annuncio

Comprimi
Ancora nessun annuncio.

Radio ricevitore

Comprimi

Mantieni online il sito per tutto il 2019

Comprimi
Le donazioni inviate sino ad oggi hanno ricoperto il (42%) dei costi necessari.
X
Comprimi
Su questa pagina ci sono 1 persona/e che stanno leggendo il contenuto di questa discussione: (0) Utenti registrati - (1) Ospiti
 
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • Radio ricevitore

    Vorrei comprare un radio ricevitore Midland, che abbia una buona portata e un minimo ingombro, con buon rapporto qualita' e prezzo, che cosa mi consigliate?
    Un oca che guazza nel fango, un cane che abbaia a comando, la pioggia che cade e non cade, le nebbie striscianti che svelano e velano strade..........Autunno Francesco Guccini

  • #2
    Uso da 5 anni la ricetrasmittente cinese Baofeng bf-888, che costa circa 28-30€ a coppia con tanto di caricabatterie ed auricolare, le compro su Amazon e con 1gg le ho a casa. Detto questo, cè sicuramente di meglio, queste le usano i cinghialari di Gorga e dintorni costano poco e si possono comprare per tutta la squadra anche a 10-20 per ordine, prerogativa di queste rct è che non ti sente o senti nessun altro che non abbia le stesse e sia sullo stesso canale (sono 16) e questo è molto importante a meno che non ti va di intrattenerti col ternano sul palco dei colombacci, un ragazzino che gioca a guardie e ladri con l'amichetto, o con qualche cazzaro che prende per culo tutto il giorno o soltanto per non far sapere ad altri cacciatori che stai facendo, fino a 7 km ci arrivano e quando qualcuna si rompe la butto e ne prendo un'altra coppia.
    cicalone, walker960walker e A.le piace questo post.
    O a Napoli in carrozza o alla macchia a far carbone.

    COMMENTA


    • #3
      7km nel bosco?

      Inviato dal mio SM-A750FN utilizzando Tapatalk

      COMMENTA


      • #4
        Io uso le Brondi e sono ottime. Ne ho comprata una coppia tanti anni fa e non ricordo il prezzo ma non sono costate molto.
        ottima ricezione anche a diversi km e i mezzo al bosco.
        cicalone piace questo post.

        COMMENTA


        • #5
          Ricordati che sono PMR e devi pagare la tassa annuale di 12 euro
          cicalone piace questo post.

          COMMENTA


          • Gianni1°
            Gianni1° commentata
            Modifica di un commento
            Si va bene, ma non vedo tutti questi controllori in giro.

          • walker960walker
            walker960walker commentata
            Modifica di un commento
            Ma non ci vuole il patentino?

        • #6
          Da noi le ricetrasmittenti a caccia sono vietate. Tanto poi chi vuole usa i telefonini satellitari dove non c'e' segnale. e quelli normali dove c'e'. Non sara' permesso per comunicare segnali connessi alla caccia durante la cacciata, ma dovresti avere un guardiacaccia seduto su un ramo sopra di te per essere beccato. Io comunque non ho il satellitare, e dove caccio non c'e' segnale. Il che mi scoccia un po' perche' caccio da solo e se mi succede qualcosa non posso chiedere aiuto.
          cicalone piace questo post.
          CHI SE FA PECORA OBBEDISCE AR PECORARO!

          COMMENTA


          • #7
            Originariamente inviato da kim-lea Visualizza il messaggio
            7km nel bosco?

            Inviato dal mio SM-A750FN utilizzando Tapatalk
            Nel bosco spoglio si, con le fronde meno, pensa che sento ogni tanto, ma basta cambiare frequenza, le impiegate di un grosso magazzino di buffetteria per uffici che sta in un paese vicino, usano per lavoro queste rct dentro il magazzino, l'unico difetto è che temono un po' le onde elettromagnetiche di qualche ripetitore tv e fanno dei disturbi.
            kim-lea e cicalone piace questo post.
            O a Napoli in carrozza o alla macchia a far carbone.

            COMMENTA


            • #8
              Originariamente inviato da giovannit. Visualizza il messaggio
              Da noi le ricetrasmittenti a caccia sono vietate. Tanto poi chi vuole usa i telefonini satellitari dove non c'e' segnale. e quelli normali dove c'e'. Non sara' permesso per comunicare segnali connessi alla caccia durante la cacciata, ma dovresti avere un guardiacaccia seduto su un ramo sopra di te per essere beccato. Io comunque non ho il satellitare, e dove caccio non c'e' segnale. Il che mi scoccia un po' perche' caccio da solo e se mi succede qualcosa non posso chiedere aiuto.
              Infatti io le uso per tenermi in contatto col mio amico iniziamo ad avere una certa... ed è meglio essere prudenti, molti posti che frequentiamo sono impervi e per arrivarci bisogna camminare molto, il telefonino ormai prende un po' dappertutto, ma si scarica presto se cerca il segnale, che sarebbe meglio tenerlo spento ed accenderlo solo quando serve.

              cicalone e walker960walker piace questo post.
              O a Napoli in carrozza o alla macchia a far carbone.

              COMMENTA


              • #9
                credo che anche in Italia il loro utilizzo sia vietato per l'uso venatorio, ne e' però consentito l'uso per situazioni di emergenza, almeno che non si decida di pagare la tassa delle 12 euro....poi pero' sono i controlli a fare la differenza, non ci sono e quando sei in presenza di uno di essi basta spegnerla e dichiarare il che il suo utilizzo deve considerarsi solo in situazioni di emergenza appunto.... io la sapevo cosi

                COMMENTA


                • cicalone
                  cicalone commentata
                  Modifica di un commento
                  ma con il pagamento della tassa quindi si puo' adoperare?

              • #10
                Il pagamento della tassa è legato all'uso qualunque esso sia.
                non sono consentite per uso venatorio se l'uso è volto a facilitare la cattura delle prede.
                se l'uso è invece limitato a conoscere la posizione del compagno di caccia non puo essere vietato.
                in altre parole non le puoi usare per avvisare il compagno della posizione o dell'arrivo della selvaggina.
                ovviamente è difficile distinguere i due tipi di utilizzo cosi come dimostrare, in campagna, che sia siano utilizzate per scopi diversi. A meno che non ci sia un guardacaccia seduto dietro di te che ascolta le comunicazioni.
                Siccome in campagna e specialmente nella vegetazione fitta o nei boschi è buona pratica conoscere esattamente la posizione dei compagni e non potendo stare perennemente con il telefono in mano, è uno strumento per la sicurezza del cacciatore e nessuno puo contestarne l'utilizzo.
                poi la puoi usare anche per raccontare le barzellette o cosa hai mangiato la sera prima.

                COMMENTA


                • #11
                  Allora leggendo la legge regionale Toscana, ad esempio, le ricetrasmittenti vengono "nominate" solamente nella caccia al cinghiale dove ne viene espressamente vietato l'utilizzo per scopi venatori ma ne viene consentito l'uso in caso di sicurezza (la solita legge all'italiana soggettiva e interpretabile).
                  Quindi, per la caccia dal palco ai colombi o da capanno agli acquatici sono consentite?
                  Non mi ricordo dove ma da qualche parte ho letto che anche l'uso del cellulare sia vietato se utilizzato per fini venatori .... vi risulta? Perché non prendiamoci per il c.lo, con la copertura quasi totale della rete, utilizzare il cellulare equivale a utilizzare una ricetrasmittente con la sola limitazione del numero di ascoltatori.
                  Ciao
                  Stefano

                  ____________________
                  Una sors coniungit

                  COMMENTA


                  • cicalone
                    cicalone commentata
                    Modifica di un commento
                    e anche la limitazione della velocita' di dialogo, visto che con il cellulare devi chiamare e aspettare la risposta con la radio e' tutto molto piu' diretto

                  • Retius2405
                    Retius2405 commentata
                    Modifica di un commento
                    Ci sono dei cellulari che hanno la funzionalità PTT push to talk che consente di connettersi con altri dispositivi alla stregua delle radioline.

                Pubblicita STANDARD

                Comprimi

                Ultimi post

                Comprimi

                Unconfigured Ad Widget

                Comprimi
                Sto operando...
                X