annuncio

Comprimi
Ancora nessun annuncio.

Bella pescatina...

Comprimi

Mantieni online il sito per tutto il 2019

Comprimi
Le donazioni inviate sino ad oggi hanno ricoperto il (42%) dei costi necessari.
X
Comprimi
Su questa pagina ci sono 1 persona/e che stanno leggendo il contenuto di questa discussione: (0) Utenti registrati - (1) Ospiti
 
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • #16
    Originariamente inviato da walker960walker Visualizza il messaggio
    Mi diletto....l'inglese è la mia passione.
    Mi convinco sempre più che è un vero peccato averti cosi' distante !!!!!!!
    Adoro la tecnica dell'Inglese e personalizzazione della piombatura a parte, aggiungerei al tuo commento che "non" consiglio di pasturare con bigatto sciolto a fionda con elastici alla massima tensione....le situazioni cambiano improvvisamente e se dopo aver pasturato per un bel poco ...cambia il vento mettendosi frontale...non ci arrivi più.
    Nicolt..se ti fà piacere qualche volta si può andare assieme...anche se ormai assente da diversi anni, quelle zone le conosco.....a volte solo la buona compagnia può far tornar la voglia !!!!
    Ad uno Springer puoi far fare di tutto, se sei in grado di tradurre dai suoi occhi, ciò che ti stà.............Insegnando. S. M.

    Ciao
    Salvatore

    COMMENTA


    • #17
      Originariamente inviato da Springerfollia Visualizza il messaggio
      Mi convinco sempre più che è un vero peccato averti cosi' distante !!!!!!!
      Adoro la tecnica dell'Inglese e personalizzazione della piombatura a parte, aggiungerei al tuo commento che "non" consiglio di pasturare con bigatto sciolto a fionda con elastici alla massima tensione....le situazioni cambiano improvvisamente e se dopo aver pasturato per un bel poco ...cambia il vento mettendosi frontale...non ci arrivi più.
      Nicolt..se ti fà piacere qualche volta si può andare assieme...anche se ormai assente da diversi anni, quelle zone le conosco.....a volte solo la buona compagnia può far tornar la voglia !!!!
      Quando vuoi a me fa solo che piacere

      COMMENTA


      • #18
        Non sono geloso dei posti anzi li condivido tranquillamente poi al mare superbia a parte se non ci sai fare non prendi una sega ....

        COMMENTA


        • #19
          La pasturazione è il 90% di una buona pescata ho visto gente lanciare fiondate a vanvera.
          Invece bisogna pasturare bn capendo anche che corrente c'e' sotto
          Il mio motto è pochi spesso è bene

          COMMENTA


          • #20
            Originariamente inviato da nicolt76 Visualizza il messaggio
            La pasturazione è il 90% di una buona pescata ho visto gente lanciare fiondate a vanvera.
            Invece bisogna pasturare bn capendo anche che corrente c'e' sotto
            Il mio motto è pochi spesso è bene
            Unirei una buona manciata di "senso dell'acqua" ed ecco pronta la Bibbia del Pescatore.
            Ad uno Springer puoi far fare di tutto, se sei in grado di tradurre dai suoi occhi, ciò che ti stà.............Insegnando. S. M.

            Ciao
            Salvatore

            COMMENTA


            • #21
              Originariamente inviato da Springerfollia Visualizza il messaggio
              Mi convinco sempre più che è un vero peccato averti cosi' distante !!!!!!!
              Adoro la tecnica dell'Inglese e personalizzazione della piombatura a parte, aggiungerei al tuo commento che "non" consiglio di pasturare con bigatto sciolto a fionda con elastici alla massima tensione....le situazioni cambiano improvvisamente e se dopo aver pasturato per un bel poco ...cambia il vento mettendosi frontale...non ci arrivi più.
              Nicolt..se ti fà piacere qualche volta si può andare assieme...anche se ormai assente da diversi anni, quelle zone le conosco.....a volte solo la buona compagnia può far tornar la voglia !!!!

              --------------------------------------------------------
              A chi lo dici!? Lo dico sempre anche a Lillo!Per il vento hai raggione certamente, ma un pò di colla non dovrebbe mai mancare nella dotazione del pescator-inglese! In queste condizioni, io agiungo anche un pò di sabbia. Se poi la situazione non cambia, cambio tecnica: al posto del gallegiante a penna o tubo, monto un gallegiante scorrevole a palla, di sughero, sempre sulla lenza madre, che tiene 20 gr. Poi un distanziatore curvo, dove agancio un pasturatore piombato da 15 gr, girella e bracciolo da circa 1 mt. Regolo lo stopper alla profondità rilevata ed il gioco è fatto. Posso lanciare più lontano e non usare la fionda, che mi pasturerebbe in superfice, per poi con la corrente, chissà dove mi porterebbe la pastura. Così facendo, pasturo ad un metro dal fondo e qualunque sia la corrente, anche in passata, l'amo con l'esca sarebbe sempre in pastura.
              Mi rendo conto che questa tecnica poco ha a che fare con l'inglese, ma in certe circostanze, risulta moooolto positiva.
              Ciao Mauretto, sarai sempre nei miei pensieri.
              Sta il cacciator fischiando
              sull'uscio a rimirar..........

              COMMENTA


              • #22
                Originariamente inviato da walker960walker Visualizza il messaggio
                --------------------------------------------------------
                A chi lo dici!? Lo dico sempre anche a Lillo!Per il vento hai raggione certamente, ma un pò di colla non dovrebbe mai mancare nella dotazione del pescator-inglese! In queste condizioni, io agiungo anche un pò di sabbia. Se poi la situazione non cambia, cambio tecnica: al posto del gallegiante a penna o tubo, monto un gallegiante scorrevole a palla, di sughero, sempre sulla lenza madre, che tiene 20 gr. Poi un distanziatore curvo, dove agancio un pasturatore piombato da 15 gr, girella e bracciolo da circa 1 mt. Regolo lo stopper alla profondità rilevata ed il gioco è fatto. Posso lanciare più lontano e non usare la fionda, che mi pasturerebbe in superfice, per poi con la corrente, chissà dove mi porterebbe la pastura. Così facendo, pasturo ad un metro dal fondo e qualunque sia la corrente, anche in passata, l'amo con l'esca sarebbe sempre in pastura.
                Mi rendo conto che questa tecnica poco ha a che fare con l'inglese, ma in certe circostanze, risulta moooolto positiva.
                Grande Giovanni...come prima d'accordissimo con tutte le varianti possibili ed immaginabili e credimi...ognuno la sua OK..ma quando nel "86 i primi Billy MaKin costavano un occhio della testa, il sottoscritto li ricavava da cannucce per bibite costruendo la parte dell'attacco con un pieno in plastica o presa da gall.ti rotti, zavorrata intern.te con pallini BB e nella parte alta una antenna colorata da 4,5 mm....sostituibile con star.light.....dovrei ancora averne qualcuno se li trovo metto foto..
                Il mio parere sull'estensione fionda riguarda solo ed esclusivamente la pesca a galla con montatura "morta" ..ovvero esca che scende con il solo peso dell'amo guarnito di bigatto (spesso 1 solo) e a riguardo qualsiasi cosa atta ad appesantirlo per favorirne la distanza di lancio, contrasterebbe con la sua naturalità in velocità di immersione. Anche se non a formare la pallina, la stessa colla ha un peso e a me piace "presentare" l'esca in modo più possibile vicino al naturale....ottimi ghiaino e quarzite di vario calibro, ma servono per fondali profondi o presenza di dubbie correnti al fine di aver certezza del punto di discesa della pasturazione.
                Ok..basta..aboliamo l'Inglese ...mi rendo conto di divenir pesante.....
                Ad uno Springer puoi far fare di tutto, se sei in grado di tradurre dai suoi occhi, ciò che ti stà.............Insegnando. S. M.

                Ciao
                Salvatore

                COMMENTA


                • #23
                  nicolt 76 se puoi darmi una dritta te ne sarei grado e ti ringrazio anticipatamente alle spalle del porticciolo piccolo? o tra il piccolo e il rimessaggio grande??cosa consigli se puoi.......... comunque grazie

                  COMMENTA


                  • #24
                    Alle spalle di quello piccolo dove escono le barche no quello grande della Molinari .... I.B.A.L.

                    COMMENTA


                    • #25
                      X SPRINGER E WALKER
                      che dire sentendovi discutere posso dire solo che siete fantastici .....
                      Sento in voi la Max espressione in materia di chi veramente ci capisce e sa di cosa sta parlando ...
                      Cmq i pesci che ho pulito erano gonfi di begaz questo lascia dedurre che la pasturazione è stata ottima cmq ripeto il fondale non supera i 6Mt quindi l'utilizzo di begazz incollati mi pare superfluo ....
                      Magari avere fondali da 15Mt..... una volta cerano antimurale di Civitavecchia ma ormai non ci si può più accedere x le nuove normative antiterrorismo ......
                      Spriger quando vuoi si va :thumbup:
                      T

                      COMMENTA


                      • #26
                        Originariamente inviato da Springerfollia Visualizza il messaggio
                        Grande Giovanni...come prima d'accordissimo con tutte le varianti possibili ed immaginabili e credimi...ognuno la sua OK..ma quando nel "86 i primi Billy MaKin costavano un occhio della testa, il sottoscritto li ricavava da cannucce per bibite costruendo la parte dell'attacco con un pieno in plastica o presa da gall.ti rotti, zavorrata intern.te con pallini BB e nella parte alta una antenna colorata da 4,5 mm....sostituibile con star.light.....dovrei ancora averne qualcuno se li trovo metto foto..
                        Il mio parere sull'estensione fionda riguarda solo ed esclusivamente la pesca a galla con montatura "morta" ..ovvero esca che scende con il solo peso dell'amo guarnito di bigatto (spesso 1 solo) e a riguardo qualsiasi cosa atta ad appesantirlo per favorirne la distanza di lancio, contrasterebbe con la sua naturalità in velocità di immersione. Anche se non a formare la pallina, la stessa colla ha un peso e a me piace "presentare" l'esca in modo più possibile vicino al naturale....ottimi ghiaino e quarzite di vario calibro, ma servono per fondali profondi o presenza di dubbie correnti al fine di aver certezza del punto di discesa della pasturazione.
                        Ok..basta..aboliamo l'Inglese ...mi rendo conto di divenir pesante.....

                        ------------------------------------------------------------------
                        La tecnica dello "svolazzo" (terminale senza piombo) la uso in presenza di spigole, pasturando 4/5 biga alla volta, lì dove lancio, per poi fargli fare la passata. In genere è l'unica pesca dove uso lo 0,10, con un 416 della kam.zu forgiato, del 18.........
                        Ciao Mauretto, sarai sempre nei miei pensieri.
                        Sta il cacciator fischiando
                        sull'uscio a rimirar..........

                        COMMENTA


                        • #27
                          grazie nicolt 76 forse ci incontreremo li un giorno e come si dice qui da noi a buon rendere

                          COMMENTA


                          • #28
                            io andavo a civitavecchia quando ancora c'erano i (quadratoni) esterni e c'era ancora e solamente (punta di chiodo) alla fine le orate a galleggiante e spigole a non finire fronte lazzareto bei tempi...........ora tutto finito se ti prendono ti
                            suonano e non si va più neanche all'esterno ormai siamo diventati terroristi

                            COMMENTA


                            • #29
                              Originariamente inviato da walker960walker Visualizza il messaggio
                              ------------------------------------------------------------------
                              La tecnica dello "svolazzo" (terminale senza piombo) la uso in presenza di spigole,........
                              Esattamente ...ed è la prima modalità di pesca che mi metto a fare...se proprio vedo che non se ne parla, con quei pochi bachi per volta ho comunque preparato la pasturazione....se invece parti con terminale piombato, può risultare difficile (se non sono proprio affamate) percepire la minima tocca....ma ripeto sono solo seghe e sottigliezze personali....quel che conta è il risultato e Nicolt da che ha iniziato a chiedere qui di Inglese, credo abbia raggiunto un buon livello, segno che ha dote e tenacia, oltre saper ascoltare. Nicolt ..tempo che sistemo la cucciolata e iniziamo a muoverci...MOLTO VOLENTIERI...io sono in zona Ciampino, se ti capita di passare da stè parti fammi sapere in anticipo, ti dò il mio n° cell. in MP e ci si beve qualcosa insieme !!! Grazie..
                              Ad uno Springer puoi far fare di tutto, se sei in grado di tradurre dai suoi occhi, ciò che ti stà.............Insegnando. S. M.

                              Ciao
                              Salvatore

                              COMMENTA

                              Pubblicita STANDARD

                              Comprimi

                              Ultimi post

                              Comprimi

                              Unconfigured Ad Widget

                              Comprimi
                              Sto operando...
                              X