annuncio

Comprimi
Ancora nessun annuncio.

Pubblicita 600x70

Comprimi

Tartaro nei denti

Comprimi
X
 
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • Zoom Testo
    #1

    Tartaro nei denti

    Ciao a tutti,chiedo lumi riguardo il tartaro sui denti dei cani.
    Ieri giocando con i cani mi sono accorto che il piu' giovane dei tre aveva i molari con del tartaro molto evidenziato.
    Mi sono un po informato in internet e ho letto che si forma soprattutto alimentando i cani con cibo umido ma anche con le sole crocchette( ed è il mio caso ) non si elimina del tutto il malanno.......praticamente ci sono dei cani e delle razze che ne soffrono piu' di altre.
    Leggevo anche che si possono fare pulizie piu' o meno aggressive ma alla fine ,come riportava un articolo,penso che un'anestesia totale e far asportare il tartaro da un veterinario sia la cosa migliore da fare,soprattutto perchè il cane è ancora giovane (5 anni).
    Qualcuno di voi ha mai dovuto fare questo?
    Grazie a chi mi darà risposta.
    Ciao,Paolo.
    Arriverà il giorno in cui non riconoscerò un germano in volo........ecco,quello sarà l'ultimo giorno della mia vita.

  • Zoom Testo
    #2
    ciao joe, la stessa cosa mi successe con il mio vecchio Dream, lo presi che aveva già 11 mesi, e poco dopo mi accorsi che aveva del gran tartaro sui molari, visto che era un cane che si faceva manipolare benissimo mi procurai un ferretto di quelli da dentista con la punta e glieli pulii personalmente, il tartaro veniva via a scaglie, provai anche con cani di altri amici ma non fu possibile,non si facevano toccare, il veterinario ti dirà se è il caso e quando intervenire , è un'intervento di "routine". Riscontrai poi ottimi per la "manutenzione" le ossa di pelle quelle compatte, personalmente non sono dovuto più ricorrere alla pulizia. Poi se hai passione e voglia puoi lavargli i denti almeno una volta al giorno...colgo l'oc Clicca sull'immagine per ingrandirla. 

Nome:   kikko e osso1.jpg 
Visite: 138 
Dimensione: 34.8 KB 
ID: 1898304 casione per presentarti Bulk per noi Kikko che come vedi dalla foto sta già facendo terapia preventiva............in bocca al cocker!!!!!!!!
    Cimbellatore piace questo post.

    COMMENTA


    • Zoom Testo
      #3
      Ciao Riccà e grazie della tua opinione/consiglio.
      Farei anc'hio come stai facendo tu con Bulk ma appunto come scrivi anche tu si tratta di prevenzione.......cosa che io farò dopo aver tolto ,o fatto togliere il tartaro presente.
      Ciao bello,Paolo.
      riccà piace questo post.
      Arriverà il giorno in cui non riconoscerò un germano in volo........ecco,quello sarà l'ultimo giorno della mia vita.

      COMMENTA


      • Zoom Testo
        #4
        ....allora ,principalmente sono più predisposte le razze medio -piccole e in queste è da considerare una patologia più grave che porta a gengiviti croniche e caduta del dente....secondariamente c'è una predisposizione soggettiva e può capitare a qualunque soggetto .Se il cane ti lascia fare puoi nelle fasi iniziali farglielo "saltare" con un apposito strumento....provo a spiegarti...devi andare al margine della gengiva e tirarlo verso la punta del dente... dovrebbe staccarsi a scaglie ...come se stessi scrostrando della vernice vecchia....il rischio è che il raschietto ti scivoli lateralmente e gli ferisci la gengiva , non succede niente ma è meglio starci accorti. Se hai le unghie dure puoi farlo con le dita..io faccio così e non rischio di ferirgli la gengiva.
        Però puoi farlo solo nella parte esterna del dente e solo nelle fasi iniziali....se è mal messo devi fargli fare una detartrase dal Vet.. in anestesia generale e intubato.
        Come suggerisce Riccà puoi cercare di prevenirne la formazione....io usavo ossa grandi tipo ginocchio di bovino ...lasciandogli rosicchiare solo la parte esterna ,quella cartilaginea....se sgranocchia troppa parte ossea rischia di avere poi feci durissime e difficoltà di evacuazione.
        Ciao grande Joe
        Cimbellatore e riccà piace questo post.

        COMMENTA


        • Zoom Testo
          #5
          AAAAAH Max.......qui di grande c'è solo la nostra passione per caccia e cani.
          Ti ringrazio di cuore per il suggerimento e penso che appena si tranquillizza la situazione andrò dal vet per la pulizia in anestesia.......poi la "manutenzione"la farò come tu hai suggerito....
          Ne approfitto per dirti che sono felice di rileggerti e per chiederti se va tutto bene (......e cazz.....spero proprio di si).
          Un grazie ,ciao,Paolo.
          Arriverà il giorno in cui non riconoscerò un germano in volo........ecco,quello sarà l'ultimo giorno della mia vita.

          COMMENTA


          • Zoom Testo
            #6
            Anche la mia bretoncina aveva iniziato ad avere il tartaro, a causa dell'alimentazione , mi ha detto il veterinario, anche se prevalentemente a base di crocchette.
            ho risolto con le classiche barrette dentalstick.
            una al giorno se sono quelle piccole o meglio un pezzo di quelle grandi, che sono piu dure e funzionano meglio.
            ce ne sono di vari tipi e gusti, e vari prezzi, e oltre all'igiene orale funge anche da premio .
            Cimbellatore e joe magasso piace questo post.

            COMMENTA

            Accedi o Registrati

            Comprimi

            Pubblicita STANDARD

            Comprimi

            Ultimi post

            Comprimi

            Sto operando...
            X