annuncio

Comprimi
Ancora nessun annuncio.

Bruzzone: Il consiglio di stato non ha sospeso i piani faunistici

Comprimi

Mantieni online il sito per tutto il 2019

Comprimi
Le donazioni inviate sino ad oggi hanno ricoperto il (42%) dei costi necessari.
X
Comprimi
Su questa pagina ci sono 1 persona/e che stanno leggendo il contenuto di questa discussione: (0) Utenti registrati - (1) Ospiti
 
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • Bruzzone: Il consiglio di stato non ha sospeso i piani faunistici

    Venerdì 09 Maggio 2014

    Consiglio di Stato su indirizzi regionali, Bruzzone: “il calendario venatorio 2014/15 non è in discussione”.

    Liguria. A seguito della pubblicazione di notizie relative all’espressione del Consiglio di Stato circa gli indirizzi regionali per la pianificazione faunistica, interviene Francesco Bruzzone, cacciatore, capogruppo della Lega Nord nel Consiglio Regionale della Liguria e unico candidato ligure alle elezioni europee nella lista della Lega Nord per la Circoscrizione Nord Occidentale.
    “Interveniamo sull’argomento per fare chiarezza, e per specificare che questa ordinanza non è relativa al Calendario Venatorio 2014-2015, ma agli indirizzi regionali per la pianificazione faunistica. I Giudici del Consiglio di Stato hanno infatti accolto l’istanza cautelare degli ambientalisti nei soli limiti della fissazione dell’udienza pubblica per la trattazione dell’appello alla data del 28 ottobre 2014″, dichiara il consigliere regionale.
    “Il merito verrà discusso in quella data. Dunque, al momento non ci sono ipotesi di sospensione dei piani faunistici. Ribadiamo che non sono sospesi, nella loro efficacia, né gli indirizzi regionali per la pianificazione faunistica, né i piani faunistici approvati dalle Province liguri, né il calendario venatorio per la stagione 2014/15, che nulla ha a che vedere con questa specifica materia. Interpretazioni diverse sono da intendersi come fuorvianti e comunque tendenziose, a favore dei soliti nemici della caccia, che si confermano ancora una volta essere più interessati alle carte bollate che alla reale tutela ambientale”, conclude Bruzzone.


    Ordinanza del Consiglio di Stato del 07/05/2014 http://www.giustizia-amministrativa....1401817_15.XML

    fonte:ivg.it
    CHI AMA LA CACCIA VIVE LA NATURA sigpic

  • #2
    Per farla breve, cosa prevede l'istanza cautelare in discussione il 28/10, in piena stagione venatoria?

    COMMENTA


    • #3
      Bhe ma se il 28 ottobre dovessero sospendere il pf noi comunque non avremmo problemi vero? Perche anche senza pf possiamo continuare a cacciare giusto? Comunque come cavolo e possibile che si devba arrivare a quella data?

      COMMENTA


      • #4
        Originariamente inviato da pizzamen Visualizza il messaggio
        Bhe ma se il 28 ottobre dovessero sospendere il pf noi comunque non avremmo problemi vero? Perche anche senza pf possiamo continuare a cacciare giusto? Comunque come cavolo e possibile che si devba arrivare a quella data?
        Noi abbiamo la legge regionale che ci fa cacciare lo stesso perchè a quel punto varrebbero ancora quelli vecchi. Qui si parla di indirizzi regionali ai pfv, nulla a che vedere con i calendari.
        di verde......anzi il catarro

        COMMENTA


        • #5
          A ok mi premeva capire quello. Comunque continuo a ripetermi una cosa nella testa speriamo che non sia come l anno scorso. Di legge sino a che giorno hanno i nostri amici per attaccare il calendario?

          COMMENTA


          • #6
            Se non sbaglio, 60 giorni dalla data di pubblicazione del calendario.

            COMMENTA

            Pubblicita STANDARD

            Comprimi

            Ultimi post

            Comprimi

            Unconfigured Ad Widget

            Comprimi
            Sto operando...
            X