banana..come li davo agli altri Ts, ma la cataratta l'aveva uno solo
                  Un saluto
                  Andrea

                  COMMENTA


                  • #39
                    Re: cecità richiami

                    Confermo quello che ha detto andrea..a me il comandante della Polizia Provinciale mi ha detto che per loro non ci sono problemi di sorta e neanche il certificato servirebbe, ma mi ha consigliato eventualmente di farmelo fare solo nel caso in cui si incontrassero quelle grandissime teste delle guardie del wwf......
                    CIAO MAURE' !!!!!!

                    ".....il tempo buono si aspetta sul capanno...." ( nonno gicetto )

                    simone

                    ".......e poi invece mi trovo tutto ottobre e novembre nel capanno...a guardare da un finestrino sento i miei richiami che cantano...e a volte sparo e sono ancora piu contento...
                    e comunque tutte le volte che sono li, a caccia, che parlo di caccia, o che mi ricordo qualche cacciata..STO BENE..." Micci
                    a

                    COMMENTA


                    • #40
                      Re: cecità richiami

                      Originariamente inviato da 18-06-86 Visualizza il messaggio
                      io prima quando avevo ancora la stanza vecchia degli uccelli avevo parecchi problemi con uccelli con cataratta da 2 anni a questa parte dove ho sistemato la stanza mettendo nuovi ripiani in acciaio e coprendo gli stessi con segatura noto che i casi sono praticamente spariti capitano i vecchiotti che diventano ciechi ma per il resto non ci sono casi io cmq reputo che la causa principale come diceva esattamente giuliano(gulz) siano le feci.....la luce puo dare problemi se diretta e troppo vicina ma io ribadisco che secondo me sono le feci la causa principale dei problemi

                      la cosa potrebbe anche essere spiegata perche quando li si lascia in voliera questi tipi di problemi non ci sono mentre in gabbia li si riscontra nella maggiora parte dei casi.
                      io sul discorso feci ho molti dubbi, perche' pulendoli tutti i giorni non dovrei aver di questi problemi......

                      dedicato a noi......che il consiglio di un anziano cacciatore, è una SAGGEZZA…e non.. -"roba d’ altri tempi"

                      COMMENTA


                      • #41
                        Re: cecità richiami

                        scusate ma quando uscite dal lavoro la sera, soprattutto d'inverno, dopo una giornata passata al computer e con la luce artificiale e neon dell'ufficio....non vi sentite la vista (gli occhi) stanca? mentre invece dopo aver passato una bella mattina al capanno o fare i lavori di pulizia e potatura o quello che vi pare, ma sempre all'aria aperta e quindi alla luce del sole, sentite la stessa stanchezza? io no, magari sono stanco fisicamente, muscolarmente ma il cervello e gli occhi sono belli rilassati.
                        morale: per me è la luce artificiale (neon).
                        poi si può cercare di ridurne gli effetti: lampade non dirette, frutta, vitamine, maggiore o minore luminosità ecc, ma per me è la luce.
                        e poi non può essere che la causa siano anche i traumi dell'animale all'interno della gabbia?
                        ps
                        faccio il fotoperiodo e ne sono convinto.
                        GasGas

                        COMMENTA


                        • #42
                          Re: cecità richiami

                          Originariamente inviato da nonnopulpetta Visualizza il messaggio
                          scusate ma quando uscite dal lavoro la sera, soprattutto d'inverno, dopo una giornata passata al computer e con la luce artificiale e neon dell'ufficio....non vi sentite la vista (gli occhi) stanca? mentre invece dopo aver passato una bella mattina al capanno o fare i lavori di pulizia e potatura o quello che vi pare, ma sempre all'aria aperta e quindi alla luce del sole, sentite la stessa stanchezza? io no, magari sono stanco fisicamente, muscolarmente ma il cervello e gli occhi sono belli rilassati.
                          morale: per me è la luce artificiale (neon).
                          poi si può cercare di ridurne gli effetti: lampade non dirette, frutta, vitamine, maggiore o minore luminosità ecc, ma per me è la luce.
                          e poi non può essere che la causa siano anche i traumi dell'animale all'interno della gabbia?
                          ps
                          faccio il fotoperiodo e ne sono convinto.
                          per te dipende anche dal fatto che tu hai una voglia di tromba' che un tu ci vedi...........altro che computer e ufficio!!!!!!

                          dedicato a noi......che il consiglio di un anziano cacciatore, è una SAGGEZZA…e non.. -"roba d’ altri tempi"

                          COMMENTA


                          • #43
                            Re: cecità richiami

                            sono d'accordo con lorenzo sul fatto che le feci non influiscano sulla cecita' piuttosto sono sicuro che sia la luce,io faccio la tradizionale e li tengo al buio o con luce naturale per circa 8 mesi e non succede niente,nei 4 mesi che hanno luce mi capita tutti gli anni che dopo un paio di mesi ci sia un soggetto che si accieca
                            quest'anno ne ho uno residuo dello scorso novembre ma canta e per ora lo tengo e lo usero'

                            COMMENTA


                            • #44
                              Re: cecità richiami

                              Originariamente inviato da LORENZOPT Visualizza il messaggio
                              per te dipende anche dal fatto che tu hai una voglia di tromba' che un tu ci vedi...........altro che computer e ufficio!!!!!!
                              è vero... però almeno io risolvo mettendomi gli occhiali! te invece mi sembra che non li porti....fava lessa. smack!
                              GasGas

                              COMMENTA

                              Pubblicita STANDARD

                              Comprimi

                              Ultimi post

                              Comprimi

                              Unconfigured Ad Widget

                              Comprimi
                              Sto operando...
                              X