annuncio

Comprimi
Ancora nessun annuncio.

Caccia in Liguria, mancato riscontro ISPRA per calendario venatorio

Comprimi

Mantieni online il sito per tutto il 2019

Comprimi
Le donazioni inviate sino ad oggi hanno ricoperto il (50%) dei costi necessari.
X
Comprimi
Su questa pagina ci sono 1 persona/e che stanno leggendo il contenuto di questa discussione: (0) Utenti registrati - (1) Ospiti
 
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • Caccia in Liguria, mancato riscontro ISPRA per calendario venatorio

    Martedì 25/03/2014

    Bruzzone scrive al ministro dell’Ambiente.

    Clicca sull'immagine per ingrandirla. 

Nome:   bruzzone.jpg 
Visite: 1 
Dimensione: 25.6 KB 
ID: 1706518 Clicca sull'immagine per ingrandirla. 

Nome:   Ispra_Logo.jpg 
Visite: 1 
Dimensione: 2.5 KB 
ID: 1706519

    Liguria. Mancato riscontro ISPRA alla proposta di Calendario venatorio regionale 2014/2015, Francesco Bruzzone scrive al Ministro dell’Ambiente. Il capogruppo della Lega Nord nel Consiglio Regionale della Liguria ha inviato una lettera al dott. Gianluca Galletti, Ministro dell’Ambiente del Governo Renzi, per evidenziare il problema e chiedere un intervento urgente e risolutivo.
    “Egregio Signor Ministro”, scrive il Consigliere Regionale del Carroccio, “il Consiglio regionale della Liguria ha l’ambizione di approvare il Calendario venatorio della prossima stagione tramite provvedimento amministrativo. A tal fine l’Ufficio di Presidenza Integrato del Consiglio regionale e la competente Commissione consiliare, su proposta del sottoscritto, hanno avviato il percorso per giungere all’approvazione dell’atto.”
    “Tutto è però bloccato”, nota Bruzzone, “in quanto l’ISPRA non dà riscontro al parere chiesto dalla Giunta Regionale il 17 febbraio u.s. e i recenti ripetuti solleciti a nulla sono serviti. Il parere dell’ISPRA è obbligatorio e l’assenza di ciò ferma l’approvazione del Calendario venatorio. La volontà del Consiglio regionale Assemblea Legislativa della Liguria è pertanto tenuta ferma dall’inadempienza dell’ISPRA rispetto a un ruolo ad esso assegnato dall’articolo 18 della legge n.157/1992″.
    “Chiedo pertanto un Suo intervento veloce e risolutivo affinché venga consentito al Consiglio regionale di svolgere il proprio ‘mestiere’ e di deliberare il Calendario venatorio così come previsto dalla legge statale. Le confesso che l’attuale stato ostativo delle competenze del Consiglio regionale ligure lede la mia serenità di Amministratore democraticamente eletto dalla Gente”, conclude il capogruppo della Lega Nord in Consiglio regionale.

    fonte:genova24.it
    CHI AMA LA CACCIA VIVE LA NATURA sigpic

  • #2
    E bravo Bruzzone, vediamo ora il neo-ministro come risponde a questa chiamata del mondo venatorio....
    Detesto le tue idee ma mi farei uccidere per darti la possibilità di esprimerle (Voltaire)

    COMMENTA


    • #3
      Originariamente inviato da francesco70 Visualizza il messaggio
      E bravo Bruzzone, vediamo ora il neo-ministro come risponde a questa chiamata del mondo venatorio....
      ....se risponde !!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!
      Profondamente radicata nel petto umano c'è una passione per cacciare qualcosa
      Charles Dickens

      COMMENTA


      • #4
        Di Bruzzone ce nè 1 solo ma ce ne vorrebbero 1000.
        Menomale per la liguria che c'è se nò la vedrei dura per il prossimo anno visto cosa è successo in quello passato.

        COMMENTA


        • #5
          Bruzzone è stato martedì qui a Cairo Montenotte, ci ha spiegato in italiano da cacciatore a cacciatori la storia, è una persona più che valida. Dei nostri amministratori locali solo Ivo Briano di Pallare è stato al suo livello, il resto è nella gestione della caccia per meri interessi personali e come già detto se fossero nati ambientalisti la caccia in liguria starebbe decisamente meglio (non mi rifierisco all'ex-assessore Paolo Ripamonti).

          COMMENTA


          • #6
            La risposta del Ministero è arrivata assieme al parere Ispra, casualmente esattamente il giorno dopo.
            Guarda un po' le stranezze della vita .........
            di verde......anzi il catarro

            COMMENTA

            Pubblicita STANDARD

            Comprimi

            Ultimi post

            Comprimi

            Unconfigured Ad Widget

            Comprimi
            Sto operando...
            X