annuncio

Comprimi
Ancora nessun annuncio.

Lepre al civet

Comprimi

Mantieni online il sito per tutto il 2019

Comprimi
Le donazioni inviate sino ad oggi hanno ricoperto il (44%) dei costi necessari.
X
Comprimi
Su questa pagina ci sono 1 persona/e che stanno leggendo il contenuto di questa discussione: (0) Utenti registrati - (1) Ospiti
 
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • Lepre al civet

    Lepre al civet

    da Soresina e dintorni


    Ingredienti per 4 persone :
    Una lepre giovane (già frollata) - Un litro di buon vino rosso piemontese - 50 grammi di lardo -
    50 grammi di burro - Una grossa cipolla - Uno spicchio d'aglio - Una costola di sedano - Una carota -
    Due foglie di alloro - Un rametto di rosmarino - Tre chiodi di garofano - 6 bacche di ginepro -
    Un pezzetto di cannella (oppure un cucchiaino di cacao amaro) - Un pizzico di maggiorana -
    Sale - Pepe nero in grani e in polvere.
    Preparazione:
    Per preparare questo piatto è importante che l'animale contenga ancora il sangue, indispensabile componente della marinata, e il fegato. Pulite la lepre, tenete da parte il fegato e fate sgocciolare il sangue in una terrina.

    Lavate e tagliate la lepre a pezzi piuttosto grossi e sistemateli nella stessa terrina, aggiungete le spezie (eventualmente il cacao), gli aromi, il sedano e la carota tagliati a tocchetti, l'aglio tritato e
    il vino rosso.

    Coprite la terrina con un tovagliolo e lasciate marinare per circa 24 ore, in luogo fresco ma non freddo. Tritate finemente la cipolla e il lardo e fateli rosolare nel burro in una capace casseruola.

    Appena la cipolla sarà imbiondita, unite la lepre sgocciolata e lasciatela soffriggere a fiamma viva per alcuni minuti, bagnando in più riprese con la marinata filtrata attraverso un colino.

    Dopo circa 30 minuti di cottura salate e pepate, e aggiungete il fegato intero; toglietelo dopo cinque minuti, tritatelo finemente e rimettetelo nella casseruola con la lepre fino a cottura ultimata.

    Se l'animale è giovane e ben frollato, due ore di cottura saranno sufficienti.
    Note - Consigli - Varianti :
    La lepre. E soprattutto l'immagine di cibo «raro», rimasta dai giorni della caccia, a dare pregio alla lepre, nei confronti del più comune coniglio (che ha carni più tenere). Mentre sono proprio l'aridità e la stopposità delle sue carni a richiedere l'impiego, nelle ricette della lepre, di vino rosso (quasi sempre quello rielaborato nella marinata, che dopo filtratura si aggiunge al sugo, in tegame), di spezie, aromi, e talvolta di elementi inconsueti, come la cioccolata, tipico ricordo dei piatti agrodolci rinascimentali.
    sigpic
    Alcuni dei cibi che mangiamo non sono semplicemente cibi. Sono storie. Storie complesse e affascinanti di donne e uomini che lavorano sfidando il Sole, la Terra e le legislazioni che non aiutano. Sono queste storie che danno un sapore ai cibi."...R.I.P..A.FACENNA....

  • #2
    ..... E la lepre?....
    PRIMA DI SPARARE.................PENSA!!!!!!!!!!!
    CIAO PA'...............X sempre con me!!

    COMMENTA


    • #3
      Originariamente inviato da barone rosso Visualizza il messaggio
      ..... E la lepre?....
      Michè... al limite la proviamo con il coniglio.....

      COMMENTA


      • #4
        Il coniglio no......
        PRIMA DI SPARARE.................PENSA!!!!!!!!!!!
        CIAO PA'...............X sempre con me!!

        COMMENTA


        • #5
          Ottimo piatto direi

          COMMENTA


          • #6
            Originariamente inviato da barone rosso Visualizza il messaggio
            Il coniglio no......
            ................perchè credi che non possa essere ugualmente buono??

            COMMENTA


            • #7
              Originariamente inviato da SASA53 Visualizza il messaggio
              ................perchè credi che non possa essere ugualmente buono??
              Se sono i conigli di mio suocero Vi dico ke sono buonissssimiiiii intorno i tre kili.........anche se la Lepre e' sempre la Lepre....senza alcun ombra di dubbio....vedrai ke a villa castelli una lepre te la dedikero' parola del kompare suzi......SCIAM MIKEEEEE'...HO DETTO TUTTO.
              sigpic
              Alcuni dei cibi che mangiamo non sono semplicemente cibi. Sono storie. Storie complesse e affascinanti di donne e uomini che lavorano sfidando il Sole, la Terra e le legislazioni che non aiutano. Sono queste storie che danno un sapore ai cibi."...R.I.P..A.FACENNA....

              COMMENTA


              • #8
                Originariamente inviato da suzigargano Visualizza il messaggio
                Se sono i conigli di mio suocero Vi dico ke sono buonissssimiiiii intorno i tre kili.........anche se la Lepre e' sempre la Lepre....senza alcun ombra di dubbio....vedrai ke a villa castelli una lepre te la dedikero' parola del kompare suzi......SCIAM MIKEEEEE'...HO DETTO TUTTO.
                devo fargli io la festa al coniglio,.....e non devo perderlo di vista mai........fino al piatto!!!!!!!!!!!......hdt.....................
                PRIMA DI SPARARE.................PENSA!!!!!!!!!!!
                CIAO PA'...............X sempre con me!!

                COMMENTA

                Pubblicita STANDARD

                Comprimi

                Ultimi post

                Comprimi

                Unconfigured Ad Widget

                Comprimi
                Sto operando...
                X