annuncio

Comprimi
Ancora nessun annuncio.

SVI: no al gasdotto nel golfo di Policastro

Comprimi

Mantieni online il sito per tutto il 2019

Comprimi
Le donazioni inviate sino ad oggi hanno ricoperto il (29%) dei costi necessari.
X
Comprimi
Su questa pagina ci sono 1 persona/e che stanno leggendo il contenuto di questa discussione: (0) Utenti registrati - (1) Ospiti
 
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • SVI: no al gasdotto nel golfo di Policastro

    Il S.V.I. continua a mantenere i suoi impegni.
    Le azioni che hanno visto al lavoro lo studio legale del suddetto in questi ultimi giorni, riguardano il costante obiettivo, a mantenere integri siti naturali di interesse comunitario, su cui si sono appuntati gli occhi di una società, che ha già pianificato la messa in opera di un gasdotto di notevole potenza, che già di per se potrebbe scatenare una forza distruttiva enorme.

    Se a ciò si aggiunge che la zona ha un elevato tasso vulcanico di conclamata pericolosità, è facile giungere alla conclusione che tale impianto verrebbe a costituire una vera e propria bomba ad orologeria.

    Ciò detto senza considerare lo scempio a cui andrebbe incontro il golfo di Policastro e il territorio interessato, si parla dell’abbattimento di oltre 30.000 alberi, e la distruzione di ettari ed ettari di boschi.
    Fin qui si è posto l’accento sull’impatto che avrebbe sul territorio un simile mostro, territorio non dimentichiamolo su cui vivono centinaia di migliaia di persone.
    Popolazioni che sarebbero esposte ad enormi rischi per la salute e la propria sicurezza, senza contare le ricadute in negativo sulle tantissime attività che basano il loro sostentamento sul turismo culturale, ambientale e marittimo.

    Per cui con documenti che certificano la bontà delle proprie idee, il Sindacato Venatorio Italiano grida sempre più forte:
    NO AL GASDOTTO NEL GOLFO DI POLICASTRO.

    Contestualmente, l’ufficio legale ha posto la sua attenzione sul parco dei Monti Lattari, e sulla legittimità dei cacciatori a poter svolgere l’attività venatoria nel già citato parco, tale legittimità è suffragata da una sentenza del tribunale amministrativo campano, successivamente fatto suo dal consiglio di stato.

    Fa d’uopo sottolineare agli amici cacciatori interessati, che dovranno attenersi scrupolosamente alle leggi e alle regole poste in essere da chi responsabilmente disciplina l’attività venatoria, che saranno probabilmente più restrittive, vista la peculiarità e la particolarità evidente della zona.
    In bocca al lupo

    MONTI LATTARI LEGITTIMI,NO AL GASDOTTO POLICASTRO

    Distinti Saluti
    Ufficio Stampa
    Sindacato Venatorio Italiano

    P.S. In allegato vi sono i documenti che attestano il lavoro svolto, ed è a disposizioni dei lettori che ne volessero prendere visione.

    http://www.ilcacciatore.com/uploads/...-Lattari-1.pdf

    http://www.ilcacciatore.com/uploads/2014/09/snam.pdf


    SVI: no al gasdotto nel golfo di Policastro : Ilcacciatore.com

Pubblicita STANDARD

Comprimi

Ultimi post

Comprimi

Unconfigured Ad Widget

Comprimi
Sto operando...
X