annuncio

Comprimi
Ancora nessun annuncio.

Estratto-Calendario venatorio Campania 2016-2017

Comprimi

Mantieni online il sito per tutto il 2019

Comprimi
Le donazioni inviate sino ad oggi hanno ricoperto il (29%) dei costi necessari.
X
Comprimi
Su questa pagina ci sono 1 persona/e che stanno leggendo il contenuto di questa discussione: (0) Utenti registrati - (1) Ospiti
 
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • #46
    Originariamente inviato da fabio d.t. Visualizza il messaggio
    Massimiliano i Tordi li avete ancora al 19, almeno fin quando uscirà il calendario. Capisco che portarli al 30 potrebbe essere inutile visto chi governa .... ma addirittura toni trionfalistici per una promessa ...... sà tanto di tesseramento
    Fortunatamente esiste ancora chi riesce a pensare con la propria testa senza pregiudizi.

    COMMENTA


    • #47
      Originariamente inviato da lando Visualizza il messaggio
      A me non piace parlare di cose che non conosco, quindi non entro nel merito se dovete essere contenti oppure no.
      Però, parlando in generale, è davvero poco comprensibile che da cacciatori si accetti come inevitabile che una Regione (una qualsiasi) anticipi le chiusure perché forse dopo arriva Galletti.
      O la Regione ha la volontà di accontentare i cacciatori, e allora lo faccia con tutti i mezzi che ha a disposizione, oppure non ha questa volontà, e allora non si nasconda dietro ipotetiche mosse future del ministero.
      Speravo che la lezione della Liguria fosse più facile da imparare.
      Lando hai perfettamente ragione, io non mi spiego perchè le associazioni con i loro uffici tecnici si fanno il mazzo per discutere, pubblicare, viaggiare, riccorrere agli uffici legali per avere ciò che ci aspetta e le stesse associazioni cantano vittoria per la promessa di un turdite il quale mi farebbe piacer sapere in che consistenza numerica è presente nella campania ( se ci sono i sasselli in numeri trionfalistici ... allora ben venga !!! .... ma ci credo poco ) oppure per i 10 giorni conquistati per tutti gli acquatici ( mi sembra che sino ad un paio di stagioni fà alcuni erano comunque inseriti sino a fine gennaio ), caccia che la parcomania a relegato ad un numero irrisorio di colleghi che la svolgono ....... in linea con le regole. Allora se la devo dire tutta sti trionfalismi mi sembrano solo tali per un infinitesimo numero di appassionati ( quando dovrebberlo essere per la maggioranza ), perchè per gli altri ( dei quali non mi sento in sintonia ) potrebbe essre solo un escamotage.
      Se prendiamo per valide e lusinghiere le concessioni promesse ( sasselli ) e concesse ( acquatici ) ..... allora avremmo e dovremmo esultare, ringraziare, prostrarsi ai governanti di allora che con la comunitaria c'hanno permesso di allungare la stagione venatoria di 10 giorni ( febbraio ) rapporto a quanto abbiamo sempre fatto prer 20 anni prima d'allora.
      sigpic

      ..... cci vostra, quanto ve vojo bene !!!


      COMMENTA


      • #48
        Originariamente inviato da lando Visualizza il messaggio
        A me non piace parlare di cose che non conosco, quindi non entro nel merito se dovete essere contenti oppure no.
        Però, parlando in generale, è davvero poco comprensibile che da cacciatori si accetti come inevitabile che una Regione (una qualsiasi) anticipi le chiusure perché forse dopo arriva Galletti.
        O la Regione ha la volontà di accontentare i cacciatori, e allora lo faccia con tutti i mezzi che ha a disposizione, oppure non ha questa volontà, e allora non si nasconda dietro ipotetiche mosse future del ministero.
        Speravo che la lezione della Liguria fosse più facile da imparare.

        La regione Campania non ha intenzione di subire il parere sostitutivo,inoltre non ha un osservatorio regionale,inoltre con una giunta di destra per 5 anni,non ha osato mettere i tordi al 30 gennaio.
        Ma ti dirò di più Lando,fino allo scorso anno,nessuna associazione venatoria aveva portato gli studi che permettevano tordi becca ect al 30.
        É stata fidc, ma non perche fidc campania sia preparata e volenterosa, é stato il sottoscritto che entrando in contatto con esponenti di fidc nazionale,ho insistito affinché ci aiutassero,perche qui stiamo rovinati.Solo grazie all'intervento FIDC nazionale sn stati portati in C.T.F.V.R tutti gli studi.
        Capisci Lando,che seppur la regione é provvista degli studi,ma nessuno gliele ripropone,diventa davvero dura.
        A chi pensa che mi accontenti di quel poco ottenuto,ha sbagliato indirizzo,ma dato che per 5 anni abbiamo avuto una giunta di destra,non ottenendo quasi nulla,ora credo che con questo inizio si possa avere una prospettiva migliore.
        Ai cacciatori campani che sputano su questo calendario,dico solo di leggervi quello degli anni addietro e cercare di trovare dentro di se un poco di serietà.
        ".....popolate la terra.
        Governatela e dominate sui pesci del mare,
        sugli uccelli del cielo
        e su tutti gli animali".

        COMMENTA


        • #49
          Scusate se mi intrometto di nuovo ma state facendo un gran macello.

          Molto difficile che le Regioni (forse forse qualcuna) possano portare bottaccio e beccaccia al 31 gennaio... lo dice l'ispra, non io o un pincopallino qualunque... attendete i vostri calendari e poi mi direte!

          COMMENTA


          • #50
            Originariamente inviato da Massimiliano Visualizza il messaggio
            Dai non prendiamoci in giro,tutte le regioni hanno i dati per il tordo e becca,ma se prima si poteva osare sperando,ora con il parere sostitutivo usato dal ministero é davvero improbabile che lo mettano.
            Forse prima di parlare dei calendari si quest anno bisogna aver letto quello degli anni addietro.Noi lo scorso anno gli acquatici li avevamo al 20 insieme al Sassello.Io lo trovo migliorato ed è indiscutibile.Se mi dici può essere migliorato ancora,si tanto!
            Per la questione ufficialità,credo che mettere una bozza come calendario 2016-2017 sia poco professionale e non da moderatore.

            Io ho messo un estratto,ma nei calendari ufficiali si mette quello approvato,non la bozza,cerchiamo di attendere,poi io ho qualche informazione,ma non lo faccio passare per ufficiale.
            Le 50 allodole sn chiaramente ridicole,ma questo fa parte di quello che si può migliorare,visto che l umbria ha usato uno studio sulla piana del Volturno per portare a 20/100.
            Saluti.

            Ma cosa dici???
            L'Emilia Romagna non ha dati regionali x beccaccia e bottaccio al 31/01.....alla Liguria mancano quelli per la cesena e la beccaccia....credo che al Veneto mancano quelli x il bottaccio....
            Quindi non tutte le Regioni hanno i dati che servono x avere tutti i turdidi e la becca al 31/01...e francamente mi stupisco che tu non lo sappia....
            E quando anche l'ultima Regione farà come Campania ed Emilia Romagna...cioè non mettono in calendario quello che potrebbero x "paura" del potere sostitutivo....giudicato ILLEGITTIMO...da due sentenze...su due emesse...dei due TAR...allora sarà la volta che AVREMMO PERSO X SEMPRE un altro pezzettino di cio' che ci spetta...
            Ottobre è.....

            COMMENTA


            • #51
              Originariamente inviato da Kraven86 Visualizza il messaggio
              Scusate se mi intrometto di nuovo ma state facendo un gran macello.

              Molto difficile che le Regioni (forse forse qualcuna) possano portare bottaccio e beccaccia al 31 gennaio... lo dice l'ispra, non io o un pincopallino qualunque... attendete i vostri calendari e poi mi direte!

              Sbagliato!!!!
              La Liguria ha rimesso il bottaccio al 31/01....l'Umbria sta ripresentando pari pari il calendario scorso....lo stesso sta facendo la Toscana.
              E mi auguro che le 9 Regioni VIRTUOSE lo rifacciano TUTTE come lo scorso il calendario....sono la ns unica salvezza contro l'ennesima angheria.
              Ottobre è.....

              COMMENTA


              • #52
                Per onestà nei confronti degli amici nn campani, che nn conoscono bene le dinamiche regionali, bisogna dire che la regione nn si smuove da queste piccole conquiste, per noi cacciatori, semplicemente perchè ci sono due associazioni,che in tutto hanno forse 100 iscritti regionali,ma che all'interno della regione contano molto più delle altre che ne hanno migliaia.
                Queste due associazioni, fanno come vogliono e vengono ascoltate da chi di dovere,quindi finchè loro nn vorranno o riterranno opportuno portare delle modifiche sostanziali al calendario, ciò nn avverrà, anche se ci sono studi, direttive, osservatori ecc ecc.
                Massimiliano e Francesco( Kraven86 ) lo sanno bene,ma finora nn lo hanno detto, che poi questo è il meno peggio degli ultimi anni nn ci piove.
                Purtropo la regione è sorda e almeno per ora nn accetta altro..........vediamo nei prossimi anni cosa si riuscirà a migliorare. Questo è quanto in campania


                Con stima Antonio

                COMMENTA


                • #53
                  Originariamente inviato da ozannagh Visualizza il messaggio
                  Ma cosa dici???
                  L'Emilia Romagna non ha dati regionali x beccaccia e bottaccio al 31/01.....alla Liguria mancano quelli per la cesena e la beccaccia....credo che al Veneto mancano quelli x il bottaccio....
                  Quindi non tutte le Regioni hanno i dati che servono x avere tutti i turdidi e la becca al 31/01...e francamente mi stupisco che tu non lo sappia....
                  E quando anche l'ultima Regione farà come Campania ed Emilia Romagna...cioè non mettono in calendario quello che potrebbero x "paura" del potere sostitutivo....giudicato ILLEGITTIMO...da due sentenze...su due emesse...dei due TAR...allora sarà la volta che AVREMMO PERSO X SEMPRE un altro pezzettino di cio' che ci spetta...

                  Caro,non tutte le regioni hanno i dati regionali,ma hanno dati e studi nazionali che accertano che le migrazioni sn post 30 gennaio.
                  Ora io credo che o si fa come la Liguria,che ha fatto una legge regionale che non permette grosso modo lo stato di interferire sul calendario ligure oppure essere piu seri.Esempio un cacciatore pugliese tordarolo fino al midollo,parto il 1 settembre con un calendario che prevede il bottaccio al 30 gennaio.Siamo al 18 gennaio grossa nevicata su tutto l'est europa e sulle coste pugliesi,tordi in spostamento a go go.Il solito cacciatore pugliese gasato a bestia prepara le sue 300 cartucce,pranzo a sacco ect....Venerdi,20 gennaio il governo usa il parere sostitutivo,chiude il tordo al 20.Come la mettiamo caro amico ozzannagh,chi risarcisce,chi ripaga le emozioni del solito cacciatore pugliese?
                  Le false promesse nn mi piacciono,vorrei piu certezze e piu rispetto per il solito cacciatore pugliese.
                  Intesi il 30 gennaio sarebbe un diritto,ma diamo certezze e nn false illusioni.
                  Saluti con stima.
                  ".....popolate la terra.
                  Governatela e dominate sui pesci del mare,
                  sugli uccelli del cielo
                  e su tutti gli animali".

                  COMMENTA


                  • #54
                    Spiace che non può rispondermi Massimiliano....
                    Rispondo lo stesso per correggere le INESATTEZZE che ha scritto....
                    La modifica alla 157 del 2009 con il recepimento della Direttiva Comunitaria consente alle singole Regioni di superare i KC nazionali SOLO IN PRESENZA DI DATI REGIONALI VALIDI.....se la Regione non li ha non se ne fà nulla di quelli nazionali.
                    Seconda cosa....la Liguria non ha fatto nessuna legge regionale,ha rimesso il bottaccio al 30 Gennaio xchè possiede dati regionali che glielo consentono e xchè il proprio TAR ha dichiarato ILLEGITTIMO il potere sostitutivo esercitato dal Governo nelle due stagioni appena concluse.
                    Concludo ribadendo che se tutte le Regioni facessero come Campania ed Emilia Romagna...che calano le braghe davanti alle chiare INTIMIDAZIONI governative....la partita sarebbe già conclusa...
                    Sorprende che un cacciatore e una persona combattiva come Massimiliano approvi tale atteggiamento.....che è esattamente lo stesso che ci ha fatto perdere il mese di Febbraio nel 1990.
                    Ottobre è.....

                    COMMENTA


                    • #55
                      Originariamente inviato da ozannagh Visualizza il messaggio
                      Spiace che non può rispondermi Massimiliano....
                      Rispondo lo stesso per correggere le INESATTEZZE che ha scritto....
                      La modifica alla 157 del 2009 con il recepimento della Direttiva Comunitaria consente alle singole Regioni di superare i KC nazionali SOLO IN PRESENZA DI DATI REGIONALI VALIDI.....se la Regione non li ha non se ne fà nulla di quelli nazionali.
                      Seconda cosa....la Liguria non ha fatto nessuna legge regionale,ha rimesso il bottaccio al 30 Gennaio xchè possiede dati regionali che glielo consentono e xchè il proprio TAR ha dichiarato ILLEGITTIMO il potere sostitutivo esercitato dal Governo nelle due stagioni appena concluse.
                      Concludo ribadendo che se tutte le Regioni facessero come Campania ed Emilia Romagna...che calano le braghe davanti alle chiare INTIMIDAZIONI governative....la partita sarebbe già conclusa...
                      Sorprende che un cacciatore e una persona combattiva come Massimiliano approvi tale atteggiamento.....che è esattamente lo stesso che ci ha fatto perdere il mese di Febbraio nel 1990.

                      Meriti un plauso perchè dici verità. Il caro collega Massimiliano di inesattezze ne spara parecchie e da diversi anni. Ora sostiene che la colpa di tutto ciò è da attribuirsi al governatore Caldoro (di centrodestra) che ha retto appena un quinquennio ma dimentica che la Campania è stata ed è amministrata dal centrosinistra da quasi mezzo secolo. (per giunta ora è in carica un certo Vincenzo de Luca e sappiamo tutti che razza di abuso si è fatto sulla sua candidatura a scapito degli onesti cittadini). Gli scempi veri sono opera di Bassolino, Pecoraro Scanio e soprattutto di noi cittadini che per anni ci siamo e continuiamo ad accontentarci di sole promesse che puntualmente vengono disattese. In Campania esiste un malcostume unico e non solo verso la nostra passione ma in ogni ordine e grado tant'è che non funziona NIENTE. Purtroppo solo chi vive qui sa realmente che tipo di mentalità vige e come ci si adegua (chi vuol capire capisca)

                      Cordialmente

                      COMMENTA

                      Pubblicita STANDARD

                      Comprimi

                      Ultimi post

                      Comprimi

                      Unconfigured Ad Widget

                      Comprimi
                      Sto operando...
                      X