annuncio

Comprimi
Ancora nessun annuncio.

Sos tortora

Comprimi

Mantieni online il sito per tutto il 2019

Comprimi
Le donazioni inviate sino ad oggi hanno ricoperto il (29%) dei costi necessari.
Questa è una discussione evidenziata.
X
X
Comprimi
Su questa pagina ci sono 1 persona/e che stanno leggendo il contenuto di questa discussione: (0) Utenti registrati - (1) Ospiti
 
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • Re: Sos tortora

    Sul fatto di limitare ancora la nostra passione sono contrario anche io.Non bisogna creare precedenti perche'e'un suicidio.Poi chiudere la tortora da noi che la cacciamo 2/3gg l'anno non ne vedo l'utilita'.Vi sta scrivendo uno che di preaperture ne ha fatte pochissime,saltando le ultime 4/5.

    COMMENTA


    • Re: Sos tortora

      anche secondo me chiudere è un'assurdità.... tanto più che SE come dice qualcuno la causa sono i cambiamenti climatici....significa che dal nostro paese sparirebbero comunque. Ricordo che la caccia al passero è chiusa da mò..... nonostante tutto i passeri sono spariti e non per i cacciatori e nemmeno per i cambiamenti climatici..... ma perché è la nostra società che è cambiata.
      <<Alf>>

      COMMENTA


      • Re: Sos tortora

        Originariamente inviato da ozannagh Visualizza il messaggio
        Fai sempre finta di non capire....o meglio capisci quello che pare a te.
        La tortora NON è MAI stata esclusa dalle specie cacciabili...MAI.
        Qualche anno e per non so quale motivo qualche Regione non ha concesso la preapertura...ma non c'entra nulla con lo stato di conservazione della tortora.
        Per i venerati questa non è la discussione adatta x parlarne....ma stai sostenendo l'insostenibile...e tu lo sai bene.
        Guarda che capisco benissimo ,al contrario di chi non capisce che una specie selvatica di fronte a cambiamenti ambientali e climatici,necessità di un tempo assai lungo x ritrovare un proprio equilibrio e aimè non è detto che riesca ad ottenerlo,pertanto la perdita di numerosi capi non è da imputare al prelievo venatorio in esclusiva,ma è ottuso non aiutarne la ripresa, appunto sospendendone il prelievo.
        Leggevo proprio sulla situazione tortora che i soggetti catturati in italia sono per lo più provenienti dalle regioni dell’ est x la maggiore Rep. Ceca,Ungheria,slovacchia….li che consitenza hanno?

        COMMENTA


        • Re: Sos tortora

          Originariamente inviato da grillaia Visualizza il messaggio
          Guarda che capisco benissimo ,al contrario di chi non capisce che una specie selvatica di fronte a cambiamenti ambientali e climatici,necessità di un tempo assai lungo x ritrovare un proprio equilibrio e aimè non è detto che riesca ad ottenerlo,pertanto la perdita di numerosi capi non è da imputare al prelievo venatorio in esclusiva,ma è ottuso non aiutarne la ripresa, appunto sospendendone il prelievo.
          Leggevo proprio sulla situazione tortora che i soggetti catturati in italia sono per lo più provenienti dalle regioni dell’ est x la maggiore Rep. Ceca,Ungheria,slovacchia….li che consitenza hanno?
          Mamma quante sciocchezze.
          Danilo, ti prego, non sei obbligato a scrivere le prime cose che ti vengono in mente solo per contraddire qualcuno.
          Se fai affermazioni, devi supportarle con qualcosa che abbia una parvenza di scientifico, se lo scrivi solo perché magari ti sembra sensato rischi di fare figuracce.
          Vedi che quando invece leggi dici cose giuste? Il flusso migratorio che passa per l'Italia viene da EST. Bravo, meno male che ce l'hai detto.

          Sai perché è consentito il prelievo della tortora? Sai quali sono i criteri scientifici? Vediamo.......
          Lando


          Quando un uomo con la pala incontra un uomo con la pistola scarica, l'uomo con la pistola scarica è un uomo morto!

          COMMENTA


          • Re: Sos tortora

            Originariamente inviato da grillaia Visualizza il messaggio
            Guarda che capisco benissimo ,al contrario di chi non capisce che una specie selvatica di fronte a cambiamenti ambientali e climatici,necessità di un tempo assai lungo x ritrovare un proprio equilibrio e aimè non è detto che riesca ad ottenerlo,pertanto la perdita di numerosi capi non è da imputare al prelievo venatorio in esclusiva,ma è ottuso non aiutarne la ripresa, appunto sospendendone il prelievo.
            Leggevo proprio sulla situazione tortora che i soggetti catturati in italia sono per lo più provenienti dalle regioni dell’ est x la maggiore Rep. Ceca,Ungheria,slovacchia….li che consitenza hanno?

            E dove hai letto che la diminuita consistenza della tortora a livello europeo è dovuto ai cambiamenti climatici???
            Nessuno lo sostiene e nessun studio pone questa criticità....
            Tanto è vero...e lo ribadisco x la terza volta...che in Italia la tortora non soffre di questo problema tanto è vero che la specie qui è considerata in buona salute.
            Il piano di gestione europeo è stato attuato da diversi anni xchè la consistenza europea è diminuita e una causa pare essere la mancanza di prolificità delle coppie nidificanti....ecco xchè è stato chiesto anche di raccogliere le ali...
            Una delle prime conclusioni è che il calo maggiore è avvenuto in quei paesi dove la tortora non è cacciabile...Regno Unito su tutti.
            Nel frattempo..a parte la LIPU...nessuno sta chiedendo di chiudere la caccia alla tortora.
            Ottobre è.....

            COMMENTA


            • Re: Sos tortora

              Originariamente inviato da ozannagh Visualizza il messaggio
              E dove hai letto che la diminuita consistenza della tortora a livello europeo è dovuto ai cambiamenti climatici???
              Nessuno lo sostiene e nessun studio pone questa criticità....
              Tanto è vero...e lo ribadisco x la terza volta...che in Italia la tortora non soffre di questo problema tanto è vero che la specie qui è considerata in buona salute.
              Il piano di gestione europeo è stato attuato da diversi anni xchè la consistenza europea è diminuita e una causa pare essere la mancanza di prolificità delle coppie nidificanti....ecco xchè è stato chiesto anche di raccogliere le ali...
              Una delle prime conclusioni è che il calo maggiore è avvenuto in quei paesi dove la tortora non è cacciabile...Regno Unito su tutti.
              Nel frattempo..a parte la LIPU...nessuno sta chiedendo di chiudere la caccia alla tortora.
              probabilmente non leggi bene ,quello che scrivo "cambiamenti climatici e AMBIENTALI di una specie selvatica|! comunque puoi dare un occhiata su il cacciatore italiano e altro su internet trovi tutto il materiale che vuoi.ma..se le tortore catturate in italia sono principalmente quelle provenienti dall' est europeo,e come dicono diversi trattati "situazione tortora"la in diminuzione,mi chiedo ci sarà una relazione?
              A me tutto sommato se la chiudono se la fanno cacciare 365 gg. l' anno non è che mi disturbi piu di tanto,e palese che mi spiacerebbe un tantino arrivare ad un punto di ..non ritorno! di un

              - - - Aggiornato - - -

              Originariamente inviato da lando Visualizza il messaggio
              Mamma quante sciocchezze.
              Danilo, ti prego, non sei obbligato a scrivere le prime cose che ti vengono in mente solo per contraddire qualcuno.
              Se fai affermazioni, devi supportarle con qualcosa che abbia una parvenza di scientifico, se lo scrivi solo perché magari ti sembra sensato rischi di fare figuracce.
              Vedi che quando invece leggi dici cose giuste? Il flusso migratorio che passa per l'Italia viene da EST. Bravo, meno male che ce l'hai detto.

              Sai perché è consentito il prelievo della tortora? Sai quali sono i criteri scientifici? Vediamo.......
              Probabilmente non hai afferato il discorso.all' est sono netta in diminuzione!

              COMMENTA


              • Re: Sos tortora

                Originariamente inviato da grillaia Visualizza il messaggio
                probabilmente non leggi bene ,quello che scrivo "cambiamenti climatici e AMBIENTALI di una specie selvatica|! comunque puoi dare un occhiata su il cacciatore italiano e altro su internet trovi tutto il materiale che vuoi.ma..se le tortore catturate in italia sono principalmente quelle provenienti dall' est europeo,e come dicono diversi trattati "situazione tortora"la in diminuzione,mi chiedo ci sarà una relazione?
                A me tutto sommato se la chiudono se la fanno cacciare 365 gg. l' anno non è che mi disturbi piu di tanto,e palese che mi spiacerebbe un tantino arrivare ad un punto di ..non ritorno! di un

                - - - Aggiornato - - -


                Probabilmente non hai afferato il discorso.all' est sono netta in diminuzione!

                Visto che non ci capiamo ecco a cosa mi riferisco....

                "di fissare altresì per la tortora, classificata “Least
                concern” dall’International Union for Conservation of
                Nature, ovvero categoria di specie animali a più basso
                rischio, a cui appartengono le specie abbondanti e
                diffuse, il carniere giornaliero e stagionale di 15 e 50
                capi, in quanto la popolazione regionale è stabile con
                una variazione media annua dal 2000 al 2014 dello 0,2 %
                (Rete Rurale Nazionale & LIPU, 2015, Uccelli comuni in
                Italia. Aggiornamento degli andamenti di popolazione e
                del Farmland Bird Index per la Rete Rurale Nazionale dal
                2000 al 2014), con un aumento dell'areale della
                popolazione nidificante sia a breve (2002-2013) che a
                lungo termine (1983-2013) (Rapporto sull'applicazione
                della Direttiva 147/2009/CE in Italia: dimensione,
                distribuzione e trend delle popolazioni di uccelli (2008-
                2012), ISPRA-Serie Rapporti 219/2015);

                Questi sono i dati....anche a firma LIPU e ISPRA...con cui l'Emilia Romagna...sempre in rispetto al piano di gestione europeo...permette di cacciare la tortora.
                Domanda??
                Hai partecipato alla raccolta delle ali?
                Io si...e siccome mi è arrivata anche una relazione scritta da questi 2 primi anni di studi..bene l' 80% delle tortore abbattute e analizzate sono tortore italiane...quindi non provenienti dai paesi dell'est...
                Il 77% sono giovani dell'anno....che insieme a quelle inanellate sembrano smentire quanto avviene in altri paesi europei...qui le tortore hanno un ottimo indice di natalità che insieme all'aumento dell'areale di nidificazione e delle coppie nidificanti permette...x ora ...di affermare che la tortora in Italia gode di buona salute....
                Altrove è in calo è vero....ma sembrerebbe che stia capitando x la tortora quello che è stato x lo storno....lo spostamento sempre più a sud del proprio areale di nidificazione.
                A questo si arriva raccogliendo dati...non osservando il proprio atc.
                Ottobre è.....

                COMMENTA


                • Re: Sos tortora

                  le "tortore" moldave😗😗

                  Inviato dal mio SM-G388F utilizzando Tapatalk

                  COMMENTA


                  • Re: Sos tortora

                    Originariamente inviato da marco83 Visualizza il messaggio
                    le "tortore" moldave����

                    Inviato dal mio SM-G388F utilizzando Tapatalk

                    Anche quelle...pare dagli ultimi studi...che stiano abbandonando in massa il loro areale di nidificazione per fare il nido qua da noi......
                    Ciaooo Marchino!!!!!
                    Ottobre è.....

                    COMMENTA


                    • Re: Sos tortora

                      Originariamente inviato da ozannagh Visualizza il messaggio
                      Visto che non ci capiamo ecco a cosa mi riferisco....

                      "di fissare altresì per la tortora, classificata “Least
                      concern” dall’International Union for Conservation of
                      Nature, ovvero categoria di specie animali a più basso
                      rischio, a cui appartengono le specie abbondanti e
                      diffuse, il carniere giornaliero e stagionale di 15 e 50
                      capi, in quanto la popolazione regionale è stabile con
                      una variazione media annua dal 2000 al 2014 dello 0,2 %
                      (Rete Rurale Nazionale & LIPU, 2015, Uccelli comuni in
                      Italia. Aggiornamento degli andamenti di popolazione e
                      del Farmland Bird Index per la Rete Rurale Nazionale dal
                      2000 al 2014), con un aumento dell'areale della
                      popolazione nidificante sia a breve (2002-2013) che a
                      lungo termine (1983-2013) (Rapporto sull'applicazione
                      della Direttiva 147/2009/CE in Italia: dimensione,
                      distribuzione e trend delle popolazioni di uccelli (2008-
                      2012), ISPRA-Serie Rapporti 219/2015);

                      Questi sono i dati....anche a firma LIPU e ISPRA...con cui l'Emilia Romagna...sempre in rispetto al piano di gestione europeo...permette di cacciare la tortora.
                      Domanda??
                      Hai partecipato alla raccolta delle ali?
                      Io si...e siccome mi è arrivata anche una relazione scritta da questi 2 primi anni di studi..bene l' 80% delle tortore abbattute e analizzate sono tortore italiane...quindi non provenienti dai paesi dell'est...
                      Il 77% sono giovani dell'anno....che insieme a quelle inanellate sembrano smentire quanto avviene in altri paesi europei...qui le tortore hanno un ottimo indice di natalità che insieme all'aumento dell'areale di nidificazione e delle coppie nidificanti permette...x ora ...di affermare che la tortora in Italia gode di buona salute....
                      Altrove è in calo è vero....ma sembrerebbe che stia capitando x la tortora quello che è stato x lo storno....lo spostamento sempre più a sud del proprio areale di nidificazione.
                      A questo si arriva raccogliendo dati...non osservando il proprio atc.
                      Certo che no ,a tortore ci sono andato solo qualche annata quando ero ragazzetto. sai bene che caccio solo con il cane....e le tortore non le puo nemmeno riportare.............il cane.

                      COMMENTA


                      • Re: Sos tortora

                        Quando ero ragazzino questo era il selvatico cacciato x eccellenza alla primaverile sulla mia isola....arrivavano in gran quantità verso il 25 di aprile fino alla prima
                        Decade di maggio si cacciavano a Ponza Ventotene s Stefano Procida Capri ecc... nel 1987 ho preso il pda e si cacciavano a metà agosto.... la primaverile era chiusa da anni ma qui si bracconava e in tanti le cacciavano lo stesso .Ventotene diventa riserva naturale e sono nati parchi e parchetti in tutta la penisola a dismisura... i cacciatori erano 1500.000 oggi sono diventati la metà si sono estinti i bracconieri anche perché con i vari campi antibracconaggio li hanno fatti male alla grande .....e le tortore dove stanno? Quest' anno se ne ho contate 10 è tanto... da ragazzino le vedevo cacciare a mio padre in 10 minuti .... e vogliamo ancora dare la colpa ai cacciatori? Queste 3 misere mezze giornate di preapertura a settembre quando la maggior parte se ne sono già tornate in Africa?Ma davvero scherziamo? Ma vedete nelle vostre campagne quanto habitat è stato sottratto a questo selvatico? Pensate che se ci tolgono queste tre giornate aumentano??Illusi!!!

                        Inviato dal mio SM-G935F utilizzando Tapatalk

                        COMMENTA


                        • Re: Sos tortora

                          Ricevo e inoltro gli indirizzi email x chi vuole collaborare....e non l'ha già fatto.... inviando i propri dati sugli abbattimenti delle ultime annate venatoria ( almeno 5 ).
                          avifaunasegreteria@fidc.it;
                          acma_ricerche@yahoo.com;
                          daniel.tramontana@fidc.it
                          I motivi di questa richiesta sono i soliti già riportati più volte in questo thread.
                          Ottobre è.....

                          COMMENTA


                          • Re: Sos tortora

                            Quindi i dati stanno arrivando, considerato che la tortora ancora la troviamo fortunatamente sull'elenco delle specie cacciabili. Voglio dire, se questo thread è stato aperto nel 2015 e nel 2017 ancora è stato possibile cacciarla, immagino vi siano stati nel frattempo riscontri positivi a quest'appello.
                            Aggiungo che da molti anni mi sto battendo per far annotare ai cacciatori gli abbattimenti sul tesserino. E' triste dover spiegare che tali dati sono NECESSARI a molti fini, non ultimo quello afferente ai piani di natura faunistica.
                            Un impulso determinante a tale compilazione - ultimamente - credo sia stato quello generato dall'obbligatorietà dell'annotazione immediata dell'abbattimento di selvaggina migratoria, anche se credo non si sarebbe dovuto arrivare a questo punto: sembra una punizione per scolaretti indisciplinati ...
                            Un saluto a tutti.

                            COMMENTA


                            • Re: Sos tortora

                              Anchio ma con certi cacciatori non ce ne' e spero che un giorno la mancata annotazione dei capi abbattuti sul tesserino regionale porti oltre che all' ammenda alla sospensione del tesserino regionale

                              COMMENTA


                              • Re: Sos tortora

                                I dati stanno arrivando ma come al solito è servita la minaccia della esclusione della tortora tra le specie cacciabili.... peraltro non ancora scongiurata completamente....per far smuovere un pochino il cacciatore italiano.
                                Gli ultimi dati europei la danno in un pessimo stato di conservazione....classificata come VU ( vulnerabile )....sembra che in Italia stia meglio che altrove.
                                La raccolta dei dati richiesti serve da una parte a dimostrare quanto sopra e dall'altra a scongiurarne la chiusura a livello europeo.
                                Ovviamente sono operazioni portate avanti a livello europeo ovunque la tortora sia cacciabile.
                                Ottobre è.....

                                COMMENTA

                                Pubblicita STANDARD

                                Comprimi

                                Ultimi post

                                Comprimi

                                Unconfigured Ad Widget

                                Comprimi
                                Sto operando...
                                X