annuncio

Comprimi
Ancora nessun annuncio.

Quando si dice che il cambiamento deve partire dalle realtà locali!!!

Comprimi

Mantieni online il sito per tutto il 2019

Comprimi
Le donazioni inviate sino ad oggi hanno ricoperto il (29%) dei costi necessari.
X
Comprimi
Su questa pagina ci sono 1 persona/e che stanno leggendo il contenuto di questa discussione: (0) Utenti registrati - (1) Ospiti
 
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • Quando si dice che il cambiamento deve partire dalle realtà locali!!!

    Eppoi si dece perchè uno ce l'ha con le AA.VV. ....sono da decenni sempre i soliti nomi e poltrone!!!

    GROSSETO – Il Tar della Toscana, in seguito ai ricorsi presentati da Libera caccia, ha cambiato i criteri di nomina dei componenti dei comitati di gestione degli Atc (gli Ambiti territoriali di caccia) nelle province di Firenze, Grosseto e Lucca, imponendo che venga assicurata una rappresentatività pluralistica. Una novità che non è piaciuta, ad esempio, a Federcaccia i cui vertici hanno già annunciato che presenteranno ricorso al Consiglio di Stato contro le sentenze del Tar.

    «Una diversa visione del mondo venatorio – dice il presidente regionale di Libera caccia, Antonio Goretti – ha sempre differenziato Libera caccia da Federcaccia. Eppure le differenze dovrebbero essere un segno di democrazia. La rappresentatività è riconosciuta dal nostro ordinamento costituzionale e sarebbe normale che la seconda associazione a livello nazionale e la terza associazione a livello provinciale, numericamente parlando, abbia un posto in Atc. E mi dispiace che i vertici di Federcaccia non capiscano che, in una democrazia, maggioranza non vuol dire oligarchia».
    Ma c’è un altro punto di discussione. «Ogni volta che Federcaccia accusa Libera caccia di richiedere che siano portati a 20 i componenti del comitato dell’Atc – dice ancora Goretti – si dimentica di dire che chiediamo anche che tale ruolo dovrebbe essere svolto a titolo gratuito. Concetto che evidentemente sfugge a Federcaccia, visto che per molti di loro la caccia e gli Atc sono un motivo di guadagno: i cacciatori vadano a vedere, dai bilanci delle loro associazioni, quanto percepiscono di stipendio il presidente nazionale, il presidente regionale e il presidente provinciale. Da parte mia non ho nessun problema a renderlo pubblico: zero euro, perché a Libera caccia abbiamo solo il rimborso spese. E capisco che avere un’associazione come la nostra all’interno dei comitati di gestione degli Atc possa essere scomodo per qualcuno».
    Il presidente regionale di Libera caccia, Antonio Goretti, ha qualcosa da dire anche sulla Legge Obiettivo: «Abbiamo il dubbio che non sia stato seguito tutto l’iter necessario per l’approvazione delle nuove aree non vocate, ad esempio la necessaria Valutazione ambientale strategica (Vas). E ancora non è stato reso pubblico il parere dell’Ispra. Chiederemo conto di questo, se necessario in Consiglio regionale».
    Cordialità .... Stefano
    ------------------------------------------------------------------------------------
    Io sto con Salvini ...... RUSPA!!!


  • #2
    Ciao Stefano ... grazie di aver postato la notizia .... ma mi devi fare la cortesia di aggiungere il link da dove la stessa proviene...

    Quindi aggiungimi per favore il link

    Ciao Frank
    Fiero ed Orgoglioso di essere Cacciatore ed avere MYGRA come forum di Caccia
    Mauro, Angelo e Sasa53... non vi dimenticherò!!!!
    Credo che l'amore per la caccia sia innato e che scateni un'attrazione fatale che non è facile a definirsi con le parole....
    Ciò che abbiamo fatto solo per noi stessi muore con noi. Ciò che abbiamo fatto per gli altri e per il mondo resta ed è immortale.
    (Harvey B. Mackay)


    COMMENTA


    • #3
      [Toscana, Grosseto, Lucca, Firenze] Libera caccia: "I nuovi criteri di nomina negli Atc? Segno di democrazia" - gonews.it

      Comunque la fonte è Ufficio stampa Libera Caccia
      Ciao
      Stefano

      ____________________
      Una sors coniungit

      COMMENTA


      • #4
        Grazie Stefano....
        Fiero ed Orgoglioso di essere Cacciatore ed avere MYGRA come forum di Caccia
        Mauro, Angelo e Sasa53... non vi dimenticherò!!!!
        Credo che l'amore per la caccia sia innato e che scateni un'attrazione fatale che non è facile a definirsi con le parole....
        Ciò che abbiamo fatto solo per noi stessi muore con noi. Ciò che abbiamo fatto per gli altri e per il mondo resta ed è immortale.
        (Harvey B. Mackay)


        COMMENTA


        • #5
          Da semplice cacciatore quale sono mi viene una domanda..,,che credo sia la stessa che si fanno la maggioranza dei cacciatori.

          Codeste due associazioni, combattono per lo stesso principio o sono due partiti politici diversi?

          Poi domandiamoci perchè la caccia và male.....continuiamo a dare la colpa alla mancanza di fondi ,alla diminuzione dei cacciatori ecc.ecc. come no......

          COMMENTA


          • #6
            Era sia Sul Tirreno che La Nazione nelle NOTIZIE LOCALI ..... oltre sui vari siti in internet

            Il Tar annulla le nomine degli Atc e Federcaccia ricorre al Consiglio di Stato - IlGiunco.net
            Cordialità .... Stefano
            ------------------------------------------------------------------------------------
            Io sto con Salvini ...... RUSPA!!!

            COMMENTA


            • #7
              w la toscana rossa!
              colombaccio a curata............erezione assicurata!

              COMMENTA

              Pubblicita STANDARD

              Comprimi

              Ultimi post

              Comprimi

              Unconfigured Ad Widget

              Comprimi
              Sto operando...
              X