annuncio

Comprimi
Ancora nessun annuncio.

Pesca con bolognese dalla spiaggia

Comprimi

Mantieni online il sito per tutto il 2019

Comprimi
Le donazioni inviate sino ad oggi hanno ricoperto il (35%) dei costi necessari.
X
Comprimi
Su questa pagina ci sono 1 persona/e che stanno leggendo il contenuto di questa discussione: (0) Utenti registrati - (1) Ospiti
 
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • Pesca con bolognese dalla spiaggia

    Vorrei acquistare una canna bolognese da 6 m. per utilizzarla da riva. Prima di comprarla, però, vista la mia ignoranza in materia, vorrei chiedervi dei consigli. Innanzitutto posso utilizzarla senza galleggiante? Ho visto molti video su youtube e tutti montano galeggiante. Poi che dite va bene una bolognese da 6 m. per la pesca dalla spiaggia (fondale sabbioso, prede: principalmente mormore, saraghi, orate, spigole)? Qualsiasi altro consiglio sarà ben accetto, perchè, ripeto, sono proprio alle prime armi ( o meglio canne ) e quando tornerò a casa a luglio vorrei farmi delle belle pescate col mio vecchio. Grazie a tutti, un saluto,
    Corbari.
    La caccia, in quanto forma archetipica del grande gioco del «catturare e nascondere», è una faccenda seria; non tollera nient'altro. Argo ha cento occhi ed una sola meta. (Ernst Jünger)

  • #2
    L'essenza della bolognese sta in un galleggiante di piccola grammatura...leggerezza innanzitutto...da riva può andar bene anke una 5mt in relazione al fondale! tutto dipende dallo spot ke frequenti , x esempio in una foce puoi salire anche su una 7mt o 8mt...ci sono un bel pò di cose da valutare!!!
    Emanuele

    COMMENTA


    • #3
      In genere la bolognese, si usa ad una breve distanza, ma con fondale di almeno 3/4 mt. Questo perchè non si può arrivare lontani con i lanci. Cosa diversa è l'inglese, che saputa usare e con galleginati e piombatura ideale, arrivi anche sui 30 mt.
      Per la pesca che vorresti fare tu, ti consiglierei una beach ledgering, (con tre cimini in dotazione) che potrai usare in sfariati modi, adattandola sia a fondo che a galla con gallegiante. Una canna da 4,20 con un azione 20/100 gr. andrebbe bene. con questa ti potrai sbizzarrire dal molo, alla cava e alla spiaggia, essendo polivalente, potrai montare un pasturatore piombato e pescare a fondo, o semplicemente piombo scorrevole con un braccio terminale di 1,5 mt, un amo dell'otto o giù di li, vermo (coreano, muriddu, bibbi, napoletano ecc...) ed insidiare mormore e orate e quan'altro. All'occorrenza, monti uno sbirulino da 30 gr, bracciolo di almeno 1 mt. un amo gambo lungo del 12 o 10, coreano e insidiare aguglie e lecce......In bocca al lupo!
      Ciao Mauretto, sarai sempre nei miei pensieri.
      Sta il cacciator fischiando
      sull'uscio a rimirar..........

      COMMENTA


      • #4
        con la bolognese da noi giova' ci fai ben poco..... se peschi da riva il mattino presto o a giorno inoltrato soprattutto per il semplice motivo che da noi a 8 - 10 metri dalla riva ci sono nemmeno un paio di metri d'acqua , poi le spiaggie sono affollate per non contare le barche che vanno la strascica vicinissimo alla riva...... poi se vuoi pescare la notte le mormore non se la fanno cosi vicino alla riva ma almeno devi lanciare ad una trentina di metri....
        io una bolognese nn la comprerei mai anche perche' non abbiamo nemmeno scogliere buone dalle quali poter pescare... attrezzati con una buona cannetta da 3 metri , piombi non eccessivamente pesanti , ami , una buona lampada e dei vermi freschi......
        come esca vanno bene il koreano , l'arencola e perfetto sarebbe il verme di creta ( quasi introvabile)... se invece peschi la mattina il verme rosso di spiaggia e' piu' che sufficente...
        procurati un pattino se puoi da lasciare sempre a mare e con quello ti diverti anche il giorno...

        questo e' il mio pensiero... poi magari mi sbaglio pure... se puoi e cerca di esserci vai a pescare le notti tra l'8 e l'11 d agosto a vocel.....
        ci sentiamo in questi giorni.
        GAETANO

        Se avanzo seguitemi , se indietreggio uccidetemi , se mi uccidono vendicatemi......

        COMMENTA


        • #5
          ciao o la 5 o la sei vanno bene anche se in base alle situazioni spesso è meglio la sei parliamo di pesca a una decina di metri da riva per distanze oltre i venti ti consiglio un inglese naturalmente potremmo parlare per ore di cosa e come e meglio, le tue ore dedicate a questa pesca ti porteranno ad avere la tua idea,

          COMMENTA


          • #6
            Originariamente inviato da walker960walker Visualizza il messaggio
            In genere la bolognese, si usa ad una breve distanza, ma con fondale di almeno 3/4 mt. Questo perchè non si può arrivare lontani con i lanci. Cosa diversa è l'inglese, che saputa usare e con galleginati e piombatura ideale, arrivi anche sui 30 mt.
            Per la pesca che vorresti fare tu, ti consiglierei una beach ledgering, (con tre cimini in dotazione) che potrai usare in sfariati modi, adattandola sia a fondo che a galla con gallegiante. Una canna da 4,20 con un azione 20/100 gr. andrebbe bene. con questa ti potrai sbizzarrire dal molo, alla cava e alla spiaggia, essendo polivalente, potrai montare un pasturatore piombato e pescare a fondo, o semplicemente piombo scorrevole con un braccio terminale di 1,5 mt, un amo dell'otto o giù di li, vermo (coreano, muriddu, bibbi, napoletano ecc...) ed insidiare mormore e orate e quan'altro. All'occorrenza, monti uno sbirulino da 30 gr, bracciolo di almeno 1 mt. un amo gambo lungo del 12 o 10, coreano e insidiare aguglie e lecce......In bocca al lupo!

            Quoto al 100%
            con una canna beach ledgering del genere arrivi fino a 100 Mt con 70/80 gr di piombo, sostituisci il cimino e cambi tipo di pesca.........con un buon mulinello, un pò di allenamento e pratica nel lancio puoi prendere quello che vuoi.....sotto riva con galleggiante puoi prendere dei pesci, ma tutto dipende tutto dal tipo di fondale .
            Dalla spiaggia ho fatto diverse catture con la pesca a fondo, in tutta la mia carriera ho preso una sola mormora con il galleggiante.........tecnica che poi ho lasciato perdere per la scarsa resa.

            Saluti
            In bocca allo squalo

            COMMENTA


            • #7
              Grazie. in effetti io non sapevo che le mormore si potessero insidiare col galleggiante e cmq la pesca che intendo fare io è senza galleggiante. Il vero problema, come giustamente notava Gaetano, è che da me bisogna allontanarsi parecchi metri da riva per trovare un fondale piu profondo. Dunque credo che l'ideale per me sarebbe una canna che mi permetta lanci piu lunghi.
              La caccia, in quanto forma archetipica del grande gioco del «catturare e nascondere», è una faccenda seria; non tollera nient'altro. Argo ha cento occhi ed una sola meta. (Ernst Jünger)

              COMMENTA


              • #8
                Non conosco ne il fondale della tua zona, ne il periodo in che vuoi fare questa pesca.
                Se non devi lanciare oltre i 100 metri ti consiglio canne beach l. , pescando leggeri con piombi sui 70/90 grammi è più facile insidiare quanche orata in più, l'orata è un pesce molto diffidente quando avverte la minima resistenza sull'esca dovuta al piombo o al filo troppo in tensione lascia l'esca.
                Quindi ti sconsiglio canne da sulf casting da 120 gr e oltre, questo tipo di canna si impiega per effettuare lanci lunghi oltre i 100 mt o per avere un migliore ancoraggio in caso di mare molto mosso.

                Ripeto non prenderei in considerazione una bolognese, nemmeno un' inglese che potrebbe essere troppo leggera.
                Saluti

                COMMENTA


                • #9
                  Anche secondo me se vuoi pescare a fondo dalla spiaggia devi fare una canna da lancio, abbinata a un capiente mulinello, poi di tipi e versioni ce ne sono un'infinita', penso che orientandoti su una canna con potenza di lancio da 50 a 100 grammi avresti un ottimo compromesso. Non vado oltre poiché la pesca a fondo non e' la mia pesca, io pesco esclusivamente con il galleggiante...qualche mormora si puo' prendere a patto di dare abbastanza profondita' al galleggiante, l'esca deve essere radente al fondo se non addirittura appoggiata, molto dipende dal posto di pesca, dalla spiaggia la bolognese non va bene di sicuro, magari da una scogliera con 3-4mt di acqua. Ciao.
                  sigpicPESCACCIATORE PER SEMPRE

                  COMMENTA

                  Pubblicita STANDARD

                  Comprimi

                  Ultimi post

                  Comprimi

                  Unconfigured Ad Widget

                  Comprimi
                  Sto operando...
                  X