annuncio

Comprimi
Ancora nessun annuncio.

Storni, ne vogliamo parlare?

Comprimi

Mantieni online il sito per tutto il 2019

Comprimi
Le donazioni inviate sino ad oggi hanno ricoperto il (42%) dei costi necessari.
X
Comprimi
Su questa pagina ci sono 1 persona/e che stanno leggendo il contenuto di questa discussione: (0) Utenti registrati - (1) Ospiti
 
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • Storni, ne vogliamo parlare?

    Non so se sia la stanza adatta ma scrivo qui, casomai qualche anima pia sposterà nella sezione giusta.

    Vogliamo parlare di questa annata tragica per la coltivazione dell'olivo?

    Dalle mie parti i frantoi che lavoravano un paio di mesi h24 fanno un giorno o due alla settimana. Le olive non ci sono a causa della stagione umida che ha fatto proliferare la mosca e i quei pochi oliveti che le hanno c'è un'invasione di storni che letteralmente depreda tutti i frutti pendenti.

    Ora, io sono stato diligente e preciso, a costo di tanti sacrifici e spese ingenti ho fatto tutti i trattamenti in modo adeguato e preciso, quindi qualche oliva la ho. O meglio l'avevo perché ho dovuto far cogliere tutto in fretta e furia. Perché non essendoci frutto in altri posti venivano tutti da me. Il cielo diventava nero e improvvisamente calava uno stormo di innumerevoli esemplari che facevano tremare le piante, portandone via una buona quantità e facendo cadere o beccando il resto.
    Morale della favola, resa ridicola perché le olive dovevano stare ancora sulle piante a maturare, spesa per operai e rabbia.

    Io l'olio per me e la mia famiglia l'ho fatto. Auguro di cuore a tutti i verdastri, vegetariani, vegani e animalari di acquistare olio motore rigenerato per condire i loro amati cetrioloni. Perché dal contadino quest'anno non lo comprano, non c'è.

    Scusate lo sfogo.
    Ricaricare è un divertimento senza eguali, ma la sicurezza prima di tutto!

  • #2
    Ai verdastri puoi dare anche la Morchia tanto sanno una sega loro.... basta sia Morchia Bio!
    <<Alf>>

    COMMENTA


    • #3
      io, per il momento, non ho ancora visto nessun coltivatore o contadino che sia andato in tv a far casino per sti storni.
      per me si posson magna pure i tronchi degli ulivi ..... così come le nutrie possono distruggere tutti gli argini e i cormorani si possono mangiare tutti i pesci.
      finche posso sparo a quelle 4 bestie cacciabili e poi se la vedranno i Verdi
      mi dispiace

      COMMENTA


      • #4
        Originariamente inviato da darkmax Visualizza il messaggio
        io, per il momento, non ho ancora visto nessun coltivatore o contadino che sia andato in tv a far casino per sti storni.
        per me si posson magna pure i tronchi degli ulivi ..... così come le nutrie possono distruggere tutti gli argini e i cormorani si possono mangiare tutti i pesci.
        finche posso sparo a quelle 4 bestie cacciabili e poi se la vedranno i Verdi
        mi dispiace
        una parte di verità c'è in tutto questo, qualcuno interessato dovrebbe farsi sentire di più, basta guardare in toscana dove comuni interessati al "fenomeno" non hanno avuto richieste di rimborso danni causati dagli storni prerogativa per concedere almeno la caccia in deroga. anche quest'anno, personalmente ho abbattuto ZERO storni, non accetto le condizioni dettate dalle deroghe chiamino i verdastri con gli altoparlanti e dissuasori vari per salvare le culture..........in bocca al cocker!!!!!!!!!!!

        COMMENTA


        • #5
          Da noi ce ne sono un disastro e quando è ora fanno pulizia nei vigneti.
          Speriamo che qualche agricoltore si lagni con qualcuno perché la specie è in continuo aumento
          MAURO NON TI DIMENTICHEREMO MAI!!!!!!!!!!!

          COMMENTA


          • #6
            Giusto quello che dice Darkmax, nessun agricoltore fa denuncia danni e quindi si attaccano loro e di conseguenza noi perchè non scatta la deroga
            Mai come oggi c'e' tanta gente che scrive e cosi`poca che legge.

            COMMENTA


            • #7
              Originariamente inviato da lucav Visualizza il messaggio
              Da noi ce ne sono un disastro e quando è ora fanno pulizia nei vigneti.
              Speriamo che qualche agricoltore si lagni con qualcuno perché la specie è in continuo aumento
              Proprio oggi sul sito del Corriere c'era un bell'articolo su una ricerca inglese che da come in calo lo storno.
              Finchè saranno queste le fonti "scientifiche" cui i nostri media danno risalto lo storno rimarrà un dolce animaletto in pericolo di estinzione
              Marco

              COMMENTA


              • #8
                Non ci sono richieste di risarcimento, perchè non si possono provare i danni. Si dovrebbe riprendere con la telecamera il frutto pendente e magari le migliaia di storni che si calano dentro. In Sicilia tanto tempo fa, ho visto i "cannoni ad aria" che sparavano un colpo ogni 5 minuti. Sembrava funzionare. meglio provvedere da se, tanto non ti rimborseranno mai!
                Il discorso olive; da me quest'anno ve ne erano tante, ma causa l'umidità e la maledetta olearia, in dieci giorni tutte andate a male, tant'è vero che ho rinunciato alla raccolta......
                Ciao Mauretto, sarai sempre nei miei pensieri.
                Sta il cacciator fischiando
                sull'uscio a rimirar..........

                COMMENTA


                • #9
                  fra poco arriveranno sulla capitale .....
                  periodo di vacche grasse per gli autolavaggi ....
                  iniziera' il circo degli omini con megafono e tuta anticacca .....
                  ahahahah che goduria !!!

                  mi spiace solo per gli amici romani non animalati

                  COMMENTA


                  • #10
                    mi spiace per gli amici che non hanno raccolto..........maltempo e mosca una combinazione micidiale...quelle poche salvate mangiate dagli storni.........in bocca al cocker!!!!!!!!!!!!

                    COMMENTA


                    • #11
                      Originariamente inviato da equilibrista Visualizza il messaggio
                      Non so se sia la stanza adatta ma scrivo qui, casomai qualche anima pia sposterà nella sezione giusta.

                      Vogliamo parlare di questa annata tragica per la coltivazione dell'olivo?

                      Dalle mie parti i frantoi che lavoravano un paio di mesi h24 fanno un giorno o due alla settimana. Le olive non ci sono a causa della stagione umida che ha fatto proliferare la mosca e i quei pochi oliveti che le hanno c'è un'invasione di storni che letteralmente depreda tutti i frutti pendenti.

                      Ora, io sono stato diligente e preciso, a costo di tanti sacrifici e spese ingenti ho fatto tutti i trattamenti in modo adeguato e preciso, quindi qualche oliva la ho. O meglio l'avevo perché ho dovuto far cogliere tutto in fretta e furia. Perché non essendoci frutto in altri posti venivano tutti da me. Il cielo diventava nero e improvvisamente calava uno stormo di innumerevoli esemplari che facevano tremare le piante, portandone via una buona quantità e facendo cadere o beccando il resto.
                      Morale della favola, resa ridicola perché le olive dovevano stare ancora sulle piante a maturare, spesa per operai e rabbia.

                      Io l'olio per me e la mia famiglia l'ho fatto. Auguro di cuore a tutti i verdastri, vegetariani, vegani e animalari di acquistare olio motore rigenerato per condire i loro amati cetrioloni. Perché dal contadino quest'anno non lo comprano, non c'è.

                      Scusate lo sfogo.
                      Hai proprio ragione, ma la cosa più grave è che siamo nelle mani di gente incompetente e se qualcuno dice che la colpa è degli agricoltori che non si lamentano del danno creato dagli storni si sbaglia perché anche noi cacciatori facciamo parte di quel popolo silenzioso che sta a guardare aspettando che gli altri risolvano il problema.
                      Salvo.

                      COMMENTA

                      Pubblicita STANDARD

                      Comprimi

                      Ultimi post

                      Comprimi

                      Unconfigured Ad Widget

                      Comprimi
                      Sto operando...
                      X