annuncio

Comprimi
Ancora nessun annuncio.

Storno nelle Marche il TAR boccia la sospensiva

Comprimi

Mantieni online il sito per tutto il 2019

Comprimi
Le donazioni inviate sino ad oggi hanno ricoperto il (29%) dei costi necessari.
X
Comprimi
Su questa pagina ci sono 1 persona/e che stanno leggendo il contenuto di questa discussione: (0) Utenti registrati - (1) Ospiti
 
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • Storno nelle Marche il TAR boccia la sospensiva

    Questo di seguito il comunicato con allegato il pdf della sentenza.
    fanc.. ai verdastri

    Ciao


    Vi allego la sentenza tar Marche sulla sospensiva della delibera 2014 dello storno. Scorrendo le motivazioni credo che ci siano grossi motivi di soddisfazione per Noi cacciatori, ma soprattutto per gli uffici della regione Marche estensori della delibera. Credo che la sentenza di oggi abbia rilevanza Nazionale per le considerazioni ivi riportate.
    Il fatto che i giudici rilevino che la regione abbia nel proprio parere diffusamente motivato anche i punti di criticità sollevati dall'ISPRA, conferma quanto da tutti noi sostenuto da tempo, che l'ISPRA ha un ruolo consultivo, superabile dalle regioni italiane, anche nel campo delle deroghe. SI ribadisce ancora che le regioni italiane sono gli enti deputati alla gestione della fauna e della caccia ed in questo campo hanno ampia autonomia, inclusa l'attuazione delle deroghe alla direttiva Uccelli.
    Ho già inviato le motivazioni all'ufficio Avifauna Migratoria, che anche in questo caso ci ha sempre ben consigliato, per elaborare un documento al fine di essere d'aiuto anche alle altre Regioni.
    Un sentito ringraziamento e i migliori complimenti dai cacciatori marchigiani va ai componenti dell' Ufficio Caccia della Regione Marche.
    Grande giornata oggi per tutti i cacciatori d'Italia un abbraccio a tutti
    Il Presidente FIDC Regione Marche Paolo Antognoni.
    File allegati

  • #2
    Molto bene, speriamo che queste sentenze a ns favore aprano la strada alle deroghe anche ad altri uccelli, tipo fringuello..
    Detesto le tue idee ma mi farei uccidere per darti la possibilità di esprimerle (Voltaire)

    COMMENTA


    • #3
      Sono contento, finalmente qualcosa si muove!!!
      peccato che da noi nel Lazio nn è proprio così...

      COMMENTA


      • #4
        Nel Lazio comandano gli animalisti capeggiati da Marino. Per cui cosa vuoi pretendere?
        Saluti Franco

        COMMENTA


        • #5
          oggi abbiamo scoperto che non tutti i tar sono uguali alcuni sono illuminati ( vedesi quello delle marche ) e altri no.......speriamo che si illuminino anche gli altri .io sono fiducioso alla fine le idee giuste prendono sempre il sopravvento a quelle nefaste.

          COMMENTA


          • #6
            Noi abbiamo Stival......che le deroghe non le sa fare.....
            Il vero cacciatore ama gli animali a cui dà la caccia, forse anche perché li considera complici di questa passione in cui ritrova la sua origine esistenziale.
            Indro Montanelli


            Ciao Mauro,amico mio!

            COMMENTA


            • #7
              Non sa fare niente non solo le deroghe..............
              MAURO NON TI DIMENTICHEREMO MAI!!!!!!!!!!!

              COMMENTA


              • #8
                benissimo............unica nota dolente la compensazione delle spese............DEVONO PAGARE......e smetterla di rompere .................in bocca al cocker!!!!!!!!!!!

                COMMENTA

                Pubblicita STANDARD

                Comprimi

                Ultimi post

                Comprimi

                Unconfigured Ad Widget

                Comprimi
                Sto operando...
                X