annuncio

Comprimi
Ancora nessun annuncio.

Riasrcimento danni da fauna selvatica

Comprimi

Mantieni online il sito per tutto il 2019

Comprimi
Le donazioni inviate sino ad oggi hanno ricoperto il (42%) dei costi necessari.
X
Comprimi
Su questa pagina ci sono 1 persona/e che stanno leggendo il contenuto di questa discussione: (0) Utenti registrati - (1) Ospiti
 
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • Riasrcimento danni da fauna selvatica

    "La fauna è patrimonio indisponibile dello Stato e quindi è un bene di tutta la collettività ma i danni alle colture vengono risarciti agli agricoltori nel territorio a gestione programmata dagli Ambiti Territoriali di Caccia utilizzando le quote versate dai cacciatori." cit:Nazzareno Galassi
    Vicepresidente Provinciale Federcaccia Macerata
    Scusate la domanda stupida ma è vero che gli atc utilizzano i soldi dei cacciatori per pagare i danni della fauna selvatica? io ho sempre pensato che fosse così ma da qualche tempo mi avevano fatto ricredere dicendomi che l'atc non deve risarcire i danni della fauna ma che di queste cose se ne occupano la provincia e la regione utilizzando i soldi di tutti i cittadini e non solo quelli dei cacciatori, adesso dopo aver letto questo articolo di cui sopra chiedo a voi che siete più esperti di me in questo campo come funziona il risarcimento danni provenienti dalla fauna selvatica?

  • #2
    E se una specie non è cacciabile (per esempio nutrie o lupi) chi paga in caso di danni alle colture o al patrimonio zootecnico?
    sigpicPESCACCIATORE PER SEMPRE

    COMMENTA


    • #3
      Io so che i danni dei selvatici (quelli cacciabili)vengono elargiti dalla provincia,i danni delle nutrie,piccioni torraioli ecc ecc credo non vengan risarciti ( per questo che non vengono inseriti nelle speci cacciabili),poi ci sono alcuni atc che indenizzano gli agricoltori per danni creati dalla selvaggina (vedi frutteti che si trovan nelle zrc)almeno questo è quello che succede qui nelle mie zone...Per arginare il "fenomeno"danni alcune province insieme agli atc fanno abbattimenti delle speci nocive,mettono recinzioni elettrificate,e trappole appunto per evitare di pagare danni...
      Very Bergamasc d.o.c.
      Solo e sempre pelo!!!!

      COMMENTA


      • #4
        Si ma la provincia dove li prende i soldi??? poi non credo che non paghino se la specie non è cacciabile, cosa succede se le martore entrano in un allevamento di polli e ne fanno razzia non pagano o se i lupi divorano un branco di pecore che succede che il pastore va in rovina?? a questo punto mi pare anche giusto se qualche pastore o chi per lui si fa giustizia da solo non credete?? I nocivi saranno anche dati in deroga o arginati con selecontrolli serrati ma ad esempio se gli storni invadono un uliveto fanno centinaia di mila euro di danni e che fa lo stato non paga perchè sono protetti??? boh a me suona strano..

        COMMENTA

        Pubblicita STANDARD

        Comprimi

        Ultimi post

        Comprimi

        Unconfigured Ad Widget

        Comprimi
        Sto operando...
        X