annuncio

Comprimi
Ancora nessun annuncio.

Trichinellosi in Toscana

Comprimi

Mantieni online il sito per tutto il 2019

Comprimi
Le donazioni inviate sino ad oggi hanno ricoperto il (44%) dei costi necessari.
X
Comprimi
Su questa pagina ci sono 1 persona/e che stanno leggendo il contenuto di questa discussione: (0) Utenti registrati - (1) Ospiti
 
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • #16
    Re: R: Trichinellosi in Toscana

    Originariamente inviato da vivailpelo Visualizza il messaggio

    Penso che sia sicuramente analizzabile, porta una salsiccia al laboratorio, se non te la restituiscono significa che era BUONA!!!!!!!

    Claudio - siena
    ahhahahahahahaha hai ragione uhahahahaha e ti dicono anche.....il risultato è stato negativo al test e positivo all' assaggio ahuuhauhaahuahuauha

    COMMENTA


    • #17
      Re: R: Trichinellosi in Toscana

      Forse dico una stupidaggine. Ma se si congela la salsiccia bell'e fatta, cosa succede?

      COMMENTA


      • #18
        Re: R: Trichinellosi in Toscana

        Allora una stupidaggine la dico anche io. Ma lo stesso problema può sorgere anche quando si fà i prosciutti?

        COMMENTA


        • #19
          Re: R: Trichinellosi in Toscana

          X Malavizio, sinceramente non credo che congelare un insaccato sia una buona pratica. Però non ho mai provato ne sentito qualcuno che lo fa, al limite si mettono sotto vuoto e poi si congelano.

          X 7X64, certo che vale anche per i prosciutti, l'essiccazione, la salatura e la stagionatura della carne non garantisce la scomparsa del parassita.

          Ciao

          Claudio - siena

          COMMENTA


          • #20
            R: Trichinellosi in Toscana

            Ciao Claudio non ho detto che é semplice anzi...l'obbligo di analisi sui capi abbattuti viene applicato facilmente qui a Bs dove ogni squadra abbatte, se va bene, una 50ina di cinghiali a stagione. In Toscana sarebbe quasi impossibile ecco perché penso che da voi la cosa dovrebbe essere valutata dal singolo cacciatore...se vuole consumare la carne fresca penso che un analisi sia sinonimo di sicurezza..altrimenti via di congelamento e cottura.
            Più buio che a mezzanotte non viene

            COMMENTA


            • #21
              Re: R: Trichinellosi in Toscana

              la trichinella è molto diffusa negli animali selvatici,anche il cavallo è soggetto a tale parassitosi infatti viene svolta di prassi l'esame trichinoscopico prima di destinare la carne al libero consumo,e la parte di elezione per tale esame è il diaframma,l'operazione di congelamento e scongelamento mette al riparo da tale parassitosi, la salagione e la speziatura no,DOC

              COMMENTA


              • #22
                Re: R: Trichinellosi in Toscana

                Grazie Doc per la precisazione..
                Fiero ed Orgoglioso di essere Cacciatore ed avere MYGRA come forum di Caccia
                Mauro, Angelo e Sasa53... non vi dimenticherò!!!!
                Credo che l'amore per la caccia sia innato e che scateni un'attrazione fatale che non è facile a definirsi con le parole....
                Ciò che abbiamo fatto solo per noi stessi muore con noi. Ciò che abbiamo fatto per gli altri e per il mondo resta ed è immortale.
                (Harvey B. Mackay)


                COMMENTA

                Pubblicita STANDARD

                Comprimi

                Ultimi post

                Comprimi

                Unconfigured Ad Widget

                Comprimi
                Sto operando...
                X