annuncio

Comprimi
Ancora nessun annuncio.

Mixomatosi conigli ATC1 pianura milanese

Comprimi

Mantieni online il sito per tutto il 2019

Comprimi
Le donazioni inviate sino ad oggi hanno ricoperto il (69%) dei costi necessari.
X
Comprimi
Su questa pagina ci sono 1 persona/e che stanno leggendo il contenuto di questa discussione: (0) Utenti registrati - (1) Ospiti
 
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • Mixomatosi conigli ATC1 pianura milanese

    Mixomatosi conigli ATC1 pianura milanese2.docMixomatosi conigli ATC1 pianura milanese1.doc

  • #2
    anche da noi (Monza e Brianza) hanno trovato pochi giorni prima della apertura della caccia dei conigli malati e 2 giorni prima dell'apertura hanno pensato bene di chiudere l'abbattimento del coniglio. Mi gioco i miei gioielli che anche la prossima stagione troveranno 2/3 conigli malati proprio in prossimità dell'apertura.
    Claudio

    COMMENTA


    • #3
      chiudere perche'?allora in sicilia dove e' endemica non aprirebbe mai...non e' pericolosa per l'uomo o per altre specie
      pap
      ''FORZA MAURE "

      COMMENTA


      • #4
        anzi mi sa che vero il contrario, i cacciatori sono i selettori veri di questi animali malati, chiudendola caccia si favorisce la divulgazione del male anche agli animali sani sicuramente si dovrebbero prendere precauzioni sullo smaltimento non abbatterli ed abbandonarli in natura...............in bocca al cocker!!!!!!!!!!!!!!

        COMMENTA


        • #5
          Originariamente inviato da riccà Visualizza il messaggio
          anzi mi sa che vero il contrario, i cacciatori sono i selettori veri di questi animali malati, chiudendola caccia si favorisce la divulgazione del male anche agli animali sani sicuramente si dovrebbero prendere precauzioni sullo smaltimento non abbatterli ed abbandonarli in natura...............in bocca al cocker!!!!!!!!!!!!!!
          è lo stesso ragionamento che abbiamo fatto noi cacciatori brianzoli ma evidentemente chi aveva fatto trovare morti quei 2 conigli sapeva di riuscire a bloccarne la caccia.
          Claudio

          COMMENTA


          • #6
            Ma anche qui in bergamasca perennemente si ammalano,mese scorso su sei trovati quattro eran malati...ma nessuno mai ha pensato di chiudere la caccia,anzi è il miglior modo per porre rimedio al proliferare della malattia,comunque adesso sembra "rientrata"...vediamo
            Very Bergamasc d.o.c.
            Solo e sempre pelo!!!!

            COMMENTA

            Pubblicita STANDARD

            Comprimi

            Ultimi post

            Comprimi

            Unconfigured Ad Widget

            Comprimi
            Sto operando...
            X