annuncio

Comprimi
Ancora nessun annuncio.

Dopo FIDC anche CNCN?

Comprimi

Mantieni online il sito per tutto il 2019

Comprimi
Le donazioni inviate sino ad oggi hanno ricoperto il (21%) dei costi necessari.
X
Comprimi
Su questa pagina ci sono 1 persona/e che stanno leggendo il contenuto di questa discussione: (0) Utenti registrati - (1) Ospiti
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • #16
    Originariamente inviato da miccia Visualizza il messaggio
    Mettiamoci anche un Alessio Piana...sempre dietro le righe ma sempre in prima fila...
    Si Davide, pure lui, io non li ricordo bene come voi, cmq tutti quanti ....[emoji122] [emoji122]
    Sono sempre diffidente delle persone a cui non piacciono i cani mentre mi fido tantissimo del cane quando non gli piace una persona.

    COMMENTA


    • #17
      Originariamente inviato da Zio65 Visualizza il messaggio
      Il TAR Liguria, con la recente sentenza del 19/11 – 02/12/2015, per il terzo anno consecutivo ha ribadito la validità della scelta fatta dalla Regione Liguriasulla possibilità del prelievo venatorio del tordo bottaccio fino al 31 gennaio 2016, atteso il parere obbligatorio ma non vincolante dell'ISPRA, legittimando quindi la Regione a discostarsene e fornendo una giustificazione congrua e una motivazione non irrazionale.

      Ecco la motivazione del TAR.

      “Deve ulteriormente rilevarsi come il parere dell’ISPRA sia vincolante esclusivamente nel caso di posticipazione della chiusura della caccia non oltre la prima decade di febbraio ai sensi dell’art.18, comma 2 L.157/92, che non rileva nella presente fattispecie. In questa sede si tratta, pertanto, di valutare l’adeguatezza del supporto motivazionale del provvedimento impugnato. La sezione si è già espressa nel senso di ritenere adeguatamente motivato il calendario venatorio degli anni precedenti (TAR Liguria II 28 luglio 2014 n. 1206), onde a tale precedente occorre riferirsi. Nella specie il calendario venatorio ha dato atto che il movimento iniziale di migrazione pre-nuziale si verifica a partire dalla prima decade di febbraio e che le catture nel mese di gennaio non registrano significativi scostamenti in aumento rispetto ai mesi precedenti.


      Riguardo, poi, alle concrete modalità di prelievo, dal 1 al 31 gennaio, è stata prevista la caccia per due sole giornate settimanali con un prelievo di dieci capi al giorno. Tali elementi consentono di escludere, nei limiti del sindacato di legittimità proprio del giudice amministrativo, la fondatezza delle censure dedotte con il primo motivo, atteso che, da un lato, si fondano su un’analisi approfondita dei comportamenti della specie avicola in questione e in ogni caso escludono, in ossequio al principio di precauzione, un prelievo indiscriminato”. “Parimenti infondato, alla luce delle osservazioni svolte dalla sezione nella sentenza 28 luglio 2014 n. 1206, è il terzo motivo. Invero la scarsità di zone umide presenti nella regione e la circostanza che i rapaci non nidifichino nel periodo in questione consente di escludere che il calendario venatorio sia affetto da difetto di motivazione per contrasto con il parere Ispra”.

      - - - Aggiornato - - -

      estrapolato da un bellissimo commento su big hunter, viva la faccia della verità...


      Ma che strano!!!! in tempi non sospetti e più precisamente appena fu eletto pres. Naz. gli venne suggerito di dover smantellare o se preferiva rottamare tutti i dirigenti Naz. e di periferia se voleva riconquistare un barlume di credibilità. Da subito ci fece sapere che la priorità era il risanamento “dell’ azienda fidc” lasciata sull’lastrico da suo predecessore non ostate i 120.000.000 € di immobili di sua proprietà. Un anno dopo ci rende edotti che “l’azienda” è stata risanata. Da quel di ne è passata di acqua sotto i ponti inquinata da scelte programmatiche arlecchinesche, da comportamenti da dilettanti allo sbaraglio, da chiacchiere e buoni propositi rimasti solo sulla carta( vorrei sottolineare che ancora in alcune regioni non ci è dato sapere con certezza quali e quante specie rimarranno cacciabili al 30 di Gennaio) ecc…ecc… e solo ora si rende conto che vi è un’estrema urgenza di sfoltire questa siepe di baroni, incompetenti ,che tra la loro burocrazia, arroganza, cappello, superbia, hanno devastato la caccia. Qualcuno direbbe: meglio tardi che mai, solo che in questi anni i cacciatori come sempre sono stati messi alla gogna e pesi per il c@@@ da tutti in primis proprio da detta associazione.
      Meglio tardi che mai .......lavorando soprattutto sottobanco a volte si ottiene qualcosina...
      Sono sempre diffidente delle persone a cui non piacciono i cani mentre mi fido tantissimo del cane quando non gli piace una persona.

      COMMENTA


      • #18
        Sembra che ci sia qualcosa in pentola, aspettiamo incrociando le dita e grattandoci le p@lle.
        Mai come oggi c'e' tanta gente che scrive e cosi`poca che legge.

        COMMENTA


        • #19
          Originariamente inviato da Zio65 Visualizza il messaggio
          Sembra che ci sia qualcosa in pentola, aspettiamo incrociando le dita e grattandoci le p@lle.
          La pentola è grossa e bolle, speriamo la zuppa venga buona

          Sent from my iPhone using Forum Runner
          Lando


          Quando un uomo con la pala incontra un uomo con la pistola scarica, l'uomo con la pistola scarica è un uomo morto!

          COMMENTA

          Pubblicita STANDARD

          Comprimi

          Ultimi post

          Comprimi

          Unconfigured Ad Widget

          Comprimi
          Sto operando...
          X