annuncio

Comprimi
Ancora nessun annuncio.

Fagiano tenebroso

Comprimi
X
Comprimi
Su questa pagina ci sono 0 persona/e che stanno leggendo il contenuto di questa discussione: (0) Utenti registrati - (0) Ospiti
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • Fagiano tenebroso

    Nel mese di novembre ho ammazzato un fagiano tenebroso, pulito e congelato, chi di voi mi saprebbe dare una buona ricetta?. Killer1 ( 3 diavoletti)

    L'invidia è l'orgoglio dei cornuti

  • #2
    Fagiani di solito li faccio in salmì...che sia tenebroso o meno secondo me a livello gastronomico ha poca differenza...!

    COMMENTA


    • #3
      Si ma una ricetta la potevi anche scrivere no? Killer1( 3 diavoletti)

      L'invidia è l'orgoglio dei cornuti

      COMMENTA


      • #4
        Mia madre ha una ricetta veramente ottima!!!
        Il fagiano ddiventa una prelibatezza!!!
        Però non so dove abbia messo il libro con tutte le sue ricette, quindi mi sa che dovrai aspettare un pochino...
        ...e maestosa apparve come emersa dalle viscere della terra...

        COMMENTA


        • #5
          Io di solito lo faccio così, dopo aver pulito il fagiano lo rivesto esternamente di pancetta tagliata grossa, e lo fodero con carne macinata di maiale, metto in una teglia e inforno fino a quando la carne non diventa bella morbida, mi raccomando ogni tanto una spruzzata di vino bianco di quello buono in modo che non si secchi.

          Servilo tagliato a pezzi, con un po di pancetta e un po di ripieno, e metti un cucchiaio di sugo sopra.

          A me me piace
          GIANNI C.
          Nel chiarìo rosa bisbiglia la vita: il cacciatore ne ascolta il respiro.

          COMMENTA


          • #6
            già una idea buona, ma aspetto altre ricette.Killer1 ( 3 diavoletti)

            L'invidia è l'orgoglio dei cornuti

            COMMENTA


            • #7
              Io te ne posso dare qualcuna semplice ,visto che siamo nel periodo del basilico.

              Fagiano al basilico

              Per 4 persone

              Ingredienti

              Un fagiano (meglio se femmina) ben pulito e tagliato in 8 pezzi nelle giunture per non trovare schegge di osso, 4 scalogni, mezzo bicchiere dl olio, 2 bicchieri di brodo (anche di dado), 1 mazzo di basilico ben tritato, 2 tuorli, 200 g. panna, sale (poco se usate il brodosi dado) e pepe

              Preparazione Fate rosolare in un largo tegame gli scalogni tritati ( se non li trovate usare1 cipolla 1 spicchio di aglio ) nell’olio poi unite i pezzi di fagiano e fateli dorare, rigirandoli. Pepate e aggiungete il brodo ( se di dado, non occorre salare ),, portate a bollore e coprite, facendo cuocere a fuoco basso per circa 2 ore, finche la carne sarà tenera. Togliete i pezzi di fagiano dalla pentola emetteteli in un piatto da portata, al cardo. Battete i tuorli con la panna, aggiungete il basilico e versateli nel fondo di cottura, mescolando bene, ma senza far bollire la salsa, che verserete sui pezzi di fagiano prima di servire ( con patate bollite, se volete ).

              Tempo di preparazione e cottura: circa 2 ore

              io lo provato con i colombacci, di fagiani nn c'e' l'ombra

              COMMENTA


              • #8
                Originariamente inviato da gianni_co
                Io di solito lo faccio così, dopo aver pulito il fagiano lo rivesto esternamente di pancetta tagliata grossa, e lo fodero con carne macinata di maiale, metto in una teglia e inforno fino a quando la carne non diventa bella morbida, mi raccomando ogni tanto una spruzzata di vino bianco di quello buono in modo che non si secchi.

                Servilo tagliato a pezzi, con un po di pancetta e un po di ripieno, e metti un cucchiaio di sugo sopra.

                A me me piace
                Ecco la ricetta di mia madre con la pancetta intorno ma senza carne macinata di maiale. E in più diverse foglia di salvia che gli danno proprio un buon odore....
                ...e maestosa apparve come emersa dalle viscere della terra...

                COMMENTA


                • #9
                  (Faggiano alla salsa di peperoni)
                  1 Fagiano tenero di circa1,2kg
                  2 peperoni grossi
                  40g di burro
                  80g prosciutto crudo
                  olio extravergine,salsa di pomodoro,1 spicchio d'aglio,salvia,rosmarino,vino rosso,sale,pepe nero.

                  Preparazione:
                  Pulisci,sventra e lava il fagiano.Farciscilo con il prosciutto,il rosmarino,la salvia,l'aglio tritato insieme e cuci l'apertura con un filo di spago.Sala e pepalo fai rosolare in una casseruola,a fuoco vivace con olio e burro.Quando e ben rosolato da tutte le parti ,metti al forno a 180°C x 40 minuti.Intanto taglia i peperoni alistarelle,e falle rosolare in un tegame ,poi unisci il pomodoro in salsa ,il vino,sale e pepe.Mescolando fai addensare x circa 10 minuti a fuoco basso x far si che nn si attacchi.una volta cotto il fagiano adagiali su una portata ,bagnali con la salsa .

                  E viri chi manci :P :P

                  COMMENTA


                  • #10
                    fagiani e starne

                    Quando ero nel Montana e i fagiani e soprattutto le starne comparivano sulla mia tavola almeno due o tre volte alla settimana, il mio modo preferito di cucinare questi buonissimi uccelli era abbastanza semplice.
                    Li spiumavo (mai spellarli!), li strinavo con una fiamma per sbarazzarli della lanugine, li pulivo bene dentro (li starnavo e buttavo via tutto appena dopo l'abbattimento) con acqua fredda, li asciugavo bene con carta da cucina, e poi ne sciacquavo la cavità addominale col brandy. Poi li salavo (non troppo), inserivo un po' di salvia e pepe nero nell'interno, poi avvolgevo bene ogni uccello in diverse fette di bacon (pancetta americana), spruzzavo qualche goccia di brandy sul tutto, e poi avvolgevo l'uccello in foglio d'alluminio, cercando di crimparlo a tenuta d'aria. Poi mettevo gli uccelli così preparati su una teglia e li mettevo al forno a fuoco lentissimo (95 gradi) da 45 minuti a un'ora. Poi li tiravo fuori dal foglio d'alluminio e lasciandoli avvolti nella pancetta li rimettevo al forno a fuoco alto fino a che la pancetta fosse ben rosolata. Poi li tiravo fuori, li lasciavo riposare per una ventina di minuti, e poi... YUM!

                    Col fagiano puoi provare una variazione della stessa ricetta, ma lo devi tagliare in quarti. E invece del foglio d'alluminio, metti ogni quarto (sempre avvoltolato nella pancetta--italiana, naturalmente) nel mezzo di una "pizzetta" di pasta di pane spessa almeno 3-4 cm e di circa 30-35 cm di diametro. Assicurati che non ci siano ossa sporgenti che possano perforare la pasta del pane. Poi chiudi la pizzetta su sè stessa, sigillandola bene, fino a farla diventare come una "rosetta" o "bignè" gigante. Spennellane l'esterno con un po' d'olio di oliva e metti nel forno già caldissimo (250 gradi). Poi dopo dieci minuti abbassa il calore fino a 140-150 gradi, e cuoci per una quarantina di minuti o fino a che i "panini" sono ben dorati (ma non troppo scuri o bruciati.
                    Poi toglili dal forno e lasciali raffreddare. Servili quando sono ancora tiepidi. Il fagiano sarà ottimo, ma il panino sarà anche meglio. Questa ricetta, con "pizzette" più piccole, è favolosa anche per uccelli piccoli tipo tordi, allodole, beccaccini o uccelli medi come tortore, e palombe, che però devono essere divise in due. Non cucinare così le anatre, però. Sono troppo grasse e non sono buone fatte così. Io ci ho fatto delle oche selvatiche canadesi, così, ma le avevo spellate e sgrassate.
                    CHI SE FA PECORA OBBEDISCE AR PECORARO!

                    COMMENTA


                    • #11
                      Originariamente inviato da boban
                      Originariamente inviato da gianni_co
                      Io di solito lo faccio così, dopo aver pulito il fagiano lo rivesto esternamente di pancetta tagliata grossa, e lo fodero con carne macinata di maiale, metto in una teglia e inforno fino a quando la carne non diventa bella morbida, mi raccomando ogni tanto una spruzzata di vino bianco di quello buono in modo che non si secchi.

                      Servilo tagliato a pezzi, con un po di pancetta e un po di ripieno, e metti un cucchiaio di sugo sopra.

                      A me me piace
                      Ecco la ricetta di mia madre con la pancetta intorno ma senza carne macinata di maiale. E in più diverse foglia di salvia che gli danno proprio un buon odore....
                      Bravo boban mi ero dimenticato della salvia.........
                      GIANNI C.
                      Nel chiarìo rosa bisbiglia la vita: il cacciatore ne ascolta il respiro.

                      COMMENTA


                      • #12
                        Un mio amico lo fa allo spiedo in questo modo: dopo averlo frollato e tolte le interiora lascia passare un paio di giorni, poi lo riempie di pancetta e lo avvolge in un foglio di carta oleata unta di burro e spolverizzata di sale.
                        Lega l'involucro e lo infilza nello spiedo, fa cuocere a fuoco lento e bagna di tanto in tanto la carta che avvolge il fagiano col burro, spruzza il tutto (ogni tanto) con del vino bianco secco.
                        Dopo circa un'ora toglie la carta, lo sala e continua a cucinarlo col burro per un quarto d'ora finchè diventa di un colore dorato.
                        Lo serve con dei crostoni di pane abbrostulito e immerso nel sugo formatosi nel raccoglitore posto sotto lo spiedo.
                        Una lecornia!!!!
                        Ogni vero uomo deve sentire sulla propria guancia lo schiaffo dato a qualunque altro uomo.

                        COMMENTA


                        • #13
                          Non si finisce mai di imparare le varie ricette di ogni regione.Killer1 ( 3 diavoletti)

                          L'invidia è l'orgoglio dei cornuti

                          COMMENTA


                          • #14
                            [quote=gianni_co]
                            Originariamente inviato da boban
                            Originariamente inviato da "gianni_co":2of0d2vx
                            Io di solito lo faccio così, dopo aver pulito il fagiano lo rivesto esternamente di pancetta tagliata grossa, e lo fodero con carne macinata di maiale, metto in una teglia e inforno fino a quando la carne non diventa bella morbida, mi raccomando ogni tanto una spruzzata di vino bianco di quello buono in modo che non si secchi.

                            Servilo tagliato a pezzi, con un po di pancetta e un po di ripieno, e metti un cucchiaio di sugo sopra.

                            A me me piace
                            Ecco la ricetta di mia madre con la pancetta intorno ma senza carne macinata di maiale. E in più diverse foglia di salvia che gli danno proprio un buon odore....
                            Bravo boban mi ero dimenticato della salvia......... [/quote:2of0d2vx]

                            :wink:

                            Quando riesco a trovare il ricettario di mamma posto una ricetta per cucinare i colombacci.
                            Una sera a casa mia con amici 5 palombe e 3 beccacce: sapete che cosa sono avanzate?!?! Le beccacce!!!
                            A presto!
                            ...e maestosa apparve come emersa dalle viscere della terra...

                            COMMENTA


                            • #15
                              speriamo che a settembre queste ricette possano servirmi!

                              COMMENTA

                              Chi ha letto questa discussione negli ultimi 10 giorni:

                              Video in Rilievo

                              Comprimi

                              Pubblicita STANDARD

                              Comprimi

                              Trending

                              Comprimi

                              Non ci sono risultati che soddisfano questo criterio.

                              Unconfigured Ad Widget

                              Comprimi

                              Tag nuvola

                              Comprimi

                              Ultimi post

                              Comprimi

                              Non ci sono risultati che soddisfano questo criterio.

                              Sto operando...
                              X