annuncio

Comprimi
Ancora nessun annuncio.

Pubblicita 600x70

Comprimi

!

Comprimi
Ciao, Ospite! Oggi è il N/A Sono le ore N/A

Ha ancora senso mangiare la selvaggina?

Comprimi
Questa è una discussione evidenziata.
X
X
 
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • Zoom Testo
    #16
    Caro Bigrillo per il brodo di lepre ci vuole una lepre possibilmente padellina ossia non troppo grande, questa è una finezza sulla quale si può sorvolare, di necessità virtù.
    Metti su la pila con l'acqua un pizzico di sale marino grosso, un cucchiaino da caffe o due d'olio d'oliva, a seconda di quanto brodo sei in procinto di preparare, una spuzzata di aceto, io utilizzo quello che fo da me mettendo della pasta cruda nel vino affinchè diventi la madre, in alternativa un aceto normale ma rigorosamente di vino e non balsamico o aromatizzato o di mele, una cipolla rossa o bionda a seconda del gusto personale,una costa di sedano mondata delle foglie altrimenti diventa invasivo come sentore, 3 carote delle patate e 3 foglie di alloro.
    Come in tutti i lessi se vuoi avere un brodo più marcato inserisci la carne con l'acqua fredda altrimenti se vuoi che la carne abbia un sapore meno annacquato quando bolle il tutto. Fuoco basso e basta.
    Di norma se le patate sono intere e grosse quando sono cotte loro, è il momento di spengere, altrimenti sondi la carne con una forchetta lunga e vedi se vicino all'osso cè ancora del sangue.
    Poi prendi dei capperi sotto sale non in aceto, possibilmente di Pantelleria, un ciuffo di prezzemolo, quello piccolo non quello grosso e fregnone che non sa di un tubo, se hai una piantina con il fresco è meglio, un uovo lesso, e delle acciughe, posizioni nel mortaio aggiungendo olio d'oliva e con il pestello sminuzzi assieme ad uno spicchio d'aglio con un po' di sale grosso, non troppo perchè ci sono già le acciughe , 2 o 3 , e i capperi.
    Questa salsa per condire quando impiatti, è ottima
    Fammi sapere se ti è garbata la ricetta.
    Ciao
    PS
    Nel brodo puoi chiaramente cuocere della pasta all'uovo tipo quadrucci o in alternativa anche dei cappelletti o tortellini; se hai un negozio che li fa bene ti risparmi la fatica di farli da te.
    Bigrillo piace questo post.

    COMMENTA


    • Bigrillo
      Bigrillo commentata
      Modifica di un commento
      Grazie! alcune domande: la lepre va preparata prima della bollitura? cotta intera o a pezzi? servita come un "bollito"? va disossata? Perchè per noi la la lepre è molto preziosa ed abbiamo ricette collaudate da cui è difficile staccarsi, bollita poi! Sicuramente la proverò, stanne certo. Ciao!

  • Zoom Testo
    #17
    Andare a caccia e poi regalare le prede e' come corteggiare una ragazza e poi quando finalmente cede farla scopare da un amico...

    No, dico, andare a caccia soltanto per sparare ad animali che poi non si mangiano e' un controsenso contro natura. La caccia e' nata come attivita' per procacciare cibo. La preparazione e la consumazione della preda e' il vero completamento di tale attivita', perche' con esse in un certo modo si partecipa dello "spirito" dell'animale e se ne celebra il sacrificio. Altrimenti, se non si vuole mangiare cio' che si uccide, perche' non stare a casa a giocare con il computer e abbattere simulacri di animali con il bottone del mouse o limitarsi al tiro ai cocci? Io la vedo cosi'. Faccio un'eccezione per l'uccisione di animali nocivi perche' uccidendoli si protegge l'ambiente o specie animali commestibili. Poi, di questi tempi poco propizi per la caccia ed i cacciatori, non vedo come si possa giustificare la caccia quando viene vista come uccisione di animali per puro divertimento.
    tommaso1987 piace questo post.
    CHI SE FA PECORA OBBEDISCE AR PECORARO!

    COMMENTA


    • Zoom Testo
      #18


      Originariamente inviato da giovannit. Visualizza il messaggio
      Andare a caccia e poi regalare le prede e' come corteggiare una ragazza e poi quando finalmente cede farla scopare da un amico...

      Poi, di questi tempi poco propizi per la caccia ed i cacciatori, non vedo come si possa giustificare la caccia quando viene vista come uccisione di animali per puro divertimento.
      Sono d'accordissimo con te, magari qualche volta ci scappa il regalo all' amico, ma di solito caccio per mangiare. Purtroppo conosco alcuni cacciatori che regalano e basta, e vanno a caccia con il solo obbiettivo di sparare ma va be, sono eccezioni.
      Bisogna fare attenzione a una cosa, tutti noi siamo abituati ad avere riscontri con animalisti e simili sui social, dove, soprattutto negli adulti, ci sta la feccia della società... Insomma, tutti quei commenti che ci vanno venire il nervoso, non capiterà solo a me.
      Io prima dell' era del covid ho conosciuto in un pub una ragazza...vegana e attivista..che, contro ogni aspettativa, mi ha detto di preferire un cacciatore piuttosto che a una persona normale che compra la carne al supermercato senza curarsi dei problemi che ci sono dietro.

      Ps: Tra ragù di lepre, spezzatini, petti d' anatra al forno, tortore, merli, tordi con il guanciale, fagiani con le castagne, crostini e roba varia...come si fa a preferire altro? Da cacciatore intendo..

      Inviato dal mio ASUS_X00LD utilizzando Tapatalk

      COMMENTA


      • Zoom Testo
        #19
        Ariciao Bigrillo la lepre la puoi spezzare ma non in pezzi troppo piccoli, la cosa che va fatta e levare quelle pellanciche o parti rovinate con sangue pisto, poi metterla sotto acqua corrente fino a che non sia del tutto dissanguata.
        Io mi metto lì con gli occhiali, e la pulisco da qualsiasi forma di impurità.
        Non la disosso, a questo proposito i vecchi cacciatori di un tempo, usavano con il femore farsi i bocchini per le sigarette che erano rigorosamente senza filtro.
        Aspetto tue notizie e buon appetito.

        COMMENTA


        • Zoom Testo
          #20
          Originariamente inviato da beccaccione Visualizza il messaggio
          Ariciao Bigrillo la lepre la puoi spezzare ma non in pezzi troppo piccoli, la cosa che va fatta e levare quelle pellanciche o parti rovinate con sangue pisto, poi metterla sotto acqua corrente fino a che non sia del tutto dissanguata.
          Io mi metto lì con gli occhiali, e la pulisco da qualsiasi forma di impurità.
          Non la disosso, a questo proposito i vecchi cacciatori di un tempo, usavano con il femore farsi i bocchini per le sigarette che erano rigorosamente senza filtro.
          Aspetto tue notizie e buon appetito.
          Se farsi i bocchini da soli fosse facile... sai quante prostitute fallirebbero???
          beccaccione piace questo post.
          CHI SE FA PECORA OBBEDISCE AR PECORARO!

          COMMENTA


          • Zoom Testo
            #21
            A Giova' vedo con piacere che l'ironia sale dell'intelligenza o sano cazzeggio che dir si voglia, continua ad essere la tua compagna fedele, e meno male!

            COMMENTA


            • Zoom Testo
              #22
              Ovvio che ha senso!Vado matto per la cacciagione e sapere che quello stai mangiando te lo sei sudato non ha prezzo. Infatti non capisco chi va a caccia e non mangia la selvaggina, questo è un vero controsenso, ma al piattello no???!!
              fabio d.t. piace questo post.

              COMMENTA


              • Zoom Testo
                #23
                Coniglio alla "STIMPIRATA", bontà assoluta, la selvaggina va rispettata onorandola a tavola.
                piero
                NON SI DISCUTE PER AVERE RAGIONE MA PER CAPIRE
                " Jorge Luis Borges "

                COMMENTA


                • Zoom Testo
                  #24
                  Io mangio la selvaggina, ma quanto mi piace e dà soddisfazione regalarla a chi sò apprezzi o ancor meglio cucinarla per ospiti speciali, come un'amica di mia figlia che proprio oggi sarà a pranzo da noi con la richiesta di mangiare solo cacciagione ed io sono già al lavoro sui fornelli
                  riccà piace questo post.
                  sigpic

                  ..... cci vostra, quanto ve vojo bene !!!


                  COMMENTA


                  • Bigrillo
                    Bigrillo commentata
                    Modifica di un commento
                    Ciao! non c'è migliore soddisfazione di cucinare per ragazzi che onorano la cacciagione, e non basta mai... sono le volte in cui la pasta ci deve essere per forza e anche la polenta, fanno paura sono sempre gli ultimi a pulire il piatto. Che soddisfazione! Buon Lavoro Fabio!

                Accedi o Registrati

                Comprimi

                Pubblicita STANDARD

                Comprimi

                Ultimi post

                Comprimi

                Sto operando...
                X